-2°

Parma

La concessionaria torna "nel mirino"

La concessionaria torna "nel mirino"
Ricevi gratis le news
0

La concessionaria Mercedes Agricar di via Naviglio Alto è di nuovo nel mirino dei ladri.
L'allarme è scattato mercoledì sera intorno alle 22,30: un gruppetto era riuscito ad intrufolarsi nel cortile interno della concessionaria e stava armeggiando intorno ad uno dei veicoli parcheggiati. Volevano portarsi via le gomme (e chissà cos'altro), ma alla fine hanno dovuto mollare il «lavoretto» a metà e darsela a gambe.
In via Naviglio Alto sono accorsi gli addetti alla vigilanza e i carabinieri, che hanno fatto poi un lungo giro nella zona alla ricerca dei malviventi che però sono riusciti ad allontanarsi senza farsi beccare.
Questa volta, insomma, è andata bene ma per i titolari della concessionaria saranno tornati a sudare freddo, ripensando a quel che successe la scorsa primavera quando praticamente una notte sì e una no venivano svegliati dalle forze dell'ordine nel cuore della notte: una sequenza impressionante di blitz notturni, alcuni riusciti e altri no. A metà maggio si erano contate quattro incursioni spalmate nell'arco di una settimana, e dalle modalità troppo diverse da fare escludere che si potesse trattare degli stessi ladri che tornavano e ritornavano, ma di più bande. Stesso genere di topi d'auto di lusso, però: visto che rubarle risulterebbe impresa troppo difficile e rischiosa, preferiscono spogliare gli abitacoli di accessori ed optional, tutta merce che vale parecchio e a rivenderla al mercato nero ci si guadagna fior di quattrini. Dalle gomme dei Suv con i cerchi in lega ai navigatori satellitari con radio incorporata.  Nell'ultimo raid di maggio, tre uomini erano entrati nel cortile ed erano riusciti ad aprire i cofani di tre furgoni Mercedes nuovi di zecca senza rompere i vetri dei finestrini, ma staccando gli angolari (le volte precedenti avevano invece usato la mano pesante, danneggiando vetri e interni delle auto prese di mira).
 Dai vani motore dei furgoni s'erano portati via lo stesso pezzo, probabilmente le centraline, che costano varie centinaia di euro l'una. Gente che sapeva dove mettere le mani, e anche da come erano riusciti a entrare nella concessionaria (passando da una zona non coperta dall'allarme, che quindi non era scattato) si era capito che quei tre non erano affatto degli sprovveduti.
L'allarme era scattato in un secondo momento, quando un carabiniere e una guardia giurata s'erano introdotti di soppiatto per sorprendere il terzetto ancora al lavoro. Erano schizzati via come molle e dopo un breve inseguimento a piedi si erano lanciati in direzione della tangenziale, rischiando pure di essere investiti da qualche auto in corsa. Ma alla fine anche quella rocambolesca fuga era riuscita. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

10commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

calcio

Il Parma s'accontenta

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

1commento

Gara

La grande sfida degli anolini

1commento

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

5commenti

viabilità

Incidente in via Mantova sul cavalcavia: disagi al traffico Gallery

incidente

Frontale in via Montanara: due feriti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

il caso

La salma di Vittorio Emanuele III ha lasciato l'Egitto. Direzione Piemonte Foto

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

SPORT

Sport Invernali

Kostner regina, Cappellini-Lanotte da brividi

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

SOCIETA'

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande