22°

Parma

Incidenti a Noceto e in via Sidoli: restano gravi le condizioni dei feriti

Incidenti a Noceto e in via Sidoli: restano gravi le condizioni dei feriti
Ricevi gratis le news
18

Restano gravi le condizioni delle due persone che fra venerdì sera e ieri sono state ricoverate in Rianimazione in seguito ad altrettanti drammatici incidenti avvenuti nel giro di 20 ore.

LA CRONACA DI IERI, sabato 25 settembre:

VIA SIDOLI - Gravissimo incidente in via Sidoli: un'auto è uscita di strada ed ha centrato un albero che costeggia la carreggiata. Entrambi feriti i giovani oc­cupanti dell'auto: uno è in con­dizioni molto gravi ed è stato ri­coverato in rianimazione. L'incidente è avvenuto intor­no alle 22,10 di venerdì quando una Ford Escort RS, che arrivava da via Muratori, si è immessa in via Si­doli, in direzione di via Zarotto. L'auto, stando alle prime testi­monianze, marciava a forte ve­locità e nella curva il conducente ha perso il controllo, schiantan­dosi, sul lato sinistro, contro un albero, non lontano dalla chiesa della Trasfigurazione.

NOCETO - Un secondo dramatico incidente si è verificato a Noceto, intorno alle 18 di ieri. Vittima un motociclista, che ale porte del paese ha perso il controllo della sua moto (una Honda 600), sbandando e finendo contro un palo della luce,  prima di scivolare per quasi 30 metri. Le sue condizioni sono subito apparse gravissime e l'uomo , di circa 30 anni, è stato trasportato in Rianimazione al Maggiore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Matteo

    12 Ottobre @ 08.36

    Qualcuno sa quali sono le condizioni dei feriti?

    Rispondi

  • Matteo

    27 Settembre @ 08.45

    Come al solito qua si confonde quello che è il sentimento di speranza nei confronti di 2 ragazzi feriti (uno in modo molto grave) e quello che è il commento freddo e distaccato che, aimè bisogna comunque fare in modo duro. Mi dispiace molto ovviamente per i ragazzi, neanche c'è bisogno di dirlo, un incidente del genere non lo si augura a nessuno però voglio anche dire alla signora (parente del ferito) che chiunque ha diritto di commentare liberamente e dire la sua. Ribadisco quello che ho già detto altre volte, Parma non è una metropoli, la gente anche di vista la si riconosce in giro, e ancora più riconoscibili sono le auto di alcuni ragazzi che puntualmente sbucano fuori la sera a giocare a fast and furious, week end e non. E' brutto da dire, ma le macchine che si vedono sono sempre le stesse e spesso e volentieri guidate da ragazzini di 20 anni che si credono Alonso. A questo punto cosa viene da dire?? A me viene da dire che prima o poi a giocare col fuoco ci si scotta e anche che per fortuna non c'è andato di mezzo nessun altro perchè la conta dei feriti poteva essere molto ma molto più grave. Inutile raccontarsi balle, la polizia lo sa benissimo che certa gente si trova in tangenziale a fare gli "spari", o allo spip, o in certi casi anche in strade come via sidoli. Queste cose devono finire! Io mi sono rotto di dovermi preoccupare tutte le sere che esco perchè c'è gente senza un minimo di testa che fa il bello e il cattivo tempo per strada. Oh ma ragas spagliamoci!! E' ora di finirla di giustificare queste cose! Poi si cerca sempre la scusa.....ma c'era bagnato, ma pioveva, ma gli avrà attraversato qualcuno...sempre le solite scuse. Se avesse fatto i 50 non sarebbe successo niente punto e basta.

    Rispondi

  • sabcarrera

    26 Settembre @ 15.02

    La patente l'ho presa a 25 anni perché ho dovuto prendere la macchina con i miei soldi dopo aver studiato. La verità è che se si comincia a 18 anni si continua a guidare come n diciottenne, senza giudizio. Si spera che cominciando più tardi si impari con più giudizio. Non capisco perché il rimedio venga definito scappatoia. Forse quello che ho detto è una verità sconveniente.

    Rispondi

  • Maria Elena

    26 Settembre @ 13.34

    <<L'auto, stando alle prime testi­monianze, marciava a forte ve­locità e nella curva il conducente ha perso il controllo>>. Ho riportato il virgolettato dell articolo letto on line sulla Gazzetta. Non voglio fare l'avvocato difensore di @911... ma credo di capire che quando lui scrive "ben detto" si riferisse alla frase riportata sulla Gazzetta e non alle conseguenze per i due giovani a cui va sempre il mio augurio di una pronta guarigione e un sostegno morale alle rispettive famiglie. Non credo che si possa essere contenti quando due ragazzi si schiantano contro un albero !!!! Senza fare riferimento allo specifico caso voglio però anche dire che spesso si tende a dare la responsabilità alla nebbia, alla pioggia battente, alla buca, all'asfalto rovinato, alla barriera che mancava, ecc... ecc.... Forza ragazzi che vi riprenderete presto !!!!

    Rispondi

  • Marcello

    26 Settembre @ 12.34

    Per 911: abbi il coraggio di far sapere chi sei... Sei senza cuore!!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: in passerella anche "lui", il bello di Parma (1996)

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Ari Berlin volo radente

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

via repubblica

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

3commenti

Anteprima Gazzetta

Anziani scippati, danni devastanti

Le anticipazioni della Gazzetta del direttore Michele Brambilla

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

Nello stabilimento di Torrile

PARMA

Via Muzzi, anziana scippata cade e si ferisce

2commenti

Borgotaro

Auto ribaltata sulla fondovalle a Ostia Parmense: un ferito

E' intervenuto anche l'elicottero del 118

PARMA

Tagliati gli alberi sul Lungoparma, protestano i residenti

21commenti

Regione

Punti nascita, bagarre in Aula: salta il numero legale

Le opposizioni: "Ripensare la decisione su Borgotaro"

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere gentiluomo

Guastalla

Sequestrati 3 quintali di dolci mal conservati: erano destinati anche al Parmense

La Municipale ha sequestrato un autocarro di un cittadino indiano che lavora per una ditta mantovana

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

tg parma

Nessuna squalifica per d'Aversa. Closing societario il 3 novembre? Video

2commenti

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: guarda le gallery dei finalisti

4commenti

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

1commento

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

Usa

Sparatoria a Baltimora, tre morti

FRANCIA

Vola con la tuta alare e si schianta: morta una donna

SPORT

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

Moto

Marquez vuole tornare a vincere

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»