-0°

12°

Parma

Cinquantadue anni, prof con uno stipendio di 300 euro al mese

Cinquantadue anni, prof con uno stipendio di 300 euro al mese
Ricevi gratis le news
1

Enrico Gotti

Insegna da sette anni alle superiori. Quest’anno non ha più una cattedra. Ha ottenuto solo quattro ore di insegnamento alla settimana, per uno stipendio di poco più di 300 euro. E' uno dei tanti professori precari, ma di anni lui ne ha 52. Guadagnerebbe di più con il sussidio di disoccupazione, ma ha deciso di continuare a insegnare. Piergiorgio è nato a Parma ed è stato professore al «Bocchialini», al «Rondani», al «Solari» di Fidenza: «Per sette anni ho sempre fatto l’orario intero. Quest’anno, se non ci fosse stata la riforma Gelmini delle superiori lavorerei ancora». «Sono state tagliate ore alle materie, soprattutto agrarie ed economiche, che sono le mie» - dice Piergiorgio, che continua a insegnare «nonostante la Gelmini» e per non perdere la posizione in graduatoria.
Il ministro dell’Istruzione ha detto che i precari, come lui, saranno riassorbiti nel giro di sei o sette anni. «La Gelmini prima ci ha raccontato che gli insegnanti erano troppi, e li ha tagliati. Ora ti dice che nel giro di sei anni li riassume - è il commento di Piergiorgio -. E' una presa in giro. Se sei coerente almeno dici: ti lascio a casa. Poi c'è un altro problema: se veramente assumi duecentocinquantamila precari, come lavoreranno i giovani, quelli che escono dall’università e che vogliono insegnare?».
In Sicilia, i precari hanno bloccato lo stretto di Messina. «Io sono a piedi perché un docente abilitato da Palermo è venuto su e ha preso il mio posto - dice Piergiorgio -. L’ho scoperto il primo settembre. Lui può indicare tre province in cui lavorare, tra queste c'era Parma. Io sono entrato tardi a scuola, a 44 anni, ho una laurea in scienze agrarie. In sette anni non c'è mai stata la possibilità di abilitarmi. Però questo è il mio mestiere. Mi piace, ma ti fanno passare la voglia. Come può dire il ministro che la riforma ha valorizzato le professionalità, se diminuiscono gli insegnanti? E parlo in generale, di tutta la scuola, ci sono altri miei colleghi che quest’anno non insegnano più».

La storia di Melinda
 Melinda Miliziano ha 33 anni e due lauree, una in belle arti e una in Giurisprudenza, con 110 e lode, all’Università di Parma.
E' precaria da nove anni, ma da ieri, per la prima volta, ha una cattedra tutta sua al liceo Ulivi. «Non mi era mai successo - spiega -. Un anno ho insegnato in 4 scuole diverse per arrivare a 18 ore alla settimana. Due anni fa non sapevo come fare, guadagnavo 300 euro al mese». «La cosa devastante del precariato è che studi, prendi le abilitazioni, fai i concorsi, fai tutte le cose che devi fare, ma non hai destino nelle tue mani. E' svilente. Un anno insegni, quello dopo no. Come fai a programmare la tua vita? - dice Melinda -. Questo è il lavoro più bello del mondo, è una cosa meravigliosa avere responsabilità sui ragazzi. Ma le graduatorie sono intasate. Ogni anno prego. Arrivo a giugno - conclude Melinda con un velo di amarezza sul volto - e non so se a settembre insegnerò ancora».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gio

    16 Settembre @ 22.15

    ....no ma votatelo ancora il vostro Silviuccio che ci pensa lui a dare ai ricchi togliendo ai poveri!

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Vasco Rossi nel 2018 sarà a giugno negli stadi

musica

Vasco Rossi torna negli stadi: appuntamento a giugno 2018

1commento

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero

IL DISCO

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero Video

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per tour estivo

musica

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per il tour estivo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

CHICHIBIO

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

di Chichibio

Lealtrenotizie

Superati i 10 metri d'acqua: il ponte sull'Enza a rischio chiusura

sorbolo

Enza verso i livelli storici: il ponte resterà chiuso fino a domani

Preoccupa il Baganza nel Bercetese

2commenti

ordinanze

Ghiaccio, maltempo e zone in Appennino senza luce: ecco le scuole che resteranno chiuse

squadra mobile

Vicofertile, quattro kg di droga in casa del pusher "impenitente" Video

1commento

maltempo

Vetroghiaccio, disagi in Appennino. Berceto, tante case senza luce Le foto

ALLE PORTE DELLA CITTA'

Lupo investito da un'auto in via Emilio Lepido

20commenti

San Prospero

«La Vela» in stato di abbandono

1commento

SENZATETTO

Il Natale lontano di chi vive sotto i ponti

legambiente

Ecco le 10 linee ferroviarie peggiori d'Italia. C'è anche la Brescia-Parma

tg parma

Guerra: "Per Fedez nessuna location bocciata. In settimana l'annuncio"

FORNOVO

Polemiche sull'albero di Natale

1commento

SALSO

Ancora furti: due case messe a soqquadro

1commento

sos animali

Sospetto avvelenamento di un cane in Cittadella

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Rimpatriata

Caro, vecchio quartiere Marchi

Intervista

Paolo Fresu mercoledì al Regio

ecco la neve in città

Parma indossa un manto bianco Gallery

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Berlusconi ritorna: non farà da spettatore

di Stefano Pileri

L'ESPERTO

Naspi cumulabile con altri redditi? Sì, ma solo in determinati casi

ITALIA/MONDO

sondrio

Passanti travolti al mercatino di Natale: "Ne dovevo uccidere di più"

birmania

Metodici stupri dell'esercito sulle donne Rohingya: l'indagine dell'Ap Le foto-simbolo

SPORT

Basket

Pugno all'avversaria: cestista squalificata per tre mesi

calcio

Ottavi Champions: Juve con il Tottenham, Roma con lo Shakhtar. L'Europa League

SOCIETA'

cultura

L’Arabia Saudita riaprirà i cinema dal prossimo anno, dopo oltre 35 anni

emendamenti

Manovra: salta la stretta sull'uso dei cellulari in auto

MOTORI

Auto-moto-pedoni

Guidare su neve e ghiaccio: le 10 regole

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS