Parma

«Piacere, sono Bobby Kennedy». E se ne va a spasso in via Farini

«Piacere, sono Bobby Kennedy». E se ne va a spasso in via Farini
Ricevi gratis le news
0

Margherita Portelli

Porta il nome del nonno paterno, come era costume anche da queste parti qualche decennio fa. Certo Robert - che non a caso si presenta come Bobby e niente più - quella corrispondenza, nonostante gli sforzi, non la può celare, perché se di cognome fai Kennedy, stai sicuro che alle domande non riesci a sfuggire.  Robert Kennedy III, 26enne nipote del senatore americano ucciso nel '68, è impegnato in questi giorni a Bologna nelle riprese del film che segna il suo esordio cinematografico da attore e sceneggiatore, ieri era a passeggio nel centro di Parma. Per lui e altri «compagni di troupe» una domenica di relax lontano dai ciak di «Ameriqua», la commedia che racconta una storia liberamente ispirata all’esperienza di studio italiana che lo stesso Bobby visse nel capoluogo emiliano romagnolo cinque anni orsono. Un road movie basato sulla ferrea storia d’amicizia fra un giovane studente americano sbarcato nel Italia con il più classico degli universitari bolognesi, il fuorisede salentino Lele, autodefinitosi «The King of Bologna». La pellicola trae quindi spunto da vicende e personaggi reali, salvo poi arricchirsi di risvolti avventurosi pensati ad hoc. Ospite della famiglia Rosi al ristorante «Sorelle Picchi» (Parmacotto è uno degli sponsor del film), il rampollo della dinastia statunitense sembra davvero un ventenne come tutti gli altri, cortese e quasi timido a confronto del suo inseparabile amico Lele Gabellone, come lui esordiente sul grande schermo nel ruolo di sé stesso. La pellicola, che sarà nelle sale in primavera, è prodotta da Marco Gualtieri, diretta da Marco Bellone e Giovanni Consonni, e vede la partecipazioni di grandi attori come Giancarlo Giannini, Alec Baldwin, Glenn Close, Alessandra Mastronardi, Enrico Silvestrin e Giuseppe Sanfelice (questi ultimi due erano a Parma, ieri, insieme a Bobby e Lele). «Il film è nato per caso, è una sfida che ho deciso di cogliere quando Bobby me ne ha parlato a Washington a casa di sua nonna», racconta il produttore Gualtieri. In buona sostanza il giovane Kennedy è rimasto talmente affascinato dall’Italia, che ha deciso di fare di tutto per portare sugli schermi quello che senza esitazione definisce «il più bel periodo della mia vita». «È facile innamorarsi dell’Italia - continua Robert, sfoderando un impeccabile italiano -: il cibo, la storia, l’arte. Ma io ho avuto di più, ho avuto delle amicizie vere e talmente forti da mantenersi negli anni». E Parma? «Non è la prima volta che veniamo a Parma - spiegano il giovane Kennedy e il leccese Gabellone -. Grazie alla collaborazione e all’amicizia di Stefania e Alessandro (Rosi ndr) abbiamo già avuto occasione di visitare la città e gustare le vostre delizie. Parma è bellissima, davvero». Certo chiamarsi Kennedy non deve essere cosa da poco: «È la mia famiglia, tutto qua - sorride il giovane -. Non sento di dover avere responsabilità in più semplicemente per il nome che porto». Della stessa idea Lele, il simpatico pugliese amico per la pelle del rampollo di una delle dinastie più famose al mondo: «La nostra amicizia non ha nulla a che vedere con il fatto che lui sia un Kennedy - racconta-. Ci siamo conosciuti per caso in discoteca, e abbiamo condiviso le esperienze che fanno tutti gli studenti fuorisede. Nella più totale normalità». Il giovane Robert, che è un ambientalista convinto, di recente ha anche deciso di occuparsi, tra le altre cose, della riqualificazione delle acque del fiume milanese Lambro, con l’associazione del padre «Water Keeper Alliance», di cui Bobby è testimone. Insomma una passione irrinunciabile, quella per l’Italia e per gli italiani, tanto da spingere Bobby a tornare a vivere in Italia anche dopo la laurea. Oggi dice di volersi dividere tra il Bel Paese e New York, il giovane esordiente, perché - assicura - non riuscirebbe a rinunciare a nessuno di questi due luoghi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

9commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

4commenti

viabilità

Incidente in via Mantova sul cavalcavia: disagi al traffico Gallery

incidente

Frontale in via Montanara: due feriti

PARMA-cesena

D'Aversa: "Soddisfatto dell'interpretazione della gara. Peccato non aver fatto gol" Video

CORCAGNANO

Folla al funerale di Giulia: applausi e striscione all'uscita del feretro dalla chiesa

GAZZAFUN

Parma - Cesena 0 - 0: fate le vostre pagelle

LENTIGIONE

Tentano di forzare posto di blocco: denunciati un giovane di Sissa Trecasali e un africano

Il giovane parmense guidava in stato d'ebbrezza e ha cercato di evitare i controlli della Municipale

2commenti

VOLANTI

Picchia l'addetto del Coin e fa fuggire il complice con la refurtiva: arrestato 31enne

Si tratta di un senegalese richiedente asilo. Denunciati anche due giovani del Ghana: avevano 600 euro di vestiti non pagati negli zaini

6commenti

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

cosa fare oggi

Tra assaggi di Natale, Kataklò e "ristoranti" per animali: l'agenda del sabato

MODENA

Ius soli, scontri alla manifestazione: arrestato 28enne antagonista di Parma

Il giovane è stato condannato a 6 mesi (pena sospesa). Due manifestanti al pronto soccorso, 6 agenti lievemente feriti

3commenti

BASSA

Donna investita da un'auto a San Secondo: è grave

PARMA

Cremazione di cani e gatti: inaugurato il servizio a Pilastrello

È nato il Ponte dell’Arcobaleno

SALA BAGANZA

"E nel mio bar metto i libri al posto delle slot"

2commenti

TRAVERSETOLO

«Senza gas in inverno. E le bollette pagate»

DOPO-ALLUVIONE

Colorno, l'accusa dei cittadini: «Non siamo stati avvertiti»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

SPORT

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

1commento

SOCIETA'

fuori programma

Birre e suggestioni dal coro Maddalene di Revò al Mastiff Video

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande