-2°

Parma

«Cultura, avanti così. Nonostante i tagli»

«Cultura, avanti così. Nonostante i tagli»
Ricevi gratis le news
0

Laura Ugolotti

Il 20% di investimenti in meno a disposizione, eppure il bilancio della Cultura, a Parma, resta soddisfacente. A tracciare il quadro di risorse e investimenti dell’ultimo anno è stato ieri l’assessore alla Cultura del Comune, Luca Sommi, che ha voluto incontrare la II Commissione per dare il via a quello che vorrebbe diventasse «un confronto serrato ma serio sui contenuti». «Se si guarda al bilancio degli ultimi anni - ha spiegato Sommi - ci si accorge che le risorse stanziate dal Comune per la Cultura sono passate da oltre 9 milioni nel 2008 a circa 7 milioni nel 2010. Un taglio del 20% che comunque non ha bloccato il sistema. Si può discutere sulle scelte che sono state fatte, ma non si può dire che per la cultura si spende troppo». E nonostante i tagli, Parma è riuscita a produrre eventi importanti, dalla mostra «Nove100» a «Sotto il cielo di Parma», «iniziative che hanno avuto ottimi riscontri - ha ricordato Sommi -. Per la mostra al Palazzo del Governatore, 41 mila visitatori, sono stati spesi 500 mila euro; ne sono stati ricavati 170 mila dalla biglietteria e circa 130 mila dagli sponsor, cioè circa il 50% del suo costo. Lo stesso rapporto riscontrato per il Correggio, la mostra più vista in Italia nel 2008». E se a «Parma sotto le stelle» si è dovuto rinunciare a causa di costi troppo elevati, «la scelta dei concerti al Parco Ducale ha permesso di risparmiare sull’organizzazione portando comunque a Parma grandi nomi, molto apprezzati dal pubblico». La crisi, insomma, c’è, e anche la cultura ne paga il prezzo, «anzi, è il primo settore a subire tagli». «Proprio però quando le risorse scarseggiano occorre unire le forze e confrontarsi sulle idee», aggiunge. Come accaduto con gli Stati generali della Cultura, convocati all’inizio del 2009: «Abbiamo chiamato tutti i soggetti coinvolti - ricorda l’assessore -, con cui poi ci siamo anche confrontati individualmente, per valutare insieme possibili soluzioni». Una di queste è stato il festival del teatro di prosa, che riunisce i singoli festival dei tre teatri cittadini (TeatroDue, Lenz e Teatro delle Briciole): «Possiamo offrire alla città un mese di grande teatro e allo stesso tempo ridurre i costi». Un altro risultato è stata la riduzione dei fondi del 15% alle associazioni che disponevano di contributi oltre i 10 mila euro: «Un taglio necessario ma condiviso», ha aggiunto. Per Sommi non bisogna dimenticare che la cultura è sempre e solo un costo, specie se non sono disponibili contributi privati: «Il suo compito però - ha aggiunto - non è creare economia, ma stimolare il dibattito per far crescere la comunità e questo credo che siamo riusciti a farlo». E per continuare il percorso di confronto intrapreso ieri con la Commissione, Sommi ha proposto di fissare un incontro periodico sulla programmazione. Favorevole anche l’opposizione, «a patto che - ha chiarito Carla Mantelli, Pd - non siano conversazioni ma confronti veri».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

9commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

Scomparso a 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

calcio

Il Parma s'accontenta

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

Gara

La grande sfida degli anolini

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

4commenti

viabilità

Incidente in via Mantova sul cavalcavia: disagi al traffico Gallery

incidente

Frontale in via Montanara: due feriti

PARMA-cesena

D'Aversa: "Soddisfatto dell'interpretazione della gara. Peccato non aver fatto gol" Video

CORCAGNANO

Folla al funerale di Giulia: applausi e striscione all'uscita del feretro dalla chiesa

GAZZAFUN

Parma - Cesena 0 - 0: fate le vostre pagelle

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

SPORT

Sport Invernali

Kostner regina, Cappellini-Lanotte da brividi

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

SOCIETA'

fuori programma

Birre e suggestioni dal coro Maddalene di Revò al Mastiff Video

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande