11°

17°

POLITICA

Codice M5S per gli indagati, la replica di Pizzarotti: "Ci sono molti yesman"

Il sindaco commenta la svolta nel Movimento e sul suo profilo Facebook crescono il dibattito e le polemiche

Pizzarotti, codice conferma, molti yes man
Ricevi gratis le news
7

«Oggi, a distanza di ben sei mesi, è arrivata la conferma di quanto ho sempre fatto notare. Chi tace, piega la testa e non sa formulare un benché minimo pensiero critico è solo uno yes man. E oggi continuo a vedere molti yes man, ma pochi politici con una loro coerenza e una loro autonomia». Il sindaco Federico Pizzarotti ha commentato così, con una nota, il codice di comportamento per gli indagati del Movimento 5 Stelle: un regolamento che mancava al momento della sua sospensione dal M5S. 
«Quando il Movimento 5 Stelle mi aveva sospeso illegittimamente - ha scritto il sindaco di Parma, ricordando la vicenda che lo ha riguardato - mancava un regolamento sulle sospensioni e uno sul codice di comportamento. Nelle controdeduzioni che mi erano state chieste lo feci notare: impossibile e illegittimo sospendermi se mancano i regolamenti per farlo. Da parte dei vertici silenzio assoluto, lo stesso da parte del direttorio, ora rottamato senza neppure una spiegazione».
La questione principale, secondo Pizzarotti rimane quello che ha più volte ripetuto nelle sue critiche alla gestione del Movimento: «Chi fa notare le incongruenze e i gravi errori di una forza politica non è un traditore, né un infiltrato, ma una persona che con onestà intellettuale dice le cose esattamente come stanno, proponendo giuste soluzioni e senza aver paura delle conseguenze di tenere la testa alta». 

ACCESO DIBATTITO E POLEMICHE SU FACEBOOK. Oltre 1.300 commenti e 181 condivisioni: non passa nemmeno un’ora dal post di "rivincita" di Federico Pizzarotti sul codice etico dei 5 stelle, che il suo profilo Facebook si anima con un accesissimo dibattito fra sostenitori delle ragioni del sindaco e gli "ortodossi" del Movimento. Confronto a cui, inizialmente, Pizzarotti non si sottrae, aggiungendo così altre rivendicazioni al suo post iniziale.
A Paolo - ad esempio - che gli contestava una mancanza di cautela nella gestione della sospensione ("per me è arrivata la conferma che se tu fossi stato un po' più calmo, come vedi, le cose sarebbero andate a posto da sole"), il primo cittadino replica serafico: «Lei evidentemente fa parte di quelli a cui va tutto bene. Metti il direttorio, togli il direttorio, metti i probiviri, vota il regolamento, non passa il regolamento ma basta non parlarne più.... e così via...».
Di diverso tenore, invece, è la risposta che riserva a Gianluca. «Continuando ad insultare gli altri e a sopravvalutare oltremodo il suo pensiero e quello dei suoi accoliti - scrive polemicamente il suo follower - farà poca strada. Ammetta viceversa di aver tirato troppo la corda con critiche in parte giuste ma gridate ai quattro venti attraverso i mass media con una costanza che a molti è parsa patologica, anziché attendere le rituali occasioni di confronto».
«Io non insulto, sono stati altri», precisa Pizzarotti. «Si vada a vedere il doppio peso nelle dichiarazioni su di me o su Raggi e Muraro. E non dovrei farlo notare? Io ho sempre detto cose poi avverate, ma darmi ragione evidentemente era difficile. Servono yes man come piacciono a lei. Su - chiosa - lei girerebbe in maglietta a dicembre se il blog dicesse che c'è caldo. Su, un pò di obiettività non guasta».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • amnesys

    03 Gennaio @ 09.46

    A Pizzarò parli proprio tu di yes man? Non sono forse tutti quelli che ti gravitano intorno e dei quali tu ti bei? Hai promosso la partecipazione ma se qualcuno ti critica sui social ecco scattare il blocco, quindi la sostanza è: o con te o contro di te. E adesso parli di yesman? certo, perché tu conosci bene come funziona il tutto. Per il 2017 facci uno dei regali più belli: VATTENE e portati dietro tutti i tuoi soci.

    Rispondi

  • Giancarlo

    03 Gennaio @ 07.09

    ma quando te ne vai....quando...???

    Rispondi

  • the mari

    02 Gennaio @ 23.09

    PIZZA... LEGGI QUELLO CHE SCRIVE MIA SORELLA....NON SO A CHI SI RIVOLGESSE ESATTAMENTE http://www.ilfattoquotidiano.it/2017/01/02/m5s-la-sorella-della-taverna-contro-la-raggi-e-con-lo-stesso-stile-datte-na-calmata-o-tappendemo-pe-le-orecchie/3292464/

    Rispondi

  • Michele

    02 Gennaio @ 20.44

    mandra_sala@libero.it

    Ma qui YES MAN non è chi segue LE REGOLE. Lo YES man è Chi fa ciò che dice IREN o ciò che chiedono le banche che non vogliono ritrattare il debito. Quindi se a Parma c'è uno YES man.... beh... a me sembra quello che "twitta" su Facebook.

    Rispondi

  • Stefano

    02 Gennaio @ 19.19

    reinard.alfa@gmail.com

    Patetico

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Molestie sessuali: 30 donne accusano il regista James Toback

Il regista James Toback

Dopo Weinstein

Molestie sessuali: 30 donne accusano il regista James Toback

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

Autovelox mobile

CONTROLLI

Autovelox, la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Arrestato cittadino dominicano residente nella città termale per violenza e resistenza a pubblico ufficiale

SALSOMAGGIORE

Ubriaco alla guida, si schianta e aggredisce i carabinieri: arrestato dominicano

L'uomo, pregiudicato, aveva un tasso alcolemico di 1,90 g/l

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

19commenti

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

L'autore del terzo gol dei crociati nella partita con l'Entella dedica la sua rete alla figlia

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

PARMENSE

Fornovo, rustico a fuoco. Fiamme anche a Basilicanova

Notte di lavoro per i vigili del fuoco

economia

Approvata all'unanimità la fusione di Banca di Parma in Emil Banca

LANGHIRANO

Cascinapiano, auto fuori strada: un ferito

Ferite di media gravità per il conducente

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

3commenti

Contributo

Scuole squattrinate? Pagano mamma e papà

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

ambiente

Aumentano le polveri: restano i divieti. In attesa della pioggia Video

Ma Epson avverte: "Sarà l'ottobre più secco in sessant'anni"

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

LIRICA

Festival Verdi: incassi oltre il milione, stranieri 7 spettatori su 10

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Gran Bretagna

Allerta in un bowling: forse ci sono ostaggi

LA SPEZIA

Sarzana, architetto muore in strada: aveva una profonda ferita alla testa

SPORT

SERIE A

Bonucci espulso con lo "zampino" del Var: è il primo cartellino rosso con la videoassistenza

Calcio

Parma, tre punti d'oro

SOCIETA'

IL DISCO

1st, il capolavoro dei Bee Gees

Narrativa

Roma, autopsia della borghesia

MOTORI

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro

IL SALONE

Non solo Suv: Tokyo rilancia le sportive