12°

22°

Parma

Via Corso Corsi: le prostitute si nascondono

Via Corso Corsi: le prostitute si nascondono
Ricevi gratis le news
2

 Chiara Pozzati

Martedì mattina c'è fermento in via Corso Corsi: artigiani intenti a scaricare oggetti troppo grandi da furgoni striminziti, universitari che inforcano la bici trangugiando l’ultimo biscotto della colazione, e mamme con pargoli alla mano che si dirigono a passo svelto verso Piazza Duomo. 
Ma è con lo scoccare del mezzogiorno che il «popolo della notte» fa capolino fuori dal portone di casa. Alte o basse, tutt'altro che esili, con gli occhi grandi e le labbra carnose, le prostitute della zona si preparano a un altro giorno da «fantasmi». 
«Alla faccia di chi dice che questo fenomeno è stato totalmente sconfitto», I.F. vive in un grazioso palazzo ocra da sessant'anni «e conosco la zona palmo a palmo - assicura - per questo rilancio il mio appello alle autorità: non bisogna cantare vittoria troppo presto. Certo, la situazione è migliorata ma le prostitute sono tutt'altro che diminuite». 
Vicine scomode ma inquiline dalle «uova d’oro», sembra proprio che le «ragazze dei borghi» non si decidano a fare le valigie. O almeno non tutte, a giudicare da quel folto gruppetto che ogni quarto d’ora si piazza di fronte alla soglia di casa, impugnando telefono e sigaretta. Ora passeggiano avanti e indietro, quasi ciondolando in una danza scomposta, ora si fermano davanti al lampione con fame di attenzione. 
«Noi non ce l’abbiamo con loro - spiega C.E., cinquantenne elettricista - ma con tutto ciò che ruota intorno al loro mondo: urla e schiamazzi notturni, strade zeppe dei loro resti, scene di cui faremmo volentieri a meno». 
La maggior parte dei residenti concorda nel definire l’azione delle forze dell’ordine «una manna dal cielo, ma non bisogna lasciarsi ingannare: chi regala amore a basso costo non ha smesso di farlo solo perché ci sono più controlli, sta semplicemente più attento a scomparire al momento giusto».
L'uomo non fa in tempo a terminare la frase che il fuoristrada con polizia e militari a bordo ha già concluso il secondo giro di perlustrazione e si appresta a tornare. 
Intanto le «sex-workers» dalla pelle color cioccolato si guardano intorno con circospezione, sembrano fiutare l’aria, un po' predatrici molto vittime, poi si ficcano di nuovo dentro casa e richiudono la porta d’ingresso con un tonfo. Una di loro attende un quarto d’ora prima di aprire di nuovo il pertugio e tuffarsi dall’altra parte della strada per gettare via i rifiuti. Questa giovane pare avere poco più di 20 anni. Ha due occhi grandi e il viso stropicciato dal sonno, improvvisamente si calca gli occhiali scuri sul naso, si ferma e si «stiracchia» in mezzo alla strada. Intanto nel resto della via ognuno continua la propria occupazione quasi come se non esistesse: «Ormai ci siamo abituati e comunque la situazione è migliorata» Sara, giovane infermiera, è decisamente più morbida e fiduciosa. L’agente e i militari dal canto loro sfilano lungo la via con la delicatezza di chi conosce il problema e non vuole piombarvi dentro a piè pari ma cercare il modo migliore di risolverlo. E lo stesso fanno i «colleghi», i carabinieri della Compagnia d’intervento operativo giunti da Mestre a Parma in supporto dei militari ducali, e finiti in via Corso Corsi per dei controlli di routine. 
«Col calar della sera prendono più coraggio - aggiunge una 56enne scuotendo il capo - e si piazzano davanti a casa, come hanno sempre fatto. Stanno lì, impalate come manichini. Poi invitano chiunque ad entrare, cinque minuti per una contrattazione e via negli appartamenti. Ed è così oggi come ieri».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • franco

    09 Settembre @ 12.56

    X LA PROPRIETA TRANSITIVA........I FANTASMI NON ESISTONO, LE PROSTITUTE SONO FANTASMI, LE PROSTITUTE NON ESISTONO!!!! QUINDI FECCI & CO. HANNO FATTO UN BUON LAVORO!!!!!!!!!!!!!!!!

    Rispondi

    • Pasquale

      09 Ottobre @ 12.46

      Il problema non sono le prostitute, sono i farisei.

      Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: in passerella anche "lui", il bello di Parma (1996)

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Ari Berlin volo radente

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

via repubblica

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

Parma calcio

Sorpresa! Trezeguet va a salutare Crespo

2commenti

Guastalla

Sequestrati 3 quintali di dolci mal conservati: erano destinati anche al Parmense

La Municipale ha sequestrato un autocarro di un cittadino indiano che lavora per una ditta mantovana

Anteprima Gazzetta

Anziani scippati, danni devastanti

Le anticipazioni della Gazzetta del direttore Michele Brambilla

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

3commenti

Borgotaro

Auto ribaltata sulla fondovalle a Ostia Parmense: un ferito

E' intervenuto anche l'elicottero del 118

PARMA

Via Muzzi, anziana scippata cade e si ferisce

2commenti

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

Nello stabilimento di Torrile

PARMA

Tagliati gli alberi sul Lungoparma, protestano i residenti

22commenti

Regione

Punti nascita, bagarre in Aula: salta il numero legale

Le opposizioni: "Ripensare la decisione su Borgotaro"

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere gentiluomo

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

tg parma

Nessuna squalifica per d'Aversa. Closing societario il 3 novembre? Video

2commenti

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: guarda le gallery dei finalisti

4commenti

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

1commento

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

chiesa

Smentite le voci sulla salute di Papa Ratzinger

2commenti

MILANO

Arrestato il geometra "re dei trans"

SPORT

CHAMPIONS

La Juve soffre e vince, la Roma strappa il pari in casa del Chelsea

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»