19°

Parma

Parmalat, la parola ai pm

Parmalat, la parola ai pm
Ricevi gratis le news
0

 Processo Parmalat, si avvicina l'ora delle requisitorie per il filone principale. Da domani il «pool» di pm  che  - coordinati dal procuratore capo Gerardo Laguardia - rappresentano la pubblica accusa nel processo che riguarda il più grave dissesto finanziario europeo,   inizieranno la ricostruzione degli avvenimenti del crac al centro del processo.  In tre udienze - domani, lunedì e giovedì prossimi  - i  pm in aula dovranno provare a riassumere   milioni di documenti,  addentrandosi nei segnali d'allarme, nei profili di falsificazione dei bilanci, soffermandosi sulle responsabilità individuali. Fra gli imputati principali, Calisto Tanzi e i vertici della sua Parmalat, a partire da Fausto Tonna. E poi tutti gli altri, da Barili a Silingardi.  All'esito della «tre giorni» di requisitoria ci saranno le  richieste di condanna per i singoli imputati. Il tutto, con l'aiuto dell'informatica, e in particolare con la proiezione di centinaia di  «slide» della Guardia di Finanza: un «powerpoint» che accompagnerà le parole dei pm nella ricostruzione accusatoria. 
Si comincerà domani mattina, ore 9,30, al centro congressi di via Toscana: a prendere la parola sarà la pm Russo che, per tutta la giornata, esporrà il piano di lavoro degli inquirenti, soffermandosi sui profili della falsificazione dei bilanci e sui segnali d'allarme del crac. Lunedì sarà la pm Paola Reggiani ad occuparsi, in mattinata, dei profili distrattivi  mentre nel pomeriggio il pm Picciotti ricostruirà le operazioni dolose. Giovedì 23, la parola tornerà alla pm Russo per illustrare il dettaglio delle posizioni soggettive. E poi - se non si renderà necessaria un'ulteriore udienza - verranno formalizzate  le richieste di condanna. A rappresentare l'accusa nei confronti di Tanzi e compagni, saranno  due donne, tra i pm più stimati della nostra procura: Lucia Russo e Paola Reggiani. Con loro Vincenzo Picciotti, vera e propria memoria storica del crac (segue l'inchiesta dal gennaio 2004). 
Trascorsi 12 mesi dalla prima udienza, il processo per bancarotta, iniziato nel giugno  2006 con 56 imputati,  vede ora dietro al banco degli accusati diciassette persone. Il maxiprocesso era stato infatti  «spaccato» in due tronconi,  Parmalat e Parmatour. Gli imputati Parmalat erano diventati 23, poi - dopo una serie di patteggiamenti -  erano scesi a 17.   Dietro al banco degli imputati Calisto  Tanzi e il suo management, gli amministratori, i famosi «ragionieri»,  sindaci,  consulenti. Erano stati 247 i testimoni chiamati dalla procura. Fra loro anche alcuni dipendenti Parmalat e molti degli imputati che hanno patteggiato. 700 erano state le pagine che componevano  i tre fascicoli depositati dagli avvocati di Tanzi con i nomi dei testi, anche se poi erano stati ammessi in minima parte. Dopo le requisitorie  la parola passerà alle parti civili - i risparmiatori che fanno capo all’istituto torinese San Paolo Imi, assistiti dall’avvocato Carlo Federico Grosso chiedono un risarcimento di 240 milioni di euro - e poi toccherà alle difese e alle repliche.  La sentenza è prevista entro la fine dell'anno.da. ba. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

2commenti

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale.

POLITICA

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale.

Batte Moroni con il 59% dei voti. Michele Vanolli nuovo segretario cittadino. Le congratulazioni di Pagliari

2commenti

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

SALSOMAGGIORE

Ubriaco alla guida, si schianta e aggredisce i carabinieri: arrestato dominicano

L'uomo, pregiudicato, aveva un tasso alcolemico di 1,90 g/l

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

27commenti

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

4commenti

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

ECONOMIA

Domani l'inserto di 8 pagine. Focus sulla manovra

La parola all'esperto: inviateci i vostri quesiti

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

PARMENSE

Fornovo, rustico a fuoco. Fiamme anche a Basilicanova

Notte di lavoro per i vigili del fuoco

storia

Inaugurato il monumento ai Paracadutisti della Folgore

FONTANELLATO

Al via le "Autorevoli cene" al Labirinto della Masone: focus con Massimo Spigaroli e Michela Murgia Ascolta

Le interviste sono state realizzate in diretta da Andrea Gatti su Radio Parma

economia

Approvata all'unanimità la fusione di Banca di Parma in Emil Banca

LANGHIRANO

Cascinapiano, auto fuori strada: un ferito

Ferite di media gravità per il conducente

Contributo

Scuole squattrinate? Pagano mamma e papà

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Autonomia

Referendum: il Veneto supera il quorum

REGGIO EMILIA

Quattro Castella: 26enne muore schiacciata dal suo trattore

SPORT

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

rugby

Italia in raduno a Parma. Iniziata la stagione 2017/18

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

GAZZAREPORTER

Impariamo l'inglese...

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro