15°

questura

Aggressioni di baby gang e altri reati, l'appello della polizia: "Denunciate"

"Ma anche per furti e altri reati bisogna fare segnalazione"

Emergenza per le gallerie di via Mazzini
13

Fatti che le cronache riportano, ma che non varcano ufficialmente la porta della forze dell'ordine. In difficoltà, dunque, ad andarci a fondo. E' accaduto anche per le ultime aggressioni di baby gang in via Mazzini: "Nessuna delle vittime  - dice la Questura di Parma - ha sporto denuncia".  E allora arriva l'appello ai cittadini.

"Nella nostra continua attività di monitoraggio dei reati, riscontriamo periodicamente attraverso la cronaca episodi non denunciati alle forze dell’ordine, istituzionalmente preposte alla prevenzione e repressione dei reati - scrivono in una nota - . Ricordiamo a tutti i cittadini l’importanza di contattare i numeri di emergenza 113/112 per ogni episodio di reato o disordine pubblico in atto che possa necessitare un pronto intervento delle forze dell’ordine, e comunque di formalizzare attraverso lo strumento della denuncia ogni reato di cui si è stati vittima o di cui si è, in qualunque modo, venuti a conoscenza, secondo le diverse modalità che la Polizia di Stato offre attualmente e che vengono di seguito indicate:

Ufficio denunce sito in Borgo della Posta 14, sede della Questura, ove ogni persona può presentarsi personalmente, munita di un documento di identità. L’ufficio è aperto dal lunedì al sabato dalle ore 07.00 alle ore 19.00 e la domenica ed i festivi dalle ore 07.00 alle ore 13.00.
Denuncia a domicilio: servizio dedicato a chi, per vari e giustificati motivi (es. persone disabili), è impossibilitato a raggiungere gli uffici della Questura. Per presentare una denuncia a domicilio, si dovranno concordare con il personale dell’Ufficio denunce un appuntamento chiamando il numero 0521/2194 (centralino della Questura di Parma) o rivolgendosi al 113.
Denuncia OnLine: si potranno inviare le denunce di furto o smarrimento tramite il sistema informatizzato collegandosi al sito www.denunceviaweb.poliziadistato.it. Compilata la denuncia on line ed inviata la stessa, il cittadino avrà 48 ore di tempo per effettuare la ratifica, decorse le quali la denuncia sarà annullata.
Denuncia presso l’Ospedale Maggiore: è presente presso l’ospedale un posto di Polizia ove rivolgersi per segnalare fatti di reato avvenuti all’interno della struttura sanitaria.

Per qualsiasi ulteriore informazione, si può visitare il sito della Questura di Parma http://questure.poliziadistato.it/it/Parma e contattare gli uffici della Questura allo 0521/2194." 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Filippo Bertozzi

    18 Febbraio @ 01.50

    Quasi 25 anni fa, per errore, di sera parcheggiai davanti a una saracinesca abbassata di quel che mi pareva un negozio a quell'ora chiuso, ma che invece era un garage. Il proprietario, evidentemente esasperato, pensò bene fosse meglio distruggermi la macchina, anziché farla rimuovere giustamente: me lo confessò anonimamente una sua vicina di casa. Feci denuncia contro ignoti: sto ancora aspettando che mi convochino per dare le mie spiegazioni... le denunce dovrebbero essere fatte perché abbiano un ragionevole seguito: se lo stato di melma in cui viviamo non ha le risorse per proteggere i suoi cittadini che rispettano la legge, non faccia dei vuoti proclami: taccia dignitosamente e rifletta sul fatto che la gente comincia a farsi giustizia da sola.

    Rispondi

  • Massimiliano

    17 Febbraio @ 22.07

    Un anno fa ho avuto gradita visita dei topi di appartamento... Sporgo regolare denuncia presso la locale Questura, asportati documenti, blocchetti assegni, orologi e qualche gioiello della mia compagna... Dopo due mesi sento sul TG PARMA che sono stati arrestati dei ladroni che, per modus operandi, potevano verosimilmente essere gli stessi che mi avevano fatto visita. LA stessa QUESTURA, invitava, tramite il servizio televisivo di andare a vedere se la refurtiva ritrovata poteva corrisponde al maltolto... Solerte mi reco in Questura, vengo accolto quasi malamente, mi fan vedere due o tre foto e per poi dirmi che era passato troppo tempo ( circa 45 giorni). Che cosa la si fa a fare la denuncia???

    Rispondi

  • Massimiliano

    17 Febbraio @ 21.58

    Denunciare? Esporsi per cosa?

    Rispondi

  • Biffo

    17 Febbraio @ 17.32

    Mi piace un sacco l'appello della PS; ossia, prima prendetene un sacco e una sporta, di botte, tra calci e pugni, poi, ammesso che ne siate in grado e non siate ospiti di Reparti di Ortopedia o della Maxillo-facciale, mi raccomando, fate denuncia. Dopodiché, il nulla assoluto,i bimbi-minchia entrano ed escono dalla Questura, sono minorenni, bisogna tendergli la mano od offrirgli l'altra guancia.Non è che PS e CC dicono ai cittadini, minacciati da anni, che si faranno vedere più spesso in certi luoghi; no, quello è facoltativo! Un appello ridicolo, una presa per i fondelli!

    Rispondi

  • filippo

    17 Febbraio @ 17.24

    si si denunciamo...specialmente gli spacciatori in bici che quando vengono arrestati ( al termine sempre di reazioni violente) vengono denunciati a piede libero e mai espulsi.....viste le complicità politiche di cui godono...se non hanno 2 kg di cocaina non vanno in carcere

    Rispondi

    • 17 Febbraio @ 17.51

      (dalla redazione) Forse è un problema di leggi, più che di "complicità politiche" non pensa?

      Rispondi

      • filippo

        18 Febbraio @ 01.50

        le leggi le fanno i politici complici di questo sfascio....tanto loro hanno la scorta

        Rispondi

      • burdlazz

        17 Febbraio @ 18.20

        Non è un problema di leggi ma di applicazioni delle stesse da parte del magistrato la cui discrezionalità troppo spesso, se si tratta di stranieri, travalica quella prevista dalle leggi stesse.

        Rispondi

Mostra altri commenti

Video

3commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

parodia con Parma/Karma canzone vincitrice sanremo

parodia

Si sorride con il prosciutto di Parma in "salsa" Occidentali's Karma Video

Aereo intercettato sui cieli della Germania

germania

Il pilota non risponde: volo di linea scortato da jet da guerra

Jessica allena i glutei

GOSSIP

Sexy allenamento di Jessica Immobile: boom di clic 

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I dieci errori da evitare in palestra

FITNESS

I dieci errori da evitare in palestra

Lealtrenotizie

Finto malato e assenteista, infermiere condannato

CORTE DEI CONTI

Finto malato e assenteista, infermiere condannato

3commenti

Collecchio

Rapina alla Cariparma: giallo sui colpi di arma da fuoco. Video: l'arresto dei ladri

Il servizio del Tg Parma: la testimonianza di un giovane - Video

1commento

Sicurezza

Blitz nelle cattedrali del degrado

2commenti

FISCO

Condomini, è guerra contro le scadenze impossibili

Salso

Righe blu, e la mezz'ora gratis?

Fidenza

Concari, quando la medicina è una missione

CCV

Ventuno progetti per Parma

1commento

A TEATRO

«Mar del Plata», il rugby contro la dittatura

calcio

Cerri, che gioia il gol in A

1commento

CULTURA

Tahar Ben Jelloun a Parma: "Più educazione per sconfiggere l'Isis"

Palazzo del Governatore gremito

GAZZAREPORTER

Degrado in Oltretorrente Foto

Un lettore racconta con le immagini una passeggiata abortita

3commenti

anteprima GAZZETTA

Pomeriggio di paura a Collecchio Video

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

LEGA PRO

Parma- Samb 4-2: il film del match Video

Via Mazzini

Le baby gang fanno paura: negozianti sotto assedio

12commenti

Parma

Trasporti, gara a BusItalia. Tep all'attacco: "Verificheremo se l'assegnazione è legittima"

Offerte eccessivamente al ribasso - dice la Tep - possono poi avere pesantissime ripercussioni sul servizio, sugli utenti e sui lavoratori

14commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

5commenti

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

2commenti

ITALIA/MONDO

modena

Mail "trappola" che annuncia donazione: truffata la Croce Rossa di Carpi

san polo d'enza

Magnete sul contatore per risparmiare: commerciante denunciato per furto

1commento

SOCIETA'

LA BACHECA

44 offerte per chi cerca lavoro

auto

Addio al libretto di circolazione: il documento sarà unico

1commento

SPORT

Vietnam

Rigore inesistente: la squadra resta immobile per protesta

ATLETICA

"Ayo" Folorunso vince i 400: guarda la straordinaria rimonta Video

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

nuovo kit

Mercedes Classe A Next, un passo più avanti