10°

22°

Parma

Ucciso dalla droga 4 giorni dopo l'arresto

Ucciso dalla droga 4 giorni dopo l'arresto
Ricevi gratis le news
0

Fosse rimasto in cella, ora sarebbe vivo. Quell'«obbligo di firma» che ha sostituito la condanna a sei mesi di reclusione, sembra non sia bastato a tenerlo alla larga dalla droga. Arrestato dalla Squadra volanti il 17 settembre per una tentata rapina ai danni di una ragazza, un 33enne con problemi di tossicodipendenza è stato trovato l'altro ieri mattina accasciato sul sedile di un'auto in sosta in via Marmolada. L'allarme al 118 è scattato per  un uomo incosciente nell'abitacolo. Per lui, purtroppo, non c'era più niente da fare. Era morto, probabilmente per un'overdose, quattro giorni dopo essere finito in manette per procurarsi il denaro per l'eroina.
 A un arresto per droga ne seguono altri per scippi o per rapine (riuscite o solo tentate) improvvisate da disperati alle prese con la fame di soldi per la dose. «Quando il tossicomane non trova il proprio venditore abituale è costretto a rivolgersi ad altri. E a pagare in contanti, perché manca quel rapporto per il quale lo spacciatore fa credito al consumatore». E' descrivendo una sorta di reazione a catena che Roberto Cilona, dirigente della Squadra volante di borgo della Posta, spiega quanto avviene quando un pusher viene bloccato dalle forze dell'ordine.
 Il 7 settembre ci fu l'arresto in stazione di un 25enne pusher algerino,  inseguito da via Verdi e «placcato» da due uomini della Mobile in via Trento davanti all'ex cinema Astoria dove i poliziotti hanno bloccato e atterrato il pusher. Lo straniero aveva sei dosi d'eroina e 21 grammi di hashish. Pochi giorni dopo, giovedì scorso, un altro arresto, questa volta sul fronte della cocaina: i poliziotti della Mobile e della Squadra volante hanno messo in manette un 28enne nigeriano controllato dalle parti dell'arco di San Lazzaro. Lo straniero nascondeva 12 grammi di polvere bianca in una scarpa da ginnastica sopra un armadio.
«Sia l'uno che l'altro sono personaggi di spicco nel campo del microspaccio - dice Cilona -. E quanto avvenuto in seguito lo dimostra». Con una serie di colpi tentati o messi a segno in varie parti della città negli ultimi giorni. Dalla tentata rapina che costò l'arresto all'uomo poi trovato morto l'altro ieri all'assalto alla panetteria di via Cocconcelli. Anche questo, messo quasi certamente a segno da un giovane disarmato messo in fuga dalla titolare del negozio. Un prigioniero della droga che da aspirante predatore s'è trasformato in preda in pochi secondi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bellezze in passerella a Pilastro

langhirano

Bellezze in passerella a Pilastro

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Si fingono tecnici Iren e svuotano una cassaforte a Monticelli

TRUFFA

Si fingono tecnici Iren e svuotano una cassaforte a Monticelli Video

Ancora una volta un'anziana nel mirino dei malviventi

Scurano

Il paese fa festa, i ladri anche

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

3commenti

Furto

Via Calatafimi: spaccata «diurna» all'ortofrutta

Ladri in azione di giorno. «Neanche avessi una gioielleria», sbotta la negoziante

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

2commenti

Tragedia

E' morto il tecnico del Soccorso alpino ferito durante un salvataggio

Davide Tronconi era ricoverato al Maggiore di Parma

2commenti

Calcio

Parma, cambia il modulo?

Contro l'Entella il tecnico D'Aversa potrebbe apportare qualche modifica al disegno tattico dei crociati

1commento

QUARTIERI

Passeggiata e giochi con i gessetti nelle strade dell'Oltretorrente Foto

Continuano le iniziative degli abitanti dell'Oltretorrente per "riappropriarsi" del quartiere

Smog

Stop ai diesel euro 4 fino a lunedì Il servizio del Tg Parma

Polveri sottili alle stelle, si corre ai rimedi. Escluse dalla limitazioni le auto con almeno tre persone a bordo

25commenti

Fidenza

Addio a Gino Minardi, storico bottegaio

PARMA

Commemorazione dei defunti: orari e servizi dei cimiteri di Parma dal 21 ottobre al 2 novembre

Apertura straordinaria dei cimiteri dalle 8 alle 17,30

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: domani comincia la finale

4commenti

STAZIONE

Due telecamere per controllare il terminal dei bus

SISMA

"Luci da terremoto" in Messico Video

Sulla Gazzetta di Parma il geologo parmense Valentino Straser spiega il fenomeno

Personaggi

Varriale, voce parmigiana delle World Series

Lutto

Folla al funerale di Luca Moroni

Nel Duomo di Fidenza l'addio all'ingegnere morto in un incidente stradale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Referendum e regionali, la sfida nel centrodestra

di Luca Tentoni

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

novellara

Si fingeva "sexy girl" su Facebook per raggirare gli uomini: denunciato

Firenze

Cade un capitello della basilica di Santa Croce: turista ucciso

SPORT

Moto

Rossi: "Qui non sai mai come andrà domani"

EUROPA LEAGUE

Vincono Lazio e Atalanta, Milan bloccato a San Siro dall'Aek

SOCIETA'

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

MUSICA

ParmaJazz Frontiere 2017: grandi nomi al Festival

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: in 5 punti il nuovo Suv di Volkswagen Foto

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compatto di Seat in 5 mosse Foto