19°

Parma

Raffica di controlli anti-alcol a Parma e nella Bassa Reggiana

Raffica di controlli anti-alcol a Parma e nella Bassa Reggiana
Ricevi gratis le news
3

Raffica di controlli, sabato sera, sulle strade di Parma. La Polizia Municipale, nell'ambito della campagna "Io mi controllo. E tu?" (che rientra nel protocollo "Drugs on street" voluto dal Dipartimento politiche antidroga della Presidenza del Consiglio dei Ministri) ha fermato 55 auto e due persone sono risultate positive all'alcol test: sono state multate e la loro patente è stata sospesa. Tredici sono stati invece gli automobilisti controllati con il test-antidroga e risultati negativi.
Nel progetto, ieri sera, sono stati impegnati nove agenti, tre infermieri e una trentina di volontari della Croce Rossa di Parma e Reggio Emilia; sono state allestite due tende gonfiabili per le visite mediche, un camper con presidio medico, e un'ambulanza.
Si tratta del secondo servizio di una serie destinata a proseguire con cadenza regolare nelle prossime settimane.

“Questa attività progettuale riveste un’importanza prioritaria in quanto va a tutelare il bene primario di ciascuno di noi: la vita - ha detto l'assessore alla Sicurezza Fabio Fecci presente ai controlli -. La droga e l’alcool sono diventanti, nella società moderna, una vera e propria piaga, soprattutto per i nostri giovani che, quando frequentano i locali notturni, per divertirsi ed abbattere le inibizioni, consumano molto spesso quantità smodate di alcolici che, abbinate anche all’uso di sostanze stupefacenti, creano un mix molto pericoloso. Infatti, se da un lato l’uso di queste sostanze è devastante dal punto di vista sanitario, allo stesso modo diventa un problema collettivo quando questi soggetti si mettono alla guida, mettendo in pericolo anche la vita delle altre persone. Pertanto i controlli che stiamo mettendo in campo in collaborazione con le Forze dell’Ordine e con il preziosissimo contributo di Ausl, Croce Rossa e Protezione Civile, per la prevenzione della guida sotto l’effetto di queste sostanze, sono un aspetto fondamentale della sicurezza stradale. Anche se questi controlli possono apparire severi, la finalità è quella di non dover piangere altre vittime della strada. Questa iniziativa, che oltre alle verifiche sui conducenti prevede anche la sensibilizzazione di utenti della strada e gestori dei locali, è un segnale forte e deciso dell’Amministrazione, un’azione incisiva ma anche e soprattutto formativa, con una campagna di comunicazione che partirà dalla fine del mese”.

UN PARMIGIANO DENUNCIATO NELLA BASSA REGGIANA - Anche i carabinieri di Guastalla sono stati impegnati in un'operazione simile nella Bassa Reggiana che ha portato a controllare centinaia di auto e alla denuncia di sei persone per guida in stato di ebbrezza, una denuncia per guida sotto l'influenza di sostanze stupefacenti e una denuncia per guida senza patente.  Fra i denunciati perché alla guida ubriaco, anche un parmigiano.
 
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • stefano

    11 Ottobre @ 11.01

    Francesco ma sei suonato? Non ce ne sono abbastanza di morti sulle strade? Bevi di meno pure tu và...

    Rispondi

  • osservatore

    10 Ottobre @ 22.50

    I controlli devono essere fatti, per carità. Ma quando si trova un ragazzo appena uscito da una pizzeria dove ha bevuto una birra, o da casa dove ha bevuto un bicchiere, e trovi un valore tipo 0.6 o 0.7 lo devi lasciare andare perchè non è un pericolo per nessuno. Se togli la patente a lui e lo multi allora devi lasciare a piedi tutti quelli, sobri, che hanno passato i 65 anni. Rilevo, comunque, che la legge non ammette ignoranza solo da noi, in meridione il parametro è diverso.....

    Rispondi

  • francesco brundo

    10 Ottobre @ 19.40

    Bel colpo ! finalmente si fa qualcosa....ci deve scappare il morto prima ?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma - Entella 3 - 1: fai le tue pagelle

10' GIORNATA

Parma-Entella 3-1: fai le tue pagelle

Lealtrenotizie

incidente mortale

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

5commenti

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

TUTTAPARMA

Le «sóri caplón'ni», angeli in corsia

NOVITA'

D'inverno al cinema: ora a Fidenza si può

Progetto

La biblioteca a San Leonardo? Tutti la vogliono

COMUNE

Guerra: «Capitale della cultura, ecco perché possiamo farcela»

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

30commenti

POLITICA

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale

Batte Moroni con il 59% dei voti. Michele Vanolli nuovo segretario cittadino. Le congratulazioni di Pagliari

2commenti

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

GAZZAREPORTER

"Parcheggio inadeguato in via Jacchia"

Foto del lettore Andrea

SALSOMAGGIORE

Ubriaco alla guida, si schianta e aggredisce i carabinieri: arrestato dominicano

L'uomo, pregiudicato, aveva un tasso alcolemico di 1,90 g/l

1commento

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

L'autore del terzo gol dei crociati nella partita con l'Entella dedica la sua rete alla figlia

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Autonomia

Referendum: il Veneto supera il quorum

REGGIO EMILIA

Quattro Castella: 26enne muore schiacciata dal suo trattore

SPORT

FORMULA 1

Hamilton trionfa: le mani sul Mondiale. Vettel 2°. Colpo di scena, Raikkonen sul podio

rugby

Italia in raduno a Parma. Iniziata la stagione 2017/18

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro