12°

23°

Parma

Prostituta a terra durante i controlli, la Procura apre un'inchiesta

Prostituta a terra durante i controlli, la Procura apre un'inchiesta
Ricevi gratis le news
2

Da un lato il sindaco Pietro Vignali difende a spada tratta la solidarietà e il civismo di Parma ma anche il comportamento «assolutamente regolare» tenuto dalla polizia municipale «come sempre». Dall’altro la Procura apre un fascicolo per fare chiarezza, pur senza indagati. Si stanno sviluppando fra questi due "poli" le polemiche seguite alla foto di una prostituta africana riversa a terra, impolverata, nella camera di sicurezza del comando della Polizia municipale dopo i controlli dell'altro giorno.

Il pm Francesco Gigliotti tecnicamente ha aperto un fascicolo di "atti non costituenti reato". In pratica all’orizzonte non c'è nessuna ipotesi di reato né ci si aspettano indagati: si tratta di un’indagine preliminare che il magistrato ha affidato alla polizia, per fare luce sull'accaduto. L'obiettivo è quello di ricostruire cosa sia successo esattamente venerdì notte nel comando di via del Taglio, dove sono state portate le «lucciole» che erano senza documenti. Un controllo di routine, ribadiscono i vigili urbani. Una relazione sui fatti comunque è stata chiesta dal pm alla Polizia municipale stessa.

Il prefetto Paolo Scarpis non commenta le notizie di stampa di questi giorni, sulle richieste di chiarimenti da Roma. Il sindaco Pietro Vignali ha ripetuto la difesa della Polizia municipale già fatta dall'assessore alla Sicurezza Costantino Monteverdi, che era presente durante le operazioni. Il Comune ribadisce che gli agenti hanno trattato le prostitute in questione con «dignità e rispetto». Vignali sottolinea che «questa città in quanto a solidarietà, senso civico e rispetto dei diritti alla persona non ha nulla da imparare da nessuno». Contro l’accusa di essere al timone di una città intollerante, chiarisce che a Parma «di sindaci sceriffo non ce ne sono e non ce ne saranno, almeno fino a quando rimarrò io». Al contrario ci sono «sindaci preoccupati di garantire vivibilità e decoro ai propri cittadini, senza ledere i diritti di nessuno». Sulla vicenda interviene anche Angiolo Marroni, Garante dei diritti dei detenuti del Lazio e presidente della "Conferenza nazionale dei garanti delle persone sottoposte a limitazioni delle libertà personali". Per lui quella foto «è l’emblema di quanto sta accadendo in ogni parte d’Italia per effetto del decreto sicurezza con il gravissimo difetto di ledere i diritti inviolabili degli esseri umani, cosa mai accaduta in 60 anni di storia repubblicana».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • adriano

    14 Agosto @ 11.52

    episodio strumentalizzato da una opposizione alla quale per partito preso non va mai bene niente. Rappresentano anche partiti espulsi dal parlamento, non per un colpo di stato ma per volonta' popolare. Parma, da piu'di 10 anni si ritrova, sempre per volonta'del popolo con le migliori amministrazione dal dopoguerra. Da Ubaldi ad oggi ! CHE A LOR SIGNORI PIACCIA O MENO !

    Rispondi

  • Mauro

    13 Agosto @ 23.10

    Caro sindaco PIETRO VIGNALI , lei sottolinea che questa città in quanto a solidarietà,senso civico e rispetto dei diritti della persona non ha nulla da imparare da nessuno.Personalmente non sono d'accordo, in quanto secondo me di imparare non si finisce mai , mi raccomando ritorni sulla terra, in cielo speriamo di andarci il più tardi possibile.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Andrea Spigaroli

Andrea Spigaroli

MUSICA

X Factor, il parmigiano Andrea Spigaroli va avanti (Con polemica)

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

AUTOVELOX

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

Lealtrenotizie

Profondo cordoglio per la morte del podista 49enne alla Parma Marathon

Dramma

Tragica maratona, muore 49enne di Polignano Video

L'esperto: "Non sottovalutare i campanelli di allarme" (Video)

serie B

Sondaggio: momento "opaco" del Parma, dove migliorare?

5commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Solomon incapace di intendere e di volere

1commento

Tg Parma

Via Langhirano: 16enne a piedi travolta da un'auto, è al Maggiore Video

Parco Bizzozero

Donna presa a pugni dai tifosi pescaresi

5commenti

sicurezza idrica

Ecco come funziona la "diga" sulla Parma

A "lezione" dai tecnici dell'Aipo

Regione

Chiusura centri vaccini di Colorno, Salso, Fidenza e Busseto, protesta FdI-An

carabinieri

Non resiste al richiamo della droga ed evade dai domiciliari: arrestato un 35enne

1commento

tg parma

E-Distrubuzione: Enel investe oltre 1,5 milioni di euro per la Bassa Est

Inaugurata a Colorno la stazione di media tensione

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: Chicco e Felice i finalisti di oggi

anagrafe

Dal 2 novembre si farà solo la carta d'identità elettronica

LA MORTE DI MORONI

«Addio Luca, con te se ne va una parte di noi»

SOLIDARIETA'

Mamme alla ricerca di una nuova vita

PERICOLO

Il Palacasalini di notte diventa inaccessibile

3commenti

Piazzale Matteotti

Le telecamere smascherano il pusher

1commento

Dramma a Enzano

Trattore si ribalta, muore Giampaolo Cugini

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

NOSTRE INIZIATIVE

Con la Gazzetta lo speciale Salute e benessere

EDITORIALE

La stretta di mano che va oltre la retorica

di Patrizia Ginepri

1commento

ITALIA/MONDO

Catalogna

Due leader indipendentisti arrestati per sedizione

BUSTO ARSIZIO

La ventenne scomparsa si chiama Dafne Di Scipio. Aperto un fascicolo

SPORT

Indonesia

Portiere muore dopo scontro in campo Video choc

SERIE B

Parma, bisogna cambiare rotta

SOCIETA'

meteo

Ophelia (polveri del Sahara) colora di rosso Londra e l'Inghilterra

tg parma

Gattile: ecco il corso per volontari

MOTORI

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»

EMISSIONI

Slovenia, dal 2030 stop ad auto benzina o diesel