ULTIME NOTIZIE DA NON PERDERE!

Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Cerca il meteo del tuo Comune

SCOPRI TUTTE  LE SEZIONI DEL SITO

LE NOTTI DEI SUPER ROBOT - PARTE 1

LE NOTTI DEI SUPER ROBOT - PARTE 1

 
Un insegnante dell'Itis: "No alla scuola chiusa di sabato"
Dibattito

Itis, un insegnante: "No alla scuola chiusa di sabato"

 
Gli «Incontri musicali farnesiani»
Sedicesima edizione

Gli «Incontri musicali farnesiani»

 
L'auto da Formula 1 sfreccia sotto al camion
Record

L'auto da Formula 1 sfreccia sotto al camion Video

 
Una scena del film 'L'esorcista'
MANGIA COME SCRIVI

Gli scrittori Arona e Rosati fanno la top 10 dei film horror

 
Franca Valeri: «Solida educazione e un certo ottimismo»
L'intervista

Franca Valeri: «Solida educazione e un certo ottimismo»

 
Da Parma al mondo: la grande avventura di Buongiorno
workout pasubio

Da Parma al mondo: la grande avventura di Buongiorno

 
Avis Cariparma festeggia il 45º compleanno
Volontariato

Avis Cariparma festeggia il 45º compleanno

 
Leon d'Oro

Leon d'Oro

 
La voglia di ricominciare fa festa al Montanara
Dopo la piena e i danni

La voglia di ricominciare fa festa al Montanara

 
Matteo Iotti, il «gentleman» driver
GENTE DI PROVINCIA

Matteo Iotti, il «gentleman» driver

 
Sinfo One, tecnologia per le imprese alimentari
informatica

Sinfo One, tecnologia per le imprese alimentari

 
Roger torna in Colombia per aprire una gelateria
la storia

Roger torna in Colombia per aprire una gelateria

 
"Ti adoro il lunedì": si prega su Facebook
Fidenza

"Ti adoro il lunedì": si prega su Facebook

 
Se nella patria del prosciutto arriva la cucina vegana
Langhirano

Se nella patria del prosciutto arriva la cucina vegana

 
Firenze: primo prelievo di fegato con Google glass
sanità

Firenze: primo prelievo di fegato con Google glass

 
Kauppa fa passare il raffreddore a tutta la famiglia....
offerte

Kauppa fa passare il raffreddore a tutta la famiglia....

 
Scoprire l'origine delle forme dentro i cantieri navali
Fotografia

Scoprire l'origine delle forme dentro i cantieri navali

 
Andrea Volta, presidente di Legacoop Parma
Parla Andrea Volta

Cooperazione, un'arma anticrisi

 
Lunedì e martedì elezioni universitarie
Ateneo

Lunedì e martedì elezioni universitarie

 
«Lunäri domìllaecuìnndoz» 12 mesi di buonumore
Lunäri 

Dodici mesi di buonumore Foto Video

 
Mauritius: le 5 meraviglie dell'isola
il Mercoledì 

Mauritius: le 5 meraviglie dell'isola

 
Victoria's Secret e la guerra del "Perfect body"
MODA e polemiche

Victoria's Secret e la guerra del "Perfect body"

 
Las Karne Murta, sostegno dal palco
Venerdì prossimo

Las Karne Murta, sostegno dal palco

 
Donne: tutte le news al femminile
la città rosa

Donne: tutte le news al femminile

 

C inema

UNIQUE

Genere Documentario

Durata 75

 

Parma

«Mio padre amava questa terra»

«Mio padre amava questa terra»
0

«Sono contentissimo  che mio padre  sia ritornato a casa». In un buon italiano,  Carlo Saverio, il primogenito  di Carlo Ugo, racconta  l'affetto  che legava il padre a   questa città. Sarà  lui ad ereditare il titolo di duca di Parma e Piacenza: dopo i funerali di sabato,  non appena la bara sarà tumulata nella cripta della Steccata,  il fratello   minore Giacomo Bernardo   gli appoggera sulle spalle il gran collare dell'Ordine costantiniano di San Giorgio. E da quel momento  Carlo Saverio di Borbone Parma sarà il  discendente diretto  di quel Filippo I che fu il capostipite della sua famiglia  e di Roberto I che fu l'ultimo duca regnante. «Provo anche molta gioia  per il fatto che mio padre - aggiunge Carlo Saverio -  abbia avuto la possibilità di  essere sepolto nella chiesa della Steccata, e in particolare nella cripta dove riposano tutti i suoi antenati: per lui era  davvero molto importante.   Mi  ha sempre detto che avrebbe voluto che la sua sepoltura avvenisse senza clamori: invece  non appena si è  divulgata la notizia  della sua morte abbiamo ricevuto molti attestati di vicinanza e partecipazione al nostro dolore. E'  il segno della simpatia e dell'affetto che i parmigiani e i piacentini nutrono verso mio padre e verso la mia famiglia.  E del resto, mio padre e  mio nonno, hanno sempre provato un amore profondo nei confronti di  questa terra». E lui,  Carlo Saverio,  assicura che  non romperà il cordone affettivo con Parma: «Coltiverò i valori che mi ha trasmesso mio padre - dice il primogenito di Carlo Ugo  - Quindi continuerò a mantenere i rapporti con la città  e, per quanto possibile attraverso gli ordini cavallereschi, a portare avanti le sue iniziative benefiche a favore di questo territorio per aiutare le persone più bisognose». mar.fed.   

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

commenti 0