-0°

12°

Parma

Ucciso dalla droga 4 giorni dopo l'arresto

Ucciso dalla droga 4 giorni dopo l'arresto
Ricevi gratis le news
0

Fosse rimasto in cella, ora sarebbe vivo. Quell'«obbligo di firma» che ha sostituito la condanna a sei mesi di reclusione, sembra non sia bastato a tenerlo alla larga dalla droga. Arrestato dalla Squadra volanti il 17 settembre per una tentata rapina ai danni di una ragazza, un 33enne con problemi di tossicodipendenza è stato trovato l'altro ieri mattina accasciato sul sedile di un'auto in sosta in via Marmolada. L'allarme al 118 è scattato per  un uomo incosciente nell'abitacolo. Per lui, purtroppo, non c'era più niente da fare. Era morto, probabilmente per un'overdose, quattro giorni dopo essere finito in manette per procurarsi il denaro per l'eroina.
 A un arresto per droga ne seguono altri per scippi o per rapine (riuscite o solo tentate) improvvisate da disperati alle prese con la fame di soldi per la dose. «Quando il tossicomane non trova il proprio venditore abituale è costretto a rivolgersi ad altri. E a pagare in contanti, perché manca quel rapporto per il quale lo spacciatore fa credito al consumatore». E' descrivendo una sorta di reazione a catena che Roberto Cilona, dirigente della Squadra volante di borgo della Posta, spiega quanto avviene quando un pusher viene bloccato dalle forze dell'ordine.
 Il 7 settembre ci fu l'arresto in stazione di un 25enne pusher algerino,  inseguito da via Verdi e «placcato» da due uomini della Mobile in via Trento davanti all'ex cinema Astoria dove i poliziotti hanno bloccato e atterrato il pusher. Lo straniero aveva sei dosi d'eroina e 21 grammi di hashish. Pochi giorni dopo, giovedì scorso, un altro arresto, questa volta sul fronte della cocaina: i poliziotti della Mobile e della Squadra volante hanno messo in manette un 28enne nigeriano controllato dalle parti dell'arco di San Lazzaro. Lo straniero nascondeva 12 grammi di polvere bianca in una scarpa da ginnastica sopra un armadio.
«Sia l'uno che l'altro sono personaggi di spicco nel campo del microspaccio - dice Cilona -. E quanto avvenuto in seguito lo dimostra». Con una serie di colpi tentati o messi a segno in varie parti della città negli ultimi giorni. Dalla tentata rapina che costò l'arresto all'uomo poi trovato morto l'altro ieri all'assalto alla panetteria di via Cocconcelli. Anche questo, messo quasi certamente a segno da un giovane disarmato messo in fuga dalla titolare del negozio. Un prigioniero della droga che da aspirante predatore s'è trasformato in preda in pochi secondi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Vasco Rossi nel 2018 sarà a giugno negli stadi

musica

Vasco Rossi torna negli stadi: appuntamento a giugno 2018

1commento

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero

IL DISCO

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero Video

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per tour estivo

musica

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per il tour estivo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

CHICHIBIO

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

di Chichibio

Lealtrenotizie

Incidente Corcagnano

Incidente

Pedone investito a Corcagnano sulla Massese: ragazza in gravi condizioni

protezione civile

L'Enza fa paura: il ponte di Sorbolo resterà chiuso fino a domani (Paura a Vignale: il video)

4commenti

autostrada

Auto si capovolge in A1 a Campegine: conducente illeso Foto

ordinanze

Ghiaccio, maltempo e zone in Appennino senza luce: ecco le scuole che resteranno chiuse

squadra mobile

Vicofertile, quattro kg di droga in casa del pusher "impenitente" Video

2commenti

legambiente

La Brescia-Parma tra le peggiori linee ferroviarie d'Italia con la Circumvesuviana e l'Agrigento-Palermo

1commento

ieri sera

Lupo investito da un'auto in via Emilio Lepido

26commenti

San Prospero

«La Vela» in stato di abbandono

4commenti

GAZZAFUN

Dagli ex alle coppe vinte: 10 quiz per sapere tutto del Parma

SENZATETTO

Il Natale lontano di chi vive sotto i ponti

1commento

tg parma

Guerra: "Per Fedez nessuna location bocciata. In settimana l'annuncio"

FORNOVO

Polemiche sull'albero di Natale

1commento

SALSO

Ancora furti: due case messe a soqquadro

1commento

sos animali

Sospetto avvelenamento di un cane in Cittadella

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Rimpatriata

Caro, vecchio quartiere Marchi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Berlusconi ritorna: non farà da spettatore

di Stefano Pileri

L'ESPERTO

Naspi cumulabile con altri redditi? Sì, ma solo in determinati casi

ITALIA/MONDO

sondrio

Passanti travolti al mercatino di Natale: "Ne dovevo uccidere di più"

birmania

Metodici stupri dell'esercito sulle donne Rohingya: l'indagine dell'Ap Le foto-simbolo

1commento

SPORT

Basket

Pugno all'avversaria: cestista squalificata per tre mesi

calcio

Ottavi Champions: Juve con il Tottenham, Roma con lo Shakhtar. L'Europa League

SOCIETA'

cultura

L’Arabia Saudita riaprirà i cinema dal prossimo anno, dopo oltre 35 anni

emendamenti

Manovra: salta la stretta sull'uso dei cellulari in auto

MOTORI

Auto-moto-pedoni

Guidare su neve e ghiaccio: le 10 regole

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS