Parma

Conti fa suoi i segreti di un amore femminile

Conti fa suoi i segreti di un amore femminile
Ricevi gratis le news
0

Chiara Pozzati

Delicatezza e ferocia di un amore che è «peccato» e non può che essere sussurrato tra i salotti dell’alta borghesia di un’Italia anni '40. E sarà solo assaporando il ritmo lento e le fervide parole di Guido Conti che Marzia ed Emma sveleranno ai lettori di «Le mille bocche della nostra sete» un segreto tanto dolce quanto compromettente che segnerà per sempre le loro vite. Un romanzo che profuma d’antico, ma dall’anima moderna quello scritto da Conti ed edito da Mondadori, presentato ieri di fronte a un folto grappolo di lettori assiepati intorno agli scaffali della libreria Feltrinelli. Ed è proprio nell’efficace affresco psicologico delle protagoniste che l’autore dimostra la maestria del vero scrittore capace di cogliere nuove sfide e nuovi linguaggi per modellare a regola d’arte anche una storia «così distante dalla mia realtà di uomo», come ha affermato lo stesso Conti. Così, lo scrittore parmigiano, capace di dar vita alle storie di quel basso impero di provincia che profuma di casa, si è distaccato completamente da contadini e clochard che popolano la Bassa, per guidare il lettore in un mondo nuovo. Un mondo dove i confini tra amore e dolore, giusto e sbagliato, paradiso e inferno sfarinano nell’ipocrisia di famiglie ottuse e uomini deboli, mentre il linguaggio rapisce gradualmente ma inesorabilmente il lettore, che sente il richiamo della pagina che segue. «Pur restando entro i canoni della grande narrativa ottocentesca, quest’opera ha una sua autenticità e non rischia di scivolare in quel gorgo di ''abitudinarietà'' in cui incappa la maggior parte degli scrittori». Così il critico Giuseppe Marchetti ha presentato «Le mille bocche della nostra sete», di fronte al pubblico della libreria ingordo di parole. «Guido è uno scrittore che ha varcato l’orizzonte nazionale e perfino europeo della narrativa - ha proseguito Marchetti - pur radicandosi nel proprio territorio». Accanto a Conti e Marchetti spiccava anche Daniela Marcheschi, scrittrice e critica letteraria legata da profondo affetto all’autore dell’opera, che ha raccontato l’origine del romanzo. «Il libro nasce dall’incontro di Guido con una signora squisita a cui i ''beninformati'' attribuivano una storia passata con un’amica d’infanzia - ha aggiunto la scrittrice - una vicenda che l’aveva colpito talmente tanto da convincerlo a raccontarne la storia». Si tratta di un’opera «decisamente impegnativa - a detta dello stesso autore -: proprio per la difficoltà di rendere sentimenti così complessi dell’animo femminile». Eppure Conti ci è riuscito a pieno titolo tant'è che «Le mille bocche della nostra sete» è solo il primo di una trilogia tutta al femminile che lo scrittore intende  realizzare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Filippo Nardi

TELEVISIONE

Isola dei famosi: Filippo Nardi si spoglia davanti a Bianca Atzei Video

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

"incidente"

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"La Buca dei diavoli"

CHICHIBIO

"La Buca dei diavoli": non solo pizza secondo tradizione

Lealtrenotizie

Notturni in Musica. I successi del jazz e del musical

CULTURA

Restauri di monumenti: 3,8 milioni per interventi a Parma e nella Bassa

Ecco gli interventi nel Parmense: Parma, Colorno, Busseto, Soragna, Coltaro, Fontanelle e Zibello

tg parma

Presunta tratta di calciatori africani: concessi i domiciliari a Drago Video

elezioni

Salvini a Parma e Traversetolo: "Meno tasse, meno burocrazia e meno clandestini" Video

3commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Addio a Dalmazio Besagni: era la memoria storica di Busseto

noceto

Provano con due "copioni" a truffare una 76enne: lei li fa arrestare

1commento

FIDENZA

Non arrivava alla sua festa di compleanno: era morto d'infarto

tg parma

Piazzale della Pace, stanziati i fondi per il secondo stralcio di lavori. Come sarà Video

3commenti

Montanara

Spettatore diplomato in primo soccorso salva calciatore durante la partita

1commento

COMITATO

Manifesto per San Leonardo chiede più sicurezza: "Non installate le telecamere promesse"

Lettera aperta alla giunta comunale: "Bene essere capitale della cultura ma vorremmo che Parma fosse città sicura 2018"

2commenti

Parma

Carabiniere blocca un ladro: «In divisa o no, prima viene il dovere»

1commento

San Polo d’Enza

Il “Grande fratello” incastra la banda dei salumi: denunciati in sei

1commento

parma calcio

La società: "D'Aversa resta: ha tutto per poter uscire dalla crisi. Compreso il sostegno dei giocatori"

Malmesi a Bar Sport: "Abbiamo fatto la nostra offerta per il Centro sportivo di Collecchio".

3commenti

60 anni di legge Merlin

Le ragazze salvate dalla tratta

PARMENSE

L'Inail acquista la nuova sede dell'istituto Solari di Fidenza

Indagine

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

1commento

Tuttaparma

La tradizione del brodo fatto in casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

LAVORO

64 nuove offerte

ITALIA/MONDO

PIACENZA

Badante sposa l'invalido che accudisce e lo riduce sul lastrico: denunciata 

VIOLENZA

Legato mani e piedi e picchiato a sangue il responsabile di Forza Nuova a Palermo

SPORT

FORMULA 1

Il ritorno del "Biscione": ecco l'Alfa Romeo C37

Calciomercato

Pirlo lascia il calcio e annuncia il suo match di addio

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Balli e divertimento al Newyork di Sissa Foto

libri

Mago Gigo racconta Capitan Braghetta, "il supereroe che è dentro di noi" Video

MOTORI

NOVITA'

Mercedes Classe B Tech, quando la tecnologia è alla portata

IL CASO

Il pubblico ha scelto: si chiamerà Tarraco il terzo Suv di Seat