10°

Parma

Protesta dei ricercatori, lezioni posticipate anche a Psicologia

Protesta dei ricercatori, lezioni posticipate anche a Psicologia
Ricevi gratis le news
0

Continua la protesta dei ricercatori universitari, che in diverse Facoltà del nostro Ateneo hanno deciso di astenersi dalle lezioni. Per questo, stamattina l'università ha diffuso una nota attraverso cui ha comunicato il posticipo dell'inizio delle lezioni per le Facoltà di Psicologia e - come aveva già anticipato la Gazzetta  - di Scienze.  I due corsi di laurea avranno dunque inizio, rispettivamente, il 19 ottobre e l'11 ottobre.

"Nel prendere questa decisione la Facoltà (di Psicologia, ndr)  intende da un lato ribadire l’appoggio alla giusta protesta dei ricercatori nei confronti delle linee politiche promosse dal Governo con il ddl Gelmini - si legge in una nota del Consiglio di Facoltà riunitosi il 21 settembre - e dall’altro garantire per quanto possibile il diritto allo studio per tutti coloro che hanno individuato nei Corsi di Laurea proposti dalla Facoltà il loro percorso di formazione culturale e professionale".
La decisione di rinviare le lezioni a Scienze è dovuto ufficialmente "alla difficile situazione in cui si trova l’Università italiana e alla difficoltà a garantire il normale svolgimento delle attività accademiche". "Rientra in questa ottica la decisione, presa da un’alta percentuale di Ricercatori della Facoltà di Scienze, di astenersi da attività didattica non prevista dalla legge - si legge. - Il Consiglio di Facoltà ha espresso in più occasioni solidarietà e sostegno all’iniziativa dei Ricercatori. Il rinvio dell’inizio delle lezioni crea un inevitabile disagio agli studenti, ma permette di garantire, nonostante il momento critico, un regolare svolgimento dell’attività didattica. Tale rinvio non modifica comunque i termini per le procedure di pre-immatricolazione e per i test di valutazione, il cui spostamento arrecherebbe un ulteriore grave disagio agli studenti e alle loro famiglie".

Anche le lezioni di Ingegneria, era stato deciso nei giorni scorsi, inizieranno l'11 ottobre, in ritardo. «Vogliamo lanciare un segnale di allarme forte alla città alle componenti dell’università a livello nazionale - aveva dichiarato alla Gazzetta il preside di Facoltà Antonio Montepara -. Ma queste due settimane le recupereremo. Crediamo che la nostra missione sia trasferire conoscenze agli studenti, per questo spostiamo in avanti di due settimane la fine delle lezioni. Dall’11 ottobre copriremo tutti i corsi fondamentali e disattiveremo i corsi a scelta lasciati scoperti dai ricercatori. Cerchiamo di spostare al secondo semestre quegli insegnamenti che al primo erano senza ricercatori».
Nelle Facoltà di Economia ed Agraria, i ricercatori hanno invece deciso di riprendere a fare lezione dopo almeno due settimane di stop.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pornostar ebbe relazione con Trump: lancia un tour osé

STATI UNITI

Pornostar ebbe relazione con Trump: lancia un tour osé Foto

La Royal Mail ha preparato i francobolli dedicati al Trono di spade

filatelia

Royal Mail, francobolli dedicati al Trono di spade

Rotonde, piste ciclabili ma non solo:

GAZZAFUN

Rotonde, piste ciclabili ma non solo: ecco i quiz per la patente

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopriamo le 9 donne dell'isola: Eva Henger

L'INDISCRETO

Scopriamo le 9 donne dell'isola

di Vanni Buttasi

Lealtrenotizie

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

Emergenza

Maleducazione, inciviltà e bullismo: quei ragazzini che invadono il centro

10commenti

BOLOGNA

Grano duro, firmato l'accordo fra Barilla e i produttori: 120mila tonnellate in Emilia-Romagna

1commento

nel pomeriggio

Momenti di paura e tensione in via Duca Alessandro Video

anteprima gazzetta

Inchiesta sulle nomine al Maggiore, il punto della situazione Video

ragazzola

Più controlli sul ponte Verdi, ma c'è chi chiede l'intervento della magistratura Video

CARABINIERI

Furti a Monticelli e nel Reggiano: due arrestati, sequestrata una pistola

I due stranieri sono accusati di numerosi furti e di ricettazione 

LUTTO

San Secondo piange Paola, l'angelo dei disabili: aveva 59 anni

Paola Scaravonati è stata stroncata da un malore

GUIDA

Gambero Rosso dà i voti alle gelaterie: vince l'Emilia-Romagna, anche grazie a Parma

"Tre coni" anche a Ciacco e Sanelli di Salsomaggiore. A Treviso il cioccolato migliore

PARMA

Addio a Giacomo Azzali, una vita per l'anatomia: aveva 89 anni

gazzareporter

Piazzale Buonarroti, un salotto o una discarica?

Salsomaggiore

«Serhiy è scomparso: chi l'ha visto?»: l'appello degli amici

PEDONE SICURO

Nuove «Zone 30» in città nel 2018. La mappa

FONTEVIVO

Ubriaco alla guida crea scompiglio a Case Rosi

INTERVISTA

Il prefetto: "Migranti, a Parma numeri destinati a calare" Video

Municipale

Gli autovelox dal 22 al 26 gennaio Dove saranno

emilia romagna

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

Due parmigiani tra i candidati supplenti. Capofila in Toscana 2 un giovane universitario della Scuola europea di Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Un anno di Trump, il presidente che divide

di Marco Magnani

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Abusivo caricava ragazze davanti alle disco e le violentava Il video che lo incastra

orrore a BANGKOK

Italiano ucciso e bruciato in Thailandia, caccia alla ex e all'amante

SPORT

Norvegia

Stella della pallamano: “Colleghi hanno diffuso mie foto intime”

lutto

Addio a Franco Costa, volto mitico di 90° minuto. Celebri le interviste all'avvocato Agnelli

SOCIETA'

hi tech

L'iPhone X vende poco, Apple potrebbe "pensionarlo"

hi tech

Amazon apre supermercato 4.0: è senza casse

MOTORI

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti

RESTYLING

La Mini rifà il trucco a 3porte, 5porte e cabrio Video