21°

Parma

Certificazione dei funghi: ecco a chi rivolgersi

Certificazione dei funghi: ecco a chi rivolgersi
Ricevi gratis le news
0

Dal primo settembre, come di consueto, sono attivi gli Ispettorati Micologici del Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione del Dipartimento di Sanità Pubblica dell’Ausl, per la certificazione sanitaria per la vendita al dettaglio e/o alla somministrazione dei funghi freschi spontanei e  per il riconoscimento delle specie fungine raccolte per il consumo diretto. L'Ausl ricorda che "non esistono metodi empirici per riconoscere i funghi commestibili, come, ad esempio,  le prove dell'argento, dell'aceto, del latte. L'unico modo per essere tranquilli è quello di far controllare i funghi dagli Ispettori Micologi dell'Ausl, prima di consumarli". Nel corso del 2009, gli Ispettorati micologici dell’AUSL di Parma sono stati attivati dai Pronto Soccorso  per 12 episodi di avvelenamento da funghi, che hanno visto coinvolti ben 28 persone, per fortuna senza conseguenze letali.
Il servizio è gratuito ed attivo nei mesi di settembre, ottobre e novembre, con questo calendario:

Ispettorato micologico di Parma:

la certificazione di vendita e/o somministrazione è obbligatoria ai sensi di legge. E’ necessario prendere appuntamento, telefonando ai numeri 0521.396405-396411-400-543 o direttamente nella sede di via Vasari. Per la certificazione di commestibilità per l’autoconsumo, il servizio è diretto. E’ sufficiente presentarsi in via Vasari il lunedì e il giovedì dalle ore 16.00 alle 19.00, il mercoledì e il venerdì dalle 8.30 alle 10.30.

In provincia, il servizio è attivo sia per la certificazione di vendita e/o somministrazione che per la certificazione di consumo diretto, presso:

- il Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione, in via Roma, 42/1, a Langhirano, attivo dal 1 settembre.
Per appuntamento tel. 0521.865310 – 0521.865319; per accesso diretto: lunedì  dalle ore 12.00 alle ore 13.00.
- il Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione, complesso ospedaliero di Vaio, via Don Tincati 5, Fidenza, loc. Vaio, attivo dal 1 settembre.
 Per appuntamento: tel. 0524515754-728; per accesso diretto: lunedì dalle ore 9.00 alle ore 11.00.

Ispettorato micologico di Borgotaro:

- il Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione, in via Micheli, 2, a Borgotaro, attivo dal 1 settembre. Per appuntamento, tel. 0525.970266-324-326
Per accesso diretto: lunedì dalle ore 8.00 alle 10.00,  martedì e giovedì, dalle 15.00 alle 18.00, venerdì dalle 8.00 alle 10.00 e dalle  15.00 alle 18.00.

Che cosa fanno gli Ispettori:

Gli Ispettori micologi riconoscono i funghi dal punto di vista botanico, identificandone la specie, al fine di valutarne la commestibilità. Oltre alla certificazione per il consumo e la vendita svolgono attività di consulenza presso gli ospedali, in caso di avvelenamento da funghi. Gli Ispettori svolgono anche attività di educazione sanitaria, attraverso l’organizzazione di corsi e di vigilanza presso i punti vendita.

E’ bene sapere che:

- per ottenere la certificazione sanitaria per la vendita al dettaglio e/o somministrazione, i funghi presentati al controllo devono essere suddivisi per specie e contenuti in cassette o altri imballaggi da destinare alla vendita; i funghi devono essere disposti su di un solo piano e non  eccessivamente pressati, devono essere freschi, interi, sani ed in buono stato di conservazione, puliti da terriccio, foglie e/o corpi estranei;

- Per il riconoscimento delle specie fungine per il consumo diretto, i funghi devono essere presentati alla visita in contenitori rigidi e forati (cestino o analoghi contenitori); devono essere freschi, sani, in buono stato di conservazione, interi, non lavati, né privi di parti essenziali al loro riconoscimento. Devono provenire da aree non sospette d’esposizione a fonti d’inquinamento chimico o microbiologico (discariche di rifiuti, cimiteri ecc.); l’intero quantitativo raccolto deve essere sottoposto all’esame di commestibilità nel più breve tempo possibile;

- Per il consumo utilizzare soltanto funghi raccolti nelle 48 ore e conservati a bassa temperatura (circa a °4 C nello scomparto dei frigo destinato alle verdure), infatti un fungo commestibile, invecchiando, può divenire tossico perchè in cattivo stato di conservazione. Mangiare solo funghi ben cotti, perché, oltre ad essere più facilmente digeribili, alcuni di loro, contengono tossine «termolabili», cioè che si degradano solo con una abbondante cottura. Ad esempio i comuni chiodini (Armillaria mellea) necessitano di una pre-bollitura per 10/15 minuti dopo deve essere gettata l’acqua di cottura e di nuovo bolliti. La frittura e la grigliatura non garantiscono la completa cottura.
Si deve fare un uso moderato dei funghi poiché sono alimenti che possono creare difficoltà digestive, in particolare per bambini o persone molto anziane, donne in gravidanza o in allattamento. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

Via D'Azeglio: tutti alla Mattanza

PGN FESTE

Via D'Azeglio: tutti alla Mattanza Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Stop ai disel euro 4 ed altre misure emergenza per la qualità dell'aria da domani venerdì 20 fino a lunedì 23 ottobre

Smog

Stop ai diesel euro 4 da domani e fino a lunedì

Polveri sottili alle stelle, si corre ai rimedi

6commenti

PARMA

Gestione rifiuti: bando per 15 anni di affidamento del servizio Video

Il Comune ha presentato il bando europeo sulla gestione rifiuti

1commento

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

Lutto

Folla al funerale di Luca Moroni

Nel Duomo di Fidenza l'addio all'ingegnere morto in un incidente stradale

BUSSETO

Tenta di investire l'ex moglie in un parcheggio: arrestato 65enne Video

L'uomo, un operaio residente a Polesine, è accusato di resistenza e stalking

1commento

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

3commenti

Rumore

«Il Comune paghi i danni della movida»

4commenti

CARABINIERI

Controlli anti-droga in piazzale Barbieri: denunciato un minorenne

Un 17enne è stato scoperto mentre cedeva hashish a una compagna

tg parma

Prostituzione, arrestato un rumeno ricercato

Fermato in patria, indagato a Parma

COLLECCHIO

Va all'asilo, mamma derubata

SORBOLO

Un 88enne: «Un cane mi ha aggredito e morsicato in un parcheggio»

1commento

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: guarda le gallery dei finalisti

4commenti

salute

L'Università di Parma studia la chirurgia contro la cefalea da cervicale

In oltre il 90% dei pazienti trattati con l’intervento ha visto la completa scomparsa dei sintomi (8 su 10) o una loro netta diminuzione

PARLA L'ESPERTO

«Anziana scippata, evento traumatico»

2commenti

Parma Marathon

Raccolta fondi per la famiglia del runner morto

Un'iniziativa per i familiari di Luigi Liuzzi

AIDEPI

Paolo Barilla: "Industria bistrattata per debolezza politica"

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

NOSTRE INIZIATIVE

Da oggi le foto di tutti i remigini delle scuole di città e provincia

ITALIA/MONDO

MODENA

Otto anni all'aggressore del primario Tondi

RIMINI

Vigile si uccide: era indagato per assenteismo

SPORT

Tg Parma

Affare Parma - Desports: la Cina apre gli investimenti esteri Video

PARMA

Tra i premiati Sport Civiltà nomi noti e giovani promesse Video

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

MOTORI

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compattodi Seat in 5 mosse Foto

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»