23°

questura

Aggressioni di baby gang e altri reati, l'appello della polizia: "Denunciate"

"Ma anche per furti e altri reati bisogna fare segnalazione"

Emergenza per le gallerie di via Mazzini
13

Fatti che le cronache riportano, ma che non varcano ufficialmente la porta della forze dell'ordine. In difficoltà, dunque, ad andarci a fondo. E' accaduto anche per le ultime aggressioni di baby gang in via Mazzini: "Nessuna delle vittime  - dice la Questura di Parma - ha sporto denuncia".  E allora arriva l'appello ai cittadini.

"Nella nostra continua attività di monitoraggio dei reati, riscontriamo periodicamente attraverso la cronaca episodi non denunciati alle forze dell’ordine, istituzionalmente preposte alla prevenzione e repressione dei reati - scrivono in una nota - . Ricordiamo a tutti i cittadini l’importanza di contattare i numeri di emergenza 113/112 per ogni episodio di reato o disordine pubblico in atto che possa necessitare un pronto intervento delle forze dell’ordine, e comunque di formalizzare attraverso lo strumento della denuncia ogni reato di cui si è stati vittima o di cui si è, in qualunque modo, venuti a conoscenza, secondo le diverse modalità che la Polizia di Stato offre attualmente e che vengono di seguito indicate:

Ufficio denunce sito in Borgo della Posta 14, sede della Questura, ove ogni persona può presentarsi personalmente, munita di un documento di identità. L’ufficio è aperto dal lunedì al sabato dalle ore 07.00 alle ore 19.00 e la domenica ed i festivi dalle ore 07.00 alle ore 13.00.
Denuncia a domicilio: servizio dedicato a chi, per vari e giustificati motivi (es. persone disabili), è impossibilitato a raggiungere gli uffici della Questura. Per presentare una denuncia a domicilio, si dovranno concordare con il personale dell’Ufficio denunce un appuntamento chiamando il numero 0521/2194 (centralino della Questura di Parma) o rivolgendosi al 113.
Denuncia OnLine: si potranno inviare le denunce di furto o smarrimento tramite il sistema informatizzato collegandosi al sito www.denunceviaweb.poliziadistato.it. Compilata la denuncia on line ed inviata la stessa, il cittadino avrà 48 ore di tempo per effettuare la ratifica, decorse le quali la denuncia sarà annullata.
Denuncia presso l’Ospedale Maggiore: è presente presso l’ospedale un posto di Polizia ove rivolgersi per segnalare fatti di reato avvenuti all’interno della struttura sanitaria.

Per qualsiasi ulteriore informazione, si può visitare il sito della Questura di Parma http://questure.poliziadistato.it/it/Parma e contattare gli uffici della Questura allo 0521/2194." 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Filippo Bertozzi

    18 Febbraio @ 01.50

    Quasi 25 anni fa, per errore, di sera parcheggiai davanti a una saracinesca abbassata di quel che mi pareva un negozio a quell'ora chiuso, ma che invece era un garage. Il proprietario, evidentemente esasperato, pensò bene fosse meglio distruggermi la macchina, anziché farla rimuovere giustamente: me lo confessò anonimamente una sua vicina di casa. Feci denuncia contro ignoti: sto ancora aspettando che mi convochino per dare le mie spiegazioni... le denunce dovrebbero essere fatte perché abbiano un ragionevole seguito: se lo stato di melma in cui viviamo non ha le risorse per proteggere i suoi cittadini che rispettano la legge, non faccia dei vuoti proclami: taccia dignitosamente e rifletta sul fatto che la gente comincia a farsi giustizia da sola.

    Rispondi

  • Massimiliano

    17 Febbraio @ 22.07

    Un anno fa ho avuto gradita visita dei topi di appartamento... Sporgo regolare denuncia presso la locale Questura, asportati documenti, blocchetti assegni, orologi e qualche gioiello della mia compagna... Dopo due mesi sento sul TG PARMA che sono stati arrestati dei ladroni che, per modus operandi, potevano verosimilmente essere gli stessi che mi avevano fatto visita. LA stessa QUESTURA, invitava, tramite il servizio televisivo di andare a vedere se la refurtiva ritrovata poteva corrisponde al maltolto... Solerte mi reco in Questura, vengo accolto quasi malamente, mi fan vedere due o tre foto e per poi dirmi che era passato troppo tempo ( circa 45 giorni). Che cosa la si fa a fare la denuncia???

    Rispondi

  • Massimiliano

    17 Febbraio @ 21.58

    Denunciare? Esporsi per cosa?

    Rispondi

  • Biffo

    17 Febbraio @ 17.32

    Mi piace un sacco l'appello della PS; ossia, prima prendetene un sacco e una sporta, di botte, tra calci e pugni, poi, ammesso che ne siate in grado e non siate ospiti di Reparti di Ortopedia o della Maxillo-facciale, mi raccomando, fate denuncia. Dopodiché, il nulla assoluto,i bimbi-minchia entrano ed escono dalla Questura, sono minorenni, bisogna tendergli la mano od offrirgli l'altra guancia.Non è che PS e CC dicono ai cittadini, minacciati da anni, che si faranno vedere più spesso in certi luoghi; no, quello è facoltativo! Un appello ridicolo, una presa per i fondelli!

    Rispondi

  • filippo

    17 Febbraio @ 17.24

    si si denunciamo...specialmente gli spacciatori in bici che quando vengono arrestati ( al termine sempre di reazioni violente) vengono denunciati a piede libero e mai espulsi.....viste le complicità politiche di cui godono...se non hanno 2 kg di cocaina non vanno in carcere

    Rispondi

    • 17 Febbraio @ 17.51

      (dalla redazione) Forse è un problema di leggi, più che di "complicità politiche" non pensa?

      Rispondi

      • filippo

        18 Febbraio @ 01.50

        le leggi le fanno i politici complici di questo sfascio....tanto loro hanno la scorta

        Rispondi

      • burdlazz

        17 Febbraio @ 18.20

        Non è un problema di leggi ma di applicazioni delle stesse da parte del magistrato la cui discrezionalità troppo spesso, se si tratta di stranieri, travalica quella prevista dalle leggi stesse.

        Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Samsumg volta pagina, affida il rilancio al Galaxy S8

hi-tech

Samsung, esce il Galaxy S8: lo smartphone del rilancio

Polemiche per il «ritocco» alla Cardinale

CANNES

Polemiche per il «ritocco» alla Cardinale

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria degli Argini

Osteria degli Argini

CHICHIBIO

«Osteria degli Argini», tutto fatto in casa con cura

Lealtrenotizie

Marito e moglie trovati morti in casa a Felegara: omicidio-suicidio?

dramma

Felegara, con un coltello uccide la moglie malata e si suicida Foto Video

I corpi di Wilma Paletti e Gianfranco Carpana ritrovati dai figli

Molinetto

Supermercato: mette in vendita salumi inserendo nel prezzo la tara. Denunciato

3commenti

violenza sulle donne

Sviene al lavoro: era stata massacrata di botte dall'ex. Arrestato il 32enne

La donna ora versa in gravissime condizioni e si teme per la sua vita

4commenti

lutto

E' morta Alice Borbone-Parma, la nipote dell'ultimo duca di Parma Foto

1commento

anteprima gazzetta

Omicidio-suicidio: Felegara sotto choc

intervento

Pellacini: "Comune e Provincia svendono quote delle Fiere di Parma"

convegno

Barilla, Chiesi e Dallara: la lezione in Università di tre "big"

"Quarta Categoria"

Oggi un derby "Special": Reggiana-Parma

politica

Elezioni amministrative, si vota l'11 giugno. Ballottaggi il 25

5commenti

tragedia

39enne muore in moto a Pescara, un rene "donato" a Parma

giovedi'

«Parma 360»: uno speciale sul festival

carcere

La denuncia di Antigone: "A Parma 603 detenuti per 350 posti"

omicidio

Delitto Habassi, chiuse le indagini: "C'è stata premeditazione"

gazzareporter

Auto ad incastro: scene da via Palermo Foto

3commenti

elezioni 2017

Salvini giovedì 30 a Parma: "Per sostenere la candidatura della Cavandoli"

2commenti

tribunale

Zebre Rugby, concordato in bianco: scongiurato il fallimento

Cambio alla presidenza, nominata la Falavigna, Pagliarini resta socio

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

5commenti

EDITORIALE

Dal cinema italiano segnali di primavera

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

Stati Uniti

Trump assume la figlia come dipendente federale

La testimonianza

Carminati: "Sono un fascista degli anni '70"

SOCIETA'

Chat

Dal velo islamico allo yoga: arrivano 69 nuove emoji

Musica

Stoccolma: finalmente Dylan ritirerà il Nobel

SPORT

Sport

Tuffi: Tania Cagnotto verso l'addio

tg parma

D'Aversa: "Serie B ancora raggiungibile". Calaiò: "Serve miracolo"

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon