21°

31°

POLITICA

Codice M5S per gli indagati, la replica di Pizzarotti: "Ci sono molti yesman"

Il sindaco commenta la svolta nel Movimento e sul suo profilo Facebook crescono il dibattito e le polemiche

Pizzarotti, codice conferma, molti yes man
Ricevi gratis le news
7

«Oggi, a distanza di ben sei mesi, è arrivata la conferma di quanto ho sempre fatto notare. Chi tace, piega la testa e non sa formulare un benché minimo pensiero critico è solo uno yes man. E oggi continuo a vedere molti yes man, ma pochi politici con una loro coerenza e una loro autonomia». Il sindaco Federico Pizzarotti ha commentato così, con una nota, il codice di comportamento per gli indagati del Movimento 5 Stelle: un regolamento che mancava al momento della sua sospensione dal M5S. 
«Quando il Movimento 5 Stelle mi aveva sospeso illegittimamente - ha scritto il sindaco di Parma, ricordando la vicenda che lo ha riguardato - mancava un regolamento sulle sospensioni e uno sul codice di comportamento. Nelle controdeduzioni che mi erano state chieste lo feci notare: impossibile e illegittimo sospendermi se mancano i regolamenti per farlo. Da parte dei vertici silenzio assoluto, lo stesso da parte del direttorio, ora rottamato senza neppure una spiegazione».
La questione principale, secondo Pizzarotti rimane quello che ha più volte ripetuto nelle sue critiche alla gestione del Movimento: «Chi fa notare le incongruenze e i gravi errori di una forza politica non è un traditore, né un infiltrato, ma una persona che con onestà intellettuale dice le cose esattamente come stanno, proponendo giuste soluzioni e senza aver paura delle conseguenze di tenere la testa alta». 

ACCESO DIBATTITO E POLEMICHE SU FACEBOOK. Oltre 1.300 commenti e 181 condivisioni: non passa nemmeno un’ora dal post di "rivincita" di Federico Pizzarotti sul codice etico dei 5 stelle, che il suo profilo Facebook si anima con un accesissimo dibattito fra sostenitori delle ragioni del sindaco e gli "ortodossi" del Movimento. Confronto a cui, inizialmente, Pizzarotti non si sottrae, aggiungendo così altre rivendicazioni al suo post iniziale.
A Paolo - ad esempio - che gli contestava una mancanza di cautela nella gestione della sospensione ("per me è arrivata la conferma che se tu fossi stato un po' più calmo, come vedi, le cose sarebbero andate a posto da sole"), il primo cittadino replica serafico: «Lei evidentemente fa parte di quelli a cui va tutto bene. Metti il direttorio, togli il direttorio, metti i probiviri, vota il regolamento, non passa il regolamento ma basta non parlarne più.... e così via...».
Di diverso tenore, invece, è la risposta che riserva a Gianluca. «Continuando ad insultare gli altri e a sopravvalutare oltremodo il suo pensiero e quello dei suoi accoliti - scrive polemicamente il suo follower - farà poca strada. Ammetta viceversa di aver tirato troppo la corda con critiche in parte giuste ma gridate ai quattro venti attraverso i mass media con una costanza che a molti è parsa patologica, anziché attendere le rituali occasioni di confronto».
«Io non insulto, sono stati altri», precisa Pizzarotti. «Si vada a vedere il doppio peso nelle dichiarazioni su di me o su Raggi e Muraro. E non dovrei farlo notare? Io ho sempre detto cose poi avverate, ma darmi ragione evidentemente era difficile. Servono yes man come piacciono a lei. Su - chiosa - lei girerebbe in maglietta a dicembre se il blog dicesse che c'è caldo. Su, un pò di obiettività non guasta».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • amnesys

    03 Gennaio @ 09.46

    A Pizzarò parli proprio tu di yes man? Non sono forse tutti quelli che ti gravitano intorno e dei quali tu ti bei? Hai promosso la partecipazione ma se qualcuno ti critica sui social ecco scattare il blocco, quindi la sostanza è: o con te o contro di te. E adesso parli di yesman? certo, perché tu conosci bene come funziona il tutto. Per il 2017 facci uno dei regali più belli: VATTENE e portati dietro tutti i tuoi soci.

    Rispondi

  • Giancarlo

    03 Gennaio @ 07.09

    ma quando te ne vai....quando...???

    Rispondi

  • the mari

    02 Gennaio @ 23.09

    PIZZA... LEGGI QUELLO CHE SCRIVE MIA SORELLA....NON SO A CHI SI RIVOLGESSE ESATTAMENTE http://www.ilfattoquotidiano.it/2017/01/02/m5s-la-sorella-della-taverna-contro-la-raggi-e-con-lo-stesso-stile-datte-na-calmata-o-tappendemo-pe-le-orecchie/3292464/

    Rispondi

  • Michele

    02 Gennaio @ 20.44

    mandra_sala@libero.it

    Ma qui YES MAN non è chi segue LE REGOLE. Lo YES man è Chi fa ciò che dice IREN o ciò che chiedono le banche che non vogliono ritrattare il debito. Quindi se a Parma c'è uno YES man.... beh... a me sembra quello che "twitta" su Facebook.

    Rispondi

  • Stefano

    02 Gennaio @ 19.19

    reinard.alfa@gmail.com

    Patetico

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ferragosto di una volta: Parma deserta nel 1988

TG PARMA

Come eravamo: Parma deserta nel Ferragosto del 1988 Video

2commenti

Lealtrenotizie

Barcellona colpita dall'Isis, la testimonianza di una parmigiana

tg parma

Barcellona colpita dall'Isis, la testimonianza di una parmigiana Video

amichevole

Finisce uno a uno la sfida fra Parma e Empoli

Al Tardini segna Evacuo su rigore. Risponde Donnarumma

METEO

Temporali, vento e caldo domani in Emilia-Romagna

Le previsioni per il Parmense

carabinieri

Arrestate tre rom: così fecero bottino al Famila di Salso Il video

10commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Barcellona, i testimoni parmigiani raccontano l'orrore

Il vicecaporedattore Stefano Pileri anticipa i servizi della Gazzetta di domani

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

PASIMAFI

Scandalo sanità, no alla libertà per Fanelli

1commento

fontevivo

Nuovo guasto e allagamenti, il sindaco Fiazza: "Chiederemo risarcimento" Video

bassa reggiana

Violenza sessuale su un minorenne disabile: revocati i domiciliari al 21enne

Elisoccorso

Ora gli «angeli» dell'emergenza volano anche di notte

tg parma

Ricordato il sacrificio di Charlie Alfa Video

BORGOTARO

Diawara forse ucciso da un malore?

MONCHIO

«Mi vuoi sposare»? Sorpresa alla sagra

Università

Preso lo scassinatore seriale dell'ateneo

1commento

Sissa

Moto, i centauri disabili tornano in sella grazie a Pattini

viabilità

Tangenziale sud: partono i lavori (e i possibili disagi)

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

barcellona

Due italiani tra le vittime. Bruno ucciso per proteggere i figli. Caccia a Moussa

Turku

Attacco in Finlandia: un morto e 8 feriti

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

gazzareporter

Limiti di velocità... al Parco Ducale Foto

MINISTERO

Niente nido e scuola dell'infanzia per i bimbi non vaccinati

2commenti

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti