10°

22°

Parma

Ciclisti e incidenti. La denuncia di un lettore: "Troppe bici elettriche non in regola"

Ciclisti e incidenti. La denuncia di un lettore: "Troppe bici elettriche non in regola"
Ricevi gratis le news
44

Nell'emergenza incidenti, che purtroppo emerge spesso nelle nostre cronache, un capitolo particolare riguarda le biciclette. Sono frequenti i casi di ciclisti investiti (l'ultimo episodio in via Langhirano, forse anche con l'intervento di un'auto pirata) , ma più volta, anche sul nostro sito, è stato sollevato il problema dell'indisciplina o del'imprudenza di troppi ciclisti.

E il problema si è certamente aggravato con l'introduzione e la notevole diffusione delle bici elettriche, che spesso si muovono a velocità maggiore. Anche perchè, come denuncia il lettore Paolo, non tutte queste due ruote sarebbero in regola. Ecco la sua lettera:

" Le biciclette a pedalata assistita elettricamente sono definite dalla LEGGE 3 febbraio 2003, n.14, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale N. 31 del 7 Febbraio 2003. In tale legge la definizione di bicicletta elettrica a pedalata assistita è molto chiara e viene riportato quanto segue: Disposizioni per l'adempimento di obblighi derivanti dall'appartenenza dell'Italia alle Comunità europee. Legge comunitaria 2002. Art 24. (Modifica all'articolo 50 del decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285, recante nuovo codice della strada) 1. All'articolo 50 del decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285, il comma 1 è sostituito dal seguente: "1. I velocipedi sono i veicoli con due ruote o più ruote funzionanti a propulsione esclusivamente muscolare, per mezzo di pedali o di analoghi dispositivi, azionati dalle persone che si trovano sul veicolo; sono altresì considerati velocipedi le biciclette a pedalata assistita, dotate di un motore ausiliario elettrico avente potenza nominale continua massima di 0,25 KW la cui alimentazione è progressivamente ridotta ed infine interrotta quando il veicolo raggiunge i 25 km/h o prima se il ciclista smette di pedalare". È pertanto inteso che non rientrano tra quelle a pedalata assistita le biciclette dotate di acceleratore autonomo o interruttore per l’accensione del motore elettrico, come pure quelle in cui la pedalata ha mera funzione di interruttore. Perche', quindi, tante "biciclette" elettriche senza alcuna conformita' alla norma circolano per le strade? Come dobbiamo comportarci in caso di incidente con qualcuno di questi motocicli elettrici non omologati privi di targa e assicurazione? "

Paolo

Giriamo la domanda agli addetti ai lavori, e -come sempre - anche ai lettori, che potranno intervenire nello spazio commenti in fondo a questo articolo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Bastet

    03 Novembre @ 15.11

    certo che di minchiate ne ho lette,anche oggi,eh? la cosa triste è che anche a parole,sti ciclisti vogliono avere ragione!sorpassano da destra,slalom ultimo minuto quando si è in colonna al semaforo....tagliano la strada ,si gettano sulle strisce al volo,tagliando la strada,senza nemmeno guardare. INCREDIBILE!llo ha notato anche mio figlio di 5 anni e 1/2 . "mamma quella signora in bici è molto maleducata,non ha guardato prima di attraversare in bici"... " eh,Andrea,se dovessero investirla,vedrai che non lo fa più.Tu fai come ti ho insegnato io....guarda a destra e a sinistra,sempre!" ....cosa dovevo dirgli?!

    Rispondi

  • RAFX

    02 Luglio @ 17.56

    Ma vergognati a dare addosso ai ciclisti e a filosofeggiare sul tipo di progressione della pedalata con interruttore o no...ASINI !!! Le auto ci ammazzano e voi ci prendete per il culo! Dateci le piste ciclabile e le leggi tedesche che ci lascerebbero andare a 40 km/h: http://www.e-ways.de/fahrraeder/elektro-raeder-pedelecs/raleigh-dover-40/228115.html

    Rispondi

  • osservatore

    10 Ottobre @ 00.08

    Vorrei far notare la velocità esagerata di moltissimi automobilisti ,e poi mandano messaggi o telefonano e predendono di passare a tutti i costi. E vogliamo parlare pure dei motociclisti..... brummm......brummmmm.......brummmm.......ma valà

    Rispondi

  • osservatore

    10 Ottobre @ 00.01

    In auto vado pure io, ma di ciclisti che mi danno fastidio non ne vedo, e se per caso ne incontro alcuni rallento e poi li sorpasso rispettando le distanze, non sono mai arrivato in ritardo.

    Rispondi

  • sabcarrera

    09 Ottobre @ 19.49

    Il mezzo fa la differenza. Le automobili ammazzano le bici no.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bellezze in passerella a Pilastro

langhirano

Bellezze in passerella a Pilastro

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Il paese fa festa, i ladri anche

Scurano

Il paese fa festa, i ladri anche

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

3commenti

Furto

Via Calatafimi: spaccata «diurna» all'ortofrutta

Ladri in azione di giorno. «Neanche avessi una gioielleria», sbotta la negoziante

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

2commenti

Tragedia

E' morto il tecnico del Soccorso alpino ferito durante un salvataggio

Davide Tronconi era ricoverato al Maggiore di Parma

2commenti

STAZIONE

Due telecamere per controllare il terminal dei bus

QUARTIERI

Passeggiata e giochi con i gessetti nelle strade dell'Oltretorrente Foto

Continuano le iniziative degli abitanti dell'Oltretorrente per "riappropriarsi" del quartiere

PARMA

Commemorazione dei defunti: orari e servizi dei cimiteri di Parma dal 21 ottobre al 2 novembre

Apertura straordinaria dei cimiteri dalle 8 alle 17,30

Fidenza

Addio a Gino Minardi, storico bottegaio

Calcio

Parma, cambia il modulo?

Contro l'Entella il tecnico D'Aversa potrebbe apportare qualche modifica al disegno tattico dei crociati

1commento

Smog

Stop ai diesel euro 4 fino a lunedì Il servizio del Tg Parma

Polveri sottili alle stelle, si corre ai rimedi. Escluse dalla limitazioni le auto con almeno tre persone a bordo

25commenti

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: domani comincia la finale

4commenti

SISMA

"Luci da terremoto" in Messico Video

Sulla Gazzetta di Parma il geologo parmense Valentino Straser spiega il fenomeno

Personaggi

Varriale, voce parmigiana delle World Series

Lutto

Folla al funerale di Luca Moroni

Nel Duomo di Fidenza l'addio all'ingegnere morto in un incidente stradale

SCUOLA

Più di 1.100 supplenti in cattedra

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Referendum e regionali, la sfida nel centrodestra

di Luca Tentoni

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

novellara

Si fingeva "sexy girl" su Facebook per raggirare gli uomini: denunciato

Firenze

Cade un capitello della basilica di Santa Croce: turista ucciso

SPORT

Moto

Rossi: "Qui non sai mai come andrà domani"

EUROPA LEAGUE

Vincono Lazio e Atalanta, Milan bloccato a San Siro dall'Aek

SOCIETA'

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

MUSICA

ParmaJazz Frontiere 2017: grandi nomi al Festival

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: in 5 punti il nuovo Suv di Volkswagen Foto

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compatto di Seat in 5 mosse Foto