15°

29°

Sappe

Esce per lavorare ma non rientra: rapinatore evade dal carcere di Parma

Un serbo classe 1972 era in semilibertà ma sabato sera non è tornato in carcere

Il carcere di via Burla a Parma

Il carcere di Parma

Ricevi gratis le news
5

Un serbo condannato per rapina e furto è evaso dal carcere di Parma. Arrestato nel 2014, avrebbe finito di scontare la pena nel 2020. Ora godeva del regime di semilibertà ma sabato sera non è rientrato in carcere per trascorrere la notte. E' quindi evaso. Lo riferiscono il segretario nazionale del sindacato di polizia penitenziaria Sappe, Francesco Campobasso, e il vicesegretario regionale dell’Emilia-Romagna Errico Maiorisi.
Da domenica, un serbo classe 1972, condannato per rapina e furto, è ricercato per evasione. Lo straniero aveva ottenuto la semilibertà a settembre: poteva così lavorare in una piccola ditta di Parma. Sabato sera però non è tornato in via Burla. 
“Purtroppo rispetto a tali episodi – dicono Campobasso e Maiorisi - si rileva quanto sia sempre più importante che la politica in generale sia chiamata a rivedere urgentemente il sistema dell'esecuzione della pena del nostro paese, affinché la stessa favorisca il corretto reinserimento sociale dei detenuti”.
Secondo il Sappe "bisognerebbe ristabilire i giusti livelli di premialità fino all'erogazione di provvedimenti di carattere preventivo o disciplinare che siano veramente in grado di fungere come contraltare ai possibili benefici anche per l'ammissione al lavoro esterno. Oltre a provvedere all'assunzione nazionale di educatori i quali, registrando nel ruolo una grave carenza, difficilmente riescono a stabilire le giuste priorità tra i detenuti meritevoli di accedere ai benefici detentivi".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • jan solo

    15 Dicembre @ 16.46

    non c'è nulla da fare, si continua a considerare i delinquenti, anche i plurirecidivi, come personaggi da RECUPERARE invece di far loro scontare pene esemplari per i reati commessi. Casi come questo si contano a migliaia ogni anno! per di più è un serbo e cosa ci sta a fare in una prigione italiana??? il governo non è ancora stato capace di fare accordi con le nazioni europee per trasferire i delinquenti catturati nelle prigioni dei rispettivi paesi, dove non saranno certamente trattati con i guanti come nel ns paese della Cuccagna. Il lavoro che gli è stato dato magari poteva essere per un disoccupato italiano. Ed è anche ora di finirla di erogare loro mediatori multiculturali, insegnanti di italiano, psicologi, , educatori ecc. tutti spesati dallo Stato e quindi dai contribuenti!! Le mitiche onlus sono arrivate anche qui???? è come mettere dei topi in un magazzino di formaggio

    Rispondi

  • Valerio

    15 Dicembre @ 12.56

    raq.cantiere.hera@gmail.com

    Oddio Gazzetta. Piu' che una evasione mi sembra una mancanza di invasione :D

    Rispondi

    • 15 Dicembre @ 14.46

      Se un detenuto esce grazie alla semilibertà e non rientra commette il reato di evasione. In modo simile, chi si allontana da casa mentre è agli arresti domiciliari, commette il reato di evasione e, una volta trovato, viene arrestato.

      Rispondi

  • PEPOMAN

    15 Dicembre @ 11.26

    complimenti...continuiamo cosi' ma quale speranze abbiamo in un paese cosi' ?

    Rispondi

  • la camola

    15 Dicembre @ 07.55

    BASTA CON QUESTE MISURE PER ATTENUARE LE PENE A DELINQUENTI INCALLITI ! AIUTARE CHI HA SUBITO I REATI NON I DELINQUENTI !!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

il caso

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

Nada con A toys orchestra

musica

Nada a Parma con A toys orchestra

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

INCHIESTA

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

2commenti

rapina

Piazza Garibaldi, ore 21: rapina con il coltello

Tragedia

Cade in montagna, muore l'urologo Poletti

1commento

corte godi

Furgone in fiamme: e l'incendio rischia di estendersi ai balloni

Furti

Due assalti in dieci giorni alla scuola Sanvitale

TRA FEDE E ARTE

Viaggio inedito nel Duomo «invisibile» Foto

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

Il racconto dagli Usa

I parmigiani cacciatori di eclissi

Fidenza

Basket, Azzoni: «Saremo la Fulgor per Fidenza»

Impresa

Greta, un bronzo che vale come un oro

Felegara

E' morta Gianna, la regina dei tortelli

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

10commenti

calcio

Il Parma supera i 7mila abbonamenti e "corteggia" Matri

2commenti

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

18commenti

METEO

Arriva una nuova ondata di caldo africano

Già finita tregua, da mercoledì temperature tornano sopra media

1commento

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

usa

Scontro fra treni a Filadelfia, 33 feriti

terrorismo

Attentato di Barcellona, ucciso il killer in fuga

SPORT

ciclismo

Impresa di Nibali alla Vuelta. Ora Froome è in rosso

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

SOCIETA'

il caso

Anziano accusato di pedofilia. E il paese si spacca

Usa

Quando la "diva" Luna oscura totalmente il sole  Foto

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti