19°

Parma

Giuseppe Corrado, il re parmigiano della celluloide made in Italy

Giuseppe Corrado, il re parmigiano della celluloide made in Italy
Ricevi gratis le news
1

Filiberto Molossi
Pur di difendere la propria logica (ed etica) imprenditoriale ha rifiutato di proiettare film come «Bastardi senza gloria» e l’ultimo «Terminator», chiudendo la porta in faccia ad alcuni colossi (leggi Sony e Universal) che non erano abituati a sentirsi dire di no. Un suicidio commerciale? Al contrario: un successo senza precedenti. E’ l'ultimo arrivato nel mondo del cinema, ma gli sono bastati 12 mesi per farsi conoscere e cambiare le cose: piemontese di origine «ma a tutti gli effetti parmigiano», Giuseppe Corrado, amministratore delegato di The Space (il circuito di sale leader del mercato), è il nuovo uomo forte della celluloide made in Italy. A dirlo, oltre ai numeri, adesso è anche la «Power list» pubblicata dal mensile Ciak attualmente in edicola, che mette in fila i 50 personaggi più importanti e influenti della scena cinematografica nazionale: Corrado, new entry in classifica, irrompe nella sesta posizione della graduatoria. Dietro al duo di Medusa Letta e Rossella, primi assoluti, e ai De Laurentiis, secondi, ma davanti a protagonisti del calibro di Verdone, Scamarcio e Ozpetek, così come alla rivelazione Zalone e all’infaticabile Procacci. Un risultato di grande prestigio per l’ex manager della Barilla, che a Parma ha casa e famiglia e che sul grande schermo la domenica vuole portare anche le trasferte dei crociati di Marino: «Sono lusingato: mi ha stupito - confessa - ritrovarmi in quella posizione, mi considero un neofita del cinema. E’ un risultato che mi sorprende positivamente: uno lavora per quello, perché la gente capisca che sta facendo bene». Un successo costruito soprattutto dando fiducia ai film italiani: «The Space ha guadagnato la sua quota di mercato non grazie ai 10 -15 blockbuster che sono andati bene ovunque, ma con gli altri film, che sono la maggior parte, molti dei quali italiani. Nelle nostre sale i film di Tornatore e Zalone hanno avuto performance incredibili, così come sono andati benissimo anche «Mine vaganti» e l’ultimo di Virzì che a Livorno ha battuto anche "Avatar". Il nostro circuito è diventato fondamentale per l’affermazione di un film: The Space ha permesso alla piccola distribuzione di avere gli stessi spazi dei prodotti delle grandi majors. Abbiamo dato una vetrina anche a pellicole marginali». La logica è quella dello scaffale al supermercato, con un obiettivo ben chiaro: «Lavorare per lo spettatore, senza legarsi a nessuno». Una politica che certe grandi case straniere hanno digerito a fatica: «Credevano di potere venire a dettare le regole, ma si sbagliavano». Perplesso sulla «dittatura» del 3D («non deve diventare il refugium peccatorum dei film brutti, se no si trasformerà in un boomerang: non è giusto che il pubblico paghi di più per vedere prodotti scadenti»), Corrado ribadisce l’impegno per le sale della nostra città: «Parma per me è una piazza privilegiata, mi sta a cuore: anche perché il multiplex del Barilla center è uno dei tre The Space italiani in centro città». Tra i progetti futuri, quello «di fare vedere le partite del Parma in trasferta: spero di chiudere in fretta l’accordo con la Lega. La partnership col Parma calcio è importante: stiamo pensando anche di intitolare le nostre sale ai giocatori crociati». Ma c'è anche l’idea di chiamare ospiti importanti, «attori e registi a presentare i film». Ad esempio, «Julia Roberts sarà presto a Roma per "Mangia prega ama" e il suo intervento verrà trasmesso in diretta anche sui nostri schermi delle altre città, Parma compresa». Infine, resta la volontà «di fornire di più - prosegue Corrado - in termini di offerta generale, di ampliare la programmazione: 7 sale sono poche. Non escludo di costruirne di nuove vicine a quelle già esistenti al Barilla center».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • cusimano giuseppa

    26 Novembre @ 12.52

    Salve sono una giovane diplomata di Palermo come posso mandare il mio curriculum per l'apertura multisala di palermo, anticipatamente ringrazio

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

2commenti

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

TUTTAPARMA

Le «sóri caplón'ni», angeli in corsia

Progetto

La biblioteca a San Leonardo? Tutti la vogliono

NOVITA'

D'inverno al cinema: ora a Fidenza si può

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

COMUNE

Guerra: «Capitale della cultura, ecco perché possiamo farcela»

POLITICA

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale.

Batte Moroni con il 59% dei voti. Michele Vanolli nuovo segretario cittadino. Le congratulazioni di Pagliari

2commenti

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

SALSOMAGGIORE

Ubriaco alla guida, si schianta e aggredisce i carabinieri: arrestato dominicano

L'uomo, pregiudicato, aveva un tasso alcolemico di 1,90 g/l

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

4commenti

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

ECONOMIA

Domani l'inserto di 8 pagine. Focus sulla manovra

La parola all'esperto: inviateci i vostri quesiti

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Autonomia

Referendum: il Veneto supera il quorum

REGGIO EMILIA

Quattro Castella: 26enne muore schiacciata dal suo trattore

SPORT

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

rugby

Italia in raduno a Parma. Iniziata la stagione 2017/18

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

GAZZAREPORTER

Impariamo l'inglese...

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro