-1°

Parma

Crac Parmalat, la Procura chiede 20 anni per Calisto Tanzi

Crac Parmalat, la Procura chiede 20 anni per Calisto Tanzi
Ricevi gratis le news
16

Vent'anni di carcere per Calisto Tanzi. Questa la richiesta del procuratore Gerardo Laguardia al termine della requisitoria al processo sul crac del gruppo di Collecchio. Chiesti anche 12 anni per Giovanni Tanzi, fratello di Calisto, 6 per Luciano Silingardi, ex componente esterno del cda di Parmalat finanziaria, 9 anni e 6 mesi per Fausto Tonna a cui sono state riconosciute le attenuanti generiche equivalenti e 6 anni per Paolo Sciumè.
Per Domenico Barili, ex direttore marketing, sono stati chiesti 7 anni e 6 mesi, 6 anni per Camillo Florini, ex manager del settore turistico, 4 anni per Giuliano Panizzi, 4 anni per Mario Mutti, 4 anni per Davide Fratta, 3 anni per Paolo Compiani, 5  anni per Rosario Lucio Calogero, 5 anni per Fabio Branchi, 5 anni per Giovanni Bonici, ex Parmalat Venezuela ed ex amministratore di Bonlat, 4 per Enrico Barachini, 2 anni per Alfredo Gaetani, 2 anni per Sergio Erede.

Il procuratore Laguardia, rispondendo ai cronisti dopo la fine dell'udienza, ha detto che si è arrivati "alla fine di un periodo di lavoro molto intenso, che andava avanti dal 2004". Secondo Laguardia questa fase finale del processo e' stata raggiunta "in tempi ragionevoli, considerata la mole del procedimento".

L'AVVOCATO DI TANZI: "LA RICHIESTA DI PENA DEVE ESSERE ADEGUATA. NON MI SEMBRA CHE QUESTA LO SIA". «Me lo aspettavo». Così l'avvocato Fabio Belloni al termine dell’udienza nel corso della quale sono state chieste le condanne di tutti e 17 gli imputati del processo Parmalat e, in particolare, 20 anni di reclusione per il suo cliente Calisto Tanzi. «Visti i risultati di Milano (condanna in appello a 10 anni di reclusione, ndr) mi aspettavo una richiesta di questo genere. Non credo di poter dire che si tratti di un esito equilibrato perchè la richiesta di pena deve essere adeguata e questa non mi sembra che lo sia».
Per l’udienza del 4 novembre, quella in cui la difesa di Calisto Tanzi sarà chiamata a pronunciare la propria arringa, Belloni annuncia che in aula saranno portati «argomenti validi ed elementi che mettono in luce le molteplici discrasie».

LE PROSSIME UDIENZE. Dopo l'udienza di lunedì prossimo, dedicata alle parti civili, da giovedì 30 settembre prenderanno la parola i legali degli imputati (come detto, i legali di Calisto Tanzi parlerano il 4 novembre). La sentenza dovrebbe arrivare entro l’anno.

Tanzi deve rispondere di associazione per delinquere, bancarotta fraudolenta, falso in bilancio e una miriade di altri reati legati al crac del 2003, tra cui numerose distrazioni di fondi Parmalat a vantaggio suo, della sua famiglia e delle società che ai Tanzi facevano capo. Dodici anni invece sono stati chiesti per suo fratello Giovanni, anche lui accusato di aver fatto parte del ristretto gruppo di amministratori che hanno gestito nel malaffare la Parmalat di Collecchio.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • new boy 1973

    24 Settembre @ 15.08

    SI....MA SE LI DEVE FARE TUTTI!!!!!! TUTTI TUTTI!!!! NON CHE DOPO UN MESE COMINCIA A DIRE CHE NON STA BENE E VUOLE TORNARE A CASA....SCUSATE LA CATTIVERIA MA CREDO PROPRIO CHE DOVREBBE TERMINARE LI I SUOI GIORNI DI VITA!!! DOPO TUTTI I DANNI CHE HA FATTO E DOPO AVER ROVINATO LA VITA A CENTINAIA DI RISPARMIATORI!!!! ....

    Rispondi

  • Ippotommaso

    24 Settembre @ 14.40

    @max (il 24/09/2010 alle 11:23) Ti piace vincere facile. :) E' ovvio che il Tanzi non si frò neppure un giorno in gattabuia grazia alla legge n. 251 del 5 dicembre 2005 (c.d. ex Cirielli oppure salva-Previti) la quale prevede che "non è prevista la detenzione negli istituti carcerari per un ultrasettantenne", del resto siamo in Italia: rubi una mela => fustigazione, rubi migliaia di milioni di euro => stai nella tua villa, puoi scorazzare liberamente in giro e se proprio ti va male un bel posto in Parlamento. Il futuro è sempre più nero. :(

    Rispondi

  • MAX

    24 Settembre @ 11.23

    lancio una scommessa: scommettiamo che non farà nemmeno un guiorno di galera? vedrete, ci sarà il ricorso, le attenuanti, l'eta del tanzi e tante altre cosucce che, oltre all'allungarsi ancora di più il tempo, alla fine nessuno andrà in galera! giusto occuparsi anche delle banche che sapevano tutto quanto! certo, è ovvvio che le banche sappiano tutto perchè prima di tirare fuori i soldini fanno tanti di quei controlli che cè quasi da vergognarsi! le banche sapevano tutto e quindi che paghino chi hanno rubato, ovvero tutte quelle persone che sono cadute nel tranello delle banche che consigliavano vivamente di acquistare bond parmalata! come mai al processo non risultano indagate e processate anche le banche??????? vergogna, solo vergonga, paese derelitto allo sfacio senza più ritorno e senza alcuna fiducia e il furturo sarà più nero del buio....

    Rispondi

  • ParmigianoFiero

    24 Settembre @ 08.51

    Io condannerei Tanzi anche a più di 20 anni, ma con lui punirei anche le BANCHE che sapevano tutto prima del crack e si sono liberate delle azioni truffando i risparmiatori!

    Rispondi

  • JEK

    23 Settembre @ 21.22

    Adesso vi rendete conto che i veri delinquenti sono al Nord, anno messo con il cu.. per terra un sacco di risparmiatori pensando loro che in banca fossero custoditi meglio che a casa ove potesse andare il ladruncolo. meditate gente meditate!!!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Nadia Toffa

Nadia Toffa

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

14commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Torta di stelline

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

Lealtrenotizie

Un uomo cl 54, tratto in arresto per il reato di atti persecutori

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

2commenti

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

13commenti

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

IL CASO

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

I «casi» di via Abbeveratoia, via Zarotto e via Montebello

1commento

calcio

Contro il Cesena il Parma deve accontentarsi

Al Tardini il primo 0-0 dell'anno

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

3commenti

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

REGNO UNITO

Brexit? Adesso la maggioranza degli inglesi non la vuole più

1commento

libano

Diplomatica inglese violentata e uccisa

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

SOCIETA'

Economia

Tecnologia sotto l'albero a Natale, il gadget è "low-cost"

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5