11°

Parma

"Benessere in movimento": sport per gli over 55

"Benessere in movimento": sport per gli over 55
Ricevi gratis le news
1

Prevenzione, promozione del benessere e socializzazione sono alcune delle parole d’ordine delle politiche e degli interventi del Comune di Parma per le persone con più di 55 anni. Si inserisce in quest’ottica il pacchetto “Benessere in movimento. Progetto sport over 55”. Corsi di attività motoria attraverso l’accreditamento dei soggetti gestori dei corsi con un’offerta ampliata rispetto agli anni scorsi e a costi molto vantaggiosi per gli utenti; realizzazione di Punti Vita, cioè corsi di ginnastica dolce presso i centri di aggregazione; potenziamento delle attività sportive che il Comune già assicura nei parchi della città, attraverso l’offerta di nuove discipline; organizzazione dei “Giochi d’argento”: queste le prime iniziative del progetto, che avrà anche un vero e proprio “Manifesto” programmatico. Si tratta di un progetto integrato, grazie al quale il Comune, insieme a tutti i soggetti interessati (enti gestori per le attività motorie, rappresentanti del settore sanitario e della ricerca scientifica, associazioni) vuole promuove la tutela della salute psico-fisica degli over 55, la prevenzione dei disagi di natura motoria che possono insorgere con gli anni, la socializzazione fra i partecipanti alle iniziative.
 
SPORT PER TUTTE LE ESIGENZE - Un comitato tecnico scientifico, che si sta costituendo, composto da rappresentanti del Comune, esperti dell’A.USL, dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria, dell’Università degli Studi e del settore, definirà percorsi di salute che promuovano un’“attività fisica adattata” alle differenti esigenze soggettive e cliniche delle persone cui si rivolgono. Entro dicembre 2010 sarà approvato e pubblicizzato il Manifesto “Benessere in movimento”, che conterrà: i percorsi di salute e benessere relazionati alle età e alle specifiche esigenze generazionali dell’utenza coinvolta; l’indicazione delle correlate attività motorie – sportive consigliate;
l’individuazione delle future prestazioni sanitarie che potranno essere garantite ai soggetti interessati in regime di calmierazione tariffaria.
 
183 CORSI ACCREDITATI -  È un’iniziativa già in corso di realizzazione, che viene fortemente arricchita rispetto agli scorsi anni. I soggetti gestori accreditati a svolgere i corsi, individuati attraverso bando pubblico, sono quest’anno 8, 4 in più rispetto all’anno precedente. Significativa, quindi, è la crescita del numero di soggetti accreditati, con la conseguente qualificazione e differenziazione dell’offerta per i cittadini. I corsi accreditati sono 183 (nel 2009 erano 123), tra cui gli over 55 potranno scegliere; il numero dei corsi che verrà attivato dipenderà dall’effettiva adesione dei cittadini. Nel 2009 erano stati attivati 72 corsi per 1.095 utenti.
I posti accreditati sono potenzialmente 3.540, rispetto ai 2.305 del 2009. Altro elemento di novità dell’attività motoria edizione 2010 sono le nuove attività inserite nella programmazione, cioè cicli di lezioni per l’avviamento al Nordic Walking e ai Percorsi Vita e l’organizzazione da parte dei gestori di seminari periodici su argomenti rilevanti in tema di benessere, salute, alimentazione, corretti stili di vita. I corsi comprendono quindi: nuoto e acquaticità; attività motoria; yoga; arti marziali; nordic walking e percorsi vita inseriti a titolo sperimentale e gratuito come attività all’aperto. Il Comune assicura contributi differenziati a seconda del tipo di attività scelta (dai 22 ai 62 euro); per iscriversi gli interessati possono rivolgersi direttamente agli enti accreditati oppure possono lasciare la propria richiesta al Contact Center del Comune di Parma 0521.4 0521. Gli enti accreditati sono vincolati all’applicazione di tariffe calmierate e molto vantaggiose per gli utenti (al massimo 135 euro per l’intero corso). L’elenco degli enti accreditati è pubblicato sul sito del Comune di Parma (www.comune.parma.it), all’Albo Pretorio ed è, inoltre, disponibile presso i Poli territoriali e i Comitati Anziani.
 
NUOTO LIBERO PER GLI OVER 70 - Ancora, già da oggi e fino al 15 gennaio 2011, a titolo sperimentale, in accordo con i gestori, i cittadini che hanno superato i 70 anni potranno accedere gratuitamente, nelle ore destinate al nuoto libero, agli impianti natatori di via Zarotto e via Moletolo. In più, nel gennaio 2011 aprirà un nuovo bando per individuare i soggetti da accreditare per l’offerta di nuove attività, come il ballo e la danza. Si attiveranno, inoltre, 2/3 Punti Vita pressi centri ricreativi per anziani per corsi di ginnastica dolce, yoga, ballo. Infine, per la primavera del 2011 è intenzione del Comune potenziare le attività già in essere nei parchi della città ((Cittadella, Parco Ducale, Falcone Borsellino, Ferrari, Bizzozero) e indirizzare gli over 55 ad attività come lo yoga e il nordic walking. Il Comune verificherà la possibilità di attrezzare i parchi o le aree verdi disponibili per la pratica di nuove discipline quali well - fit point, mountain - bike sharing nei parchi, walking, bird-watching.
 
GIOCHI D’ARGENTO 2011 - I “Giochi d’argento” offriranno l’opportunità a questa fascia di popolazione di partecipare a una festa dello sport praticato e saranno un’ulteriore occasione per promuovere uno stile di vita attivo, per mantenere un soddisfacente stato di salute e migliorare la qualità di vita in autonomia, anche attraverso momenti di “sana competizione sportiva”.
I partecipanti potranno confrontarsi tra loro in maniera competitiva in discipline sportive già praticate e conosciute, o cimentarsi, con un approccio ludico, in discipline sportive per loro nuove o, in generale, poco conosciute e diffuse.
Per tutti i partecipanti, e in particolar modo per coloro che non desiderassero o non fossero in condizione di prendere parte alle attività competitive, verranno  organizzati, da istruttori qualificati, momenti di presentazione e lezioni di prova di varie discipline alcune “tradizionali” e già diffuse, altre “emergenti”.
I “giochi d’argento” saranno così un modo per avvicinare tutta la popolazione over 55 alle attività motorie e diffondere una corretta conoscenza dei benefici dell’attività fisica, non solo sul benessere fisico in senso stretto, ma anche sugli aspetti relazionali e sociali.
 Per informazioni Contact Center Comune 0521.4 0521.
 
"Con questo 'pacchetto' incrociamo alcuni progetti che già esistono da qualche tempo, e che abbiamo rivisto, ampliato e migliorato, e altri nuovi, che speriamo si consolidino nelle buone abitudini future dei parmigiani”, ha detto l'assessore al Welfare Lorenzo Lasagna. “Ci stiamo prodigando affinché fra i cittadini si diffonda la cultura di considerare le aree verdi come palestre a cielo aperto - ha continuato l'assessore all'Ambiente Cristina Sassi - Anche in quest’ottica devono essere frequentati i parchi. Grazie al progetto Vivilverde, avviato dal sindaco Vignali allora assessore all’Ambiente e portato avanti anche oggi, già molte aree verdi sono interessate da discipline sportive. La nostra intenzione è di potenziare queste attività”.
“Per questo progetto abbiamo lavorato molto di benchmark, andando a vedere cosa stavano facendo in giro per l’Europa, e abbiamo ascoltato tanto la gente, dagli esperti ai semplici cittadini - ha detto l'assessore allo sport Roberto Ghiretti -  Grazie a questa 'partita corale' abbiamo formulato un percorso, certo migliorabile ma che rappresenta una svolta, innovativa e molto interessante. Abbiamo, ad esempio, ampliato i luoghi dove si fa attività motoria, comprendendo fra questi i centri di aggregazione degli over 55 e i parchi. Forte è anche il coinvolgimento delle società sportive, e questo può essere utile perché si avvicinino a esse potenziali collaboratori e dirigenti”. “Le attività sportive sono importanti se finalizzate a un percorso di benessere- ha concluso Fabrizio Pallini, delegato all'Agenzia alla Sanità e Politiche per la Salute -. È necessario, cioè, rendere attente e mirate le attività motorie per ottenere gli effetti desiderati, soprattutto quello che si possano evitare manifestazioni patologiche connesse all’avanzare dell’età, considerata anche l’aspettativa di vita sempre più lunga”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Anonimo

    07 Ottobre @ 22.45

    una bellissima iniziativa!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

Nadia Toffa

LE IENE

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

"Video troppo osè": pop star egiziana condannata a 5 anni di carcere

MUSICA

"Video troppo osé": popstar egiziana condannata a 2 anni di carcere

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Gossip Sportivo

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

E-commerce: quando il cliente si sente solo

"SILICON ALLEY"

E-commerce, da Apple a Amazon: quando il cliente si sente solo

di Paolo Ferrandi

Lealtrenotizie

Ruspe al lavoro sull'Enza: via al ripristino dell'argine

ALLUVIONE

Ruspe al lavoro sull'Enza: via al ripristino dell'argine

REPORTAGE

A Lentigione, dove si lotta con il fango

Colorno

Il libraio Panciroli: «Mai vista tanta acqua in Reggia»

SALSOMAGGIORE

Il rottweiler abbaia e scaccia i ladri

AVEVA 52 ANNI

Langhirano piange Tarasconi, per anni gestore del bar Aurora

BANCAROTTA

Crac Spip: in 4 pronti a patteggiare, per altri 3 rito abbreviato

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

MALTEMPO

Corniglio, staffetta solidale nelle stalle

PARMA

Non ce l'ha fatta Giulia, la 15enne investita da un'auto a Corcagnano

I genitori hanno autorizzato la donazione degli organi

3commenti

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

2commenti

BASSA

Colorno, diverse famiglie evacuate. Due ponti restano chiusi Video

Aperto un ufficio per le pratiche sulla stima dei danni. L'intervista del TgParma al sindaco Michela Canova

FATTO DEL GIORNO

Acqua e fango a Colorno e Lentigione: milioni di euro di danni

Udienza preliminare per il fallimento della Spip: 4 patteggiano, altri scelgono il rito abbreviato

Colorno

Il maresciallo si getta nel torrente e salva un 35enne

La storia a lieto fine nella frazione di Copermio

2commenti

MALTEMPO

Superati i massimi storici dei fiumi emiliani

dopo l'alluvione

Lentigione, 100 carabinieri per evitare sciacallaggi. Risveglio nel fango: il video

Piena Enza

Immergas, danni ingenti. Amadei: «Ripartiremo con più forza»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

MALTEMPO

Allerta per vento forte in Emilia-Romagna

SVIZZERA

Scontro auto-camion: due morti nel tunnel del San Gottardo

SPORT

COPPA ITALIA

Milan, tutto facile: ai quarti derby con l'Inter. Contestato Donnarumma

VIDEO

La Cittadella del Rugby ospita Reggio. Parla il coach Manghi

SOCIETA'

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

MOTORI

SICUREZZA

Crash test EuroNCAP, alla cara vecchia Fiat Punto zero stelle

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS