-2°

Parma

Carcere: polemica sulla riapertura di cinque sezioni - Giovedì presidio davanti alla Prefettura

Carcere: polemica sulla riapertura di cinque sezioni - Giovedì presidio davanti alla Prefettura
Ricevi gratis le news
0

Comunicato stampa

Le organizzazioni sindacali della Polizia Penitenziaria FP Cgil, FNS Cisl, Sappe, Osapp, Sinappe, Ugl e Cnpp organizzano per giovedì 30 settembre, dalle ore 9.00 alle 10.00, un volantinaggio davanti alla Prefettura di Parma per sensibilizzare le istituzioni, locali e nazionali, nonché l’opinione pubblica, sulle problematiche che affliggono la Polizia Penitenziaria in servizio presso gli Istituti Penitenziari di Parma.
Prima tra le criticità è, come ormai noto, la grave carenza dell’organico (complessivamente circa 180 unità: le unità effettivamente in servizio sono circa 300 a fronte delle 479 previste dal D.M. del 06/09/2001), motivo per il quale non è possibile aprire altre sezioni senza l’assegnazione di almeno altre 60 unità, poiché il personale del Corpo di Polizia Penitenziaria è già costretto a stancanti turnazioni di lavoro e a ricoprire più posti di servizio. Ragioni per le quali in altre sedi (come Velletri, Rieti e Rimini) non è stata autorizzata l’apertura di sezioni già esistenti.
A questo si aggiunge l’aumento del numero dei detenuti (a pieno regime circa 700/750 in una struttura predisposta per 350): è prossima la riapertura di ulteriori 5 sezioni detentive senza alcuna implementazione dell’organico di Polizia Penitenziaria, anzi si assiste al quotidiano depauperamento di aliquote di personale che viene distaccato in altre sedi penitenziarie ( a Parma sono oltre il 30% gli agenti distaccati in altre sedi).

LE CATEGORIE DI DETENUTI - Ad aggravare la situazione, l’eccessiva varietà di tipologie detentive (AS1, AS2, AS3, Zeta, 14 bis, Protetti, CDT, Minorati Fisici, Semiliberi, Art.21, comuni, protetti, paraplegici, cardiopatici e trapiantati e 41 bis, per la cui gestione, come già avviene in tutti gli altri penitenziari italiani e come previsto dalla legge n. 94 del 2009, è stata chiesto invano l’assegnazione del GOM, che avrebbe liberato tutte le risorse umane impegnate assegnandole ad altre unità operative).
Problema non minore è rappresentato dalla questione sicurezza: già oggi il rapporto agente-detenuto è di uno a 50, con punte nelle ore notturne di 1 a 100. Cosa potrà succedere con l’apertura delle cinque sezioni senza l’incremento delle 60 unità di polizia penitenziaria che si ritengono necessarie per tale apertura?
Nel mirino, anche i turni di lavoro massacranti ed il continuo ricorso a prestazioni di lavoro straordinario, che nell’ultimo periodo è stato retribuito solo in parte per mancanza di copertura economica e che già non consente di assolvere pienamente ai compiti istituzionali.
Infine, tra le note dolenti, oltre ad alcuni posti di servizio (compresa la caserma che ospita il personale di Polizia Penitenziaria) che risultano insalubri, il Nucleo Traduzioni e Piantonamenti opera con personale di Polizia Penitenziaria assolutamente insufficiente, mezzi fatiscenti, sotto scorta e con stanziamenti per servizi di missione largamente inadeguati.
Pertanto, secondo le organizzazioni sindacali di categoria, se l’Amministrazione Penitenziaria ordinerà l’apertura delle sezioni senza incrementare l’organico di polizia penitenziaria si dovrà assumere tutta la responsabilità morale, civile e amministrativa delle conseguenze di tale scellerata decisione.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio a Sergio Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni

lutto

Addio a  Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni Video, la celebre "Who Said"

1commento

Rebel Circle al Be Movie

FESTE PGN

Rebel Circle al Be Movie Foto

Cinque bellezze che bucano il piccolo e grande schermo: Andrea Delogu

L'INDISCRETO

Cinque bellezze che bucano il piccolo e grande schermo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani speciale su cani, gatti & Co.

INSERTO

Domani speciale su cani, gatti & Co.

Lealtrenotizie

Rubano alcune lanterne dai tavolini di un ristorante di via Mameli

Via MAMELI

Rubano alcolici per rivenderli ai ragazzi: arrestato 27enne marocchino, fuggito il complice Video

Il malvivente è stato fermato da un carabiniere libero dal servizio

4commenti

PARMA

In stazione con un motorino rubato: denunciati un 20enne e un 17enne

I ragazzi abitano a Solignano

1commento

CULTURA

Parma capitale 2020: «Evviva! E ora tutti al lavoro senza perdere tempo»

I giudizi del comitato scientifico

1commento

PARMENSE

L'Inail acquista la nuova sede dell'istituto Solari di Fidenza

PARMA

Il centro muore? Lettori uniti: "Servono incentivi e sicurezza"

Continua il dibattito fra i parmigiani

1commento

Iren

Parma-Venezia al Tardini, esposizione contenitori rifiuti sabato entro le 9: le vie coinvolte

Indagine

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

1commento

Cambio vita

Andrea, da Bogolese al giro del mondo

Calcio

Quanti problemi dietro la disfatta

FIDENZA

Addio a Graziella, per 40 anni impiegata all'Aci

PARMA

Eramo, Lavagetto e Pezzuto: "Niente sala civica per Forza Nuova, bastava modificare il Regolamento"

Tuttaparma

La tradizione del brodo fatto in casa

politica

Agenda elettorale: oggi Renzi a Parma, domani Salvini a Busseto e Traversetolo

1commento

Scuola

Diritto alla disconnessione per i docenti: opinioni a confronto

2commenti

Addio

Leo Landolfi, il medico napoletano che amava Parma

PARMA

L’anteprima di “Benvenuti a casa mia”: al cinema gratis con la Gazzetta

Il nostro giornale mette a disposizione 25 inviti per due persone

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Tajani l'europeista incubo di Salvini

di Vittorio Testa

LA PEPPA

La ricetta - Ciambelline ricotta e arance

ITALIA/MONDO

scienza

Creato negli Stati Uniti un embrione ibrido pecora-uomo

PALERMO

Facevano prostituire la figlia di 9 anni: arrestati i genitori e due clienti

1commento

SPORT

Altri sport

Il mondo della pallanuoto piange Roberto Gandolfi

calcio

Galliani: "Li insolvente? No, ha presentato le credenziali"

SOCIETA'

youtube

Otto ore di volo col bimbo che urla «indemoniato»

1commento

social

Tenta di speronarlo in autostrada (come nei film) ma... Video

MOTORI

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto

PROVA SU STRADA

Giulia, al volante di una vera Alfa