19°

29°

Comune di Parma

Capodanno: vietato vendere bottiglie e lattine dalle 15 del 31 dicembre

Orari dei negozi allungati in centro fra la vigilia di Natale e l'ultimo dell'anno

Capodanno in piazza

Capodanno in piazza: foto d'archivio

Ricevi gratis le news
2

Bevande in contenitori di vetro e di latta: il Comune vieta la vendita dalle 15 del 31 dicembre alle 5 del 1° gennaio, durante i festeggiamenti del Capodanno. 

"Gli esercenti attività di somministrazione di alimenti e bevande - dice il Comune in una nota - attività commerciali in sede fissa e in forma ambulante e attività artigianali di produzione e vendita di beni alimentari, operanti al'interno del perimetro delimitato dalle seguenti vie: viale Mariotti e viale Toschi fino a via Borghesi intersezione via Garibaldi, intersezione via Melloni, via Cavour, piazza Garibaldi, via Farini intersezione via Sauro, saranno tenuti al divieto assoluto di somministrazione e vendita di bevande ed alimenti in contenitori di vetro e di alluminio di qualunque genere, prevedendo in sostituzione la somministrazione e vendita in contenitori di carta o plastica, fatta salva la somministrazione ad avventori seduti ai tavoli dei pubblici esercizi che si avvalgono di spazi esterni ai locali occupati in concessione, per tutto il periodo di durata della manifestazione dalle ore 15 del 31 dicembre 2016 alle ore 5 del primo gennaio 2017".

L'ordinanza sui divieti

Un'altra ordinanza prevede per il centro storico una deroga agli orari di apertura dei negozi. Tra il 24, 25 e 26 dicembre e fra il 31 dicembre e il 1° gennaio 2017 la protrazione dell'attività fino alle 4. 

Dice l'ordinanza: 

Vista la richiesta pervenuta da Confesercenti in data 14/12/2016, acquisita agli atti del Comune di Parma con il protocollo n. 245838, inerente la possibilità di posticipare l'orario di chiusura dei pubblici esercizi di somministrazione di alimenti e bevande nelle aree zonizzate del centro storico, nelle seguenti serate: - 24 dicembre, fino alle ore 04.00 del 25 dicembre; - 25 dicembre, fino alle ore 04.00 del 26 dicembre; - 26 dicembre, fino alle ore 04.00 del 27 dicembre; - 31 dicembre, fino alle ore 04.00 del 01 gennaio 2017;
Visti il "Regolamento per la convivenza tra le funzioni residenziali e le attività di esercizio pubblico e svago nei centri urbani", approvato in formulazione definitiva con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 37 del 27/05/2014 e s.m.i.; l'Ordinanza sindacale n. 118326 del 26/06/2014 e s.m.i. secondo cui nell'ambito della zonizzazione indicata dall'art. 7 comma 2 bis del succitato Regolamento: gli esercizi pubblici che generano impatto esterno, in quanto utilizzino impianti di diffusione sonora, che non siano insonorizzati o esercitino l'attività anche in dehors aperti e che inducano stazionamenti della propria clientela all'esterno, sono assoggettati alle seguenti limitazioni orarie: h 24.00 da domenica a giovedì e h 01.00 il venerdì, sabato e prefestivi, fatta salva l'autorizzazione a protrarre l'attività di un'ora, previa sottoscrizione di accordi con l'Amministrazione diretti a minimizzare l'impatto, nell'ottica del contemperamento dei vari interessi (a titolo puramente esemplificativo mediante insonorizzazione dei locali, effettuazione di monitoraggi del clima acustico etc.);
Rilevato che nel periodo Natalizio, in correlazione con le festività, la frequentazione del centro aumenta notevolmente, da parte di cittadini e turisti;
Tenuto conto che, in particolare, nelle date del 24, 25, 26 e 31 dicembre 2016 è presumibile un maggior afflusso di cittadini e turisti in orari serali e notturni, anche in relazione al programma di manifestazioni religiose e civili pubbliche e private;
Dato atto che gli esercizi pubblici rivestono una funzione di servizio di considerevole importanza, oltre che per la somministrazione e vendita di alimenti e bevande, anche per la disponibilità dei servizi igienici e per la sosta di cittadini e turisti (...)
Ordina

1. per le motivazioni illustrate in premessa, nell'ambito della zonizzazione di cui all'art. 7 comma 2 bis del Vigente Regolamento per la convivenza, la deroga agli orari di chiusura degli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande previsti dall'Ordinanza sindacale n. 118326 del 26/6/2014 e s.m.i., consentendo ai predetti esercizi nelle serate tra il 24, 25 e 26 dicembre 2016 e tra il 31 dicembre 2016 ed il primo gennaio 2017, la protrazione dell'attività fino alle ore 4,00.

2. La presente Ordinanza entra in vigore dalla data di pubblicazione all'Albo Pretorio dell'Ente;

3. Restano invariate tutte le altre disposizioni di cui all'Ordinanza sindacale n. 118326 del 26/6/2014 e s.m.i.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Luca

    31 Dicembre @ 17.25

    In compenso vendere droghe pare sia liberissimo

    Rispondi

  • Michele

    31 Dicembre @ 15.07

    mandra_sala@libero.it

    Sicuramente nessuno avrà pensato di acquistare prima bottiglie e lattine.... specialmente le bande di aggressori e orinatori che occupano la Pilotta. Ora il sindaco si sveglia e non vuole che si beva l'ultimo dell'anno. ... quando si beve tutto l'anno !!!! Ma va a capire. ...

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

2commenti

incendio

Doppio focolaio a Panocchia: notte di fiamme e lavoro

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

weekend

In barca e sui sentieri, tra amor e trota: l'agenda della domenica

Protesta

«Cittadella abbandonata»

Fidenza

Spargono olio davanti ai negozi

LA STORIA

Angelo e Simba, quei due cani che hanno commosso tutti

SERIE B

Nuovi crociati crescono

Salsomaggiore

Pubblica in lutto: è morto Spalti

Personaggio

Ettore, cinquant'anni a tu per tu con la pietra

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

8commenti

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

7commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

NAPOLI

In codice rosso aspetta 4 ore: muore 23enne

3commenti

SPORT

il personaggio

«Chicco» Taverna l'ex rugbista che doma le onde

SERIE A

La Juve travolge il Cagliari, Il Napoli passa a Verona

SOCIETA'

perugia

Oca lo becca al parco, nonno risarcito dalla Regione

IL DISCO

Elton John e quell'omaggio a John Lennon

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti