-2°

Parma

Superiori: primo giorno con i nuovi presidi

Ricevi gratis le news
0

Comunicato stampa

Liceo Musicale, Liceo Romagnosi, Ipsia e Itc Bodoni. Sono quattro scuole superiori molto diverse fra loro, per storia, indirizzo di studio, popolazione scolastica, ma che quest’anno hanno in comune il fatto di avere quattro nuovi dirigenti. Una buona ragione secondo l’assessore provinciale alle politiche scolastiche Giuseppe Romanini per andare, nel primo giorno di lezioni, a salutarli direttamente e incontrare i loro studenti.
La novità maggiore si è avuta al Conservatorio di Parma, Arrigo Boito, dove come ha detto il suo direttore Emilio Ghezzi, dopo 30anni il liceo musicale esce dalla sperimentazione e diventa a tutti gli effetti indirizzo di studio, l’unico in Emilia Romagna, aggregato al Liceo Bertolucci. In questo modo, ha sottolineato il suo dirigente Aluisi Tosolini parlando agli studenti, sarà possibile portare avanti un’azione educativa efficace insieme. “E’ una fusione di esperienze  consolidate e importanti – ha detto Romanini – che permetterà di garantire una formazione più adeguata ed efficace”. “Un fiore all’occhiello per il territorio” secondo Armando Acri, dirigente dell’Ufficio scolastico provinciale, “ frutto di un accordo che apre un grande futuro”.

Al Romagnosi, insieme al nuovo dirigente Guido Campanini, l’assessore provinciale ha sottolineato il valore di un istituto che ha “una storia e una tradizione, un’eccellenza negli studi classici. L’auspicio che voglio formulare è quello che la nuova dirigenza stabile porti la miglior collaborazione fra tutti quelli che lavorano nella scuola”. Il Liceo Romagnosi attualmente ha una popolazione scolastica che supera il migliaio e compie il 10 dicembre di quest’anno 150anni, una data importantissima che verrà celebrata.
All’Ipsia gli incontri sono stati due: uno in videoconferenza con i ragazzi del distaccamento di Bedonia e uno nell’aula magna. Come il suo collega del Romagnosi anche il dirigente dell’istituto Adriano Cappellini ha inviato un messaggio agli studenti, che sono un migliaio e quasi la metà di origine straniera, un saluto in cui ricorda, come cantano i Clash, che “il futuro non è scritto” ma che lo scrivono i ragazzi. “La vostra scuola è lo specchio aggiornato del cambiamento della nostra società – ha detto Romanini – una scuola fra le più importanti della provincia, che ha tanti nuovi studenti, segno della sua efficacia”. Proprio dall’Ipsia il 21 settembre prossimo partiranno otto studenti che insieme al dirigente parteciperanno al tradizionale incontro al Quirinale con il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.
Al Bodoni, che conta circa 725 studenti, si è invece parlato della riforma che negli istituti tecnici ha portato una riduzione dell’orario, da 36 a 32 ore, una piccola rivoluzione come l’ha definita la nuova dirigente Luciana Donelli , ma complessivamente un processo al quale si accompagnano non poche difficoltà. Romanini lo ripete in diverse occasioni: fra l’anno scorso e quest’anno sono circa 240 le figure professionali in meno e occorre considerare che dal punto di vista economico la riforma avrà conseguenze pesanti anche nel 2011.

“E’ un momento grave e nonostante la buona volontà ci sono problemi tutti i giorni. Per questo ragionare insieme è indispensabile - ha detto Romanini a proposito della proposta avanzata dall’assessore alla Scuola del Comune di Parma Giovanni Bernini di aprire un nuovo tavolo sul futuro della scuola. “Le sedi ci sono già, a partire dalla Conferenza provinciale sulla scuola che riunisce enti locali, istituzioni scolastiche, ufficio provinciale e in alcune occasioni anche le rappresentanze economiche e i sindacati. In più come Provincia abbiamo creato un gruppo tecnico di osservazione sulla riforma per conoscerne gli effetti”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Nadia Toffa

Nadia Toffa

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

14commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Torta di stelline

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

Lealtrenotizie

Un uomo cl 54, tratto in arresto per il reato di atti persecutori

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

9commenti

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

San Polo d'Enza

Spaccate a tempo di record: altri 4 colpi "intestati" alla banda, uno a Montechiarugolo

PARMA

Autovelox e autodetector: il calendario dei controlli

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

3commenti

calcio

Contro il Cesena il Parma deve accontentarsi

Al Tardini il primo 0-0 dell'anno

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

REGNO UNITO

Brexit? Adesso la maggioranza degli inglesi non la vuole più

libano

Diplomatica inglese violentata e uccisa

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

nuoto

Europei, tris d'oro dell'Italia: prima Dotto e poi Orsi

SOCIETA'

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5