12°

Parma

I ciechi: «Marciapiedi pericolosi». Il Comune: «Eliminate le barriere»

I ciechi: «Marciapiedi pericolosi». Il Comune: «Eliminate le barriere»
Ricevi gratis le news
0

Via Bixio senza pace. Nonostante l'eliminazione  completa delle barriere architettoniche, l’Unione italiana ciechi critica il rifacimento  della strada.  «Non c’è alcun centimetro  di differenza tra marciapiede e asfalto. Un non vedente rischia di trovarsi in mezzo alla strada senza rendersene conto» afferma il presidente, Michele Fiore. 
L’Unione italiana ciechi e ipovedenti, che ha sede in strada Bixio 47, ha fatto anche una «prova sul campo». Una giovane consigliera dell’associazione, che cammina senza accompagnatore, ha provato a percorrere il tratto appena inaugurato. All’altezza della  strettoia che va da borgo Catena a Guasti di Santa Cecilia, si è ritrovata in mezzo alla carreggiata. Nel tratto di strada riqualificato, da piazzale Corridoni a via  Costituente, è stato allargato il marciapiede e ridotto lo spazio per automobili e bus a una sola corsia centrale.. «La soluzione è bella ma  può diventare un problema – è l’opinione del presidente dell’unione ciechi -. Avere allargato il marciapiede è senz’altro una cosa positiva. Ma se non c’è differenza di livello, le auto o gli scooter passano dove vogliono, e ci si può ritrovare anche in strada, con il rischio di essere investiti».
Dal Comune si fa notare che l’intervento di riqualificazione è stato pensato per eliminare le barriere per i disabili: in alcuni punti di strada Bixio la larghezza del marciapiede era tale da non permettere il passaggio delle carrozzine, che dovevano scendere sull’asfalto. Oggi i marciapiedi sono a raso, e l’area per pedoni e biciclette si è allargata.  «Noi abbiamo un ottimo rapporto di collaborazione con l’Amministrazione, ma in questa occasione nessuno ci ha chiamato» sostiene Michele Fiore. E ricorda che l’Unione ciechi suggerisce di realizzare i marciapiedi con almeno due centimetri di dislivello rispetto alla strada.
Dal Comune si prende  nota dei suggerimenti dell'associazione ma si sottolinea anche che in via Bixio deve essere completata l'installazione di dissuasori di sosta, come avvenuto per esempio in via XXII Luglio. «Già ora le pavimentazioni di pista ciclabile, marciapiedi e strada sono differenti e crediamo che questo possa aiutare. Ovviamente c'è la massima disponibilità ad inserire qualsiasi accorgimento che possa essere utile per i disabili. Già ora ci sono dei segnalatori tattilo-plantari degli attraversamenti pedonali.  In ogni caso va evidenziato che  soluzioni di questo tipo vengono ormai adottate in tutti i centri storici, non solo italiani, proprio nell'ottica di ridurre al massimo le barriere architettoniche per i disabili. Va poi messo in evidenza che la strada è comunque una zona trenta dove i veicoli autorizzati devono procedere lentamente. Crediamo che con gli ulteriori accorgimenti che verranno adottati la situazione sarà sicura per tutti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Intervista a Simonetti dei Goblin stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Simonetti e le sue musiche da brivido: "I giovani ci riscoprono grazie a internet" Video

Il principe Harry e Meghan Markle si sposeranno il 19 maggio

LONDRA

Il principe Harry e Meghan Markle si sposeranno il 19 maggio

Finale a sorpresa per X Factor:  Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

talent

Finale a sorpresa per X Factor: Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

bullismo

polizia

Giovanissimi e violenti: denunciati due bulli 19enni

Una delle vittime massacrata per aver raccolto un rifiuto a terra

tg parma

Fra la gente di Colorno, tutti al lavoro contro il fango Video

solidarietà

Lentigione, i volontari parmigiani al lavoro per liberare le case dal fango Foto

alluvione

Rischio nuova piena: evacuazione totale di Lentigione Foto

Due intossicati a causa di un generatore elettrico

LUTTO

Il Marconi piange Giulia

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

Copermio

«Pensavamo di morire annegati. Mio figlio vivo grazie al maresciallo»

tgparma

Arrestata Francesca Linetti: da Parma alla corte dei Casalesi

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

Multati altri 3 tifosi che hanno esposto una "coreografia non autorizzata" fra il primo e il secondo tempo

oltretorrente

Marcia antirazzista dopo il pestaggio. In corteo con Said

Abdul, il suo dipendente aggredito: non riesco ancora a capire perché ce l'avessero con me

1commento

Il noto ex calciatore

Cosa manca a Beckham dell'Italia? La trattoria Cocchi di Parma

3commenti

sciopero

Froneri, la solidarietà ai lavoratori sfila nel cuore della città Foto

salute

Al Maggiore chirurgia facciale su teste congelate

Un corso unico in Italia, esaurito a poche ore dall'apertura delle iscrizioni. Venti medici si eserciteranno per riparare difetti del cavo orale e del volto

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

1commento

Processo

«Spese pazze» in Regione, assolti Ferrari e Garbi

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

A Lentigione un pensionato è morto mentre spalava il fango

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

MILANO

Ex calciatore ucciso, fermati una donna e il figlio. Volevano sciogliere il cadavere nell'acido

grosseto

Abusa della figlia di 5 anni, arrestato

SPORT

Calciomercato

Parma, Faggiano rinnova: "Il progetto va avanti"

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

SOCIETA'

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260