12°

Parma

Come diventare «angeli custodi» del divertimento

Come diventare «angeli custodi» del divertimento
Ricevi gratis le news
0

Laura Ugolotti

Un tempo li chiamavano «buttafuori»; ben piazzati e poco inclini alle buone maniere avevano il compito di garantire la sicurezza nei locali pubblici, specie nelle discoteche. Oggi si chiamano «addetti ai servizi di controllo» e la legge disciplina il loro ruolo e la preparazione professionale. Per questo ha preso il via, nella sede di via Spezia, il corso di formazione organizzato da Cescot, l’ente di formazione di Confesercenti in collaborazione con la Provincia di Parma e Antor. «Dopo molte proroghe - spiega Stefano Cantoni, coordinatore del settore turismo e pubblici esercizi di Confesercenti - dal 31 dicembre sarà obbligatorio per chi esercita la professione, essere iscritto all’Albo della Prefettura e avere seguito il corso». Una quindicina gli iscritti, per un corso di 90 ore (23 lezioni serali da 4 ore l’una) che si concluderà a dicembre. Tra loro anche una donna. Barbara ha 34 anni ed è un’impiegata; un anno fa ha seguito il corso per steward e tramite l’agenzia di servizi per la sicurezza Sts, la domenica presta servizio allo stadio Tardini: «Mi è sempre piaciuta l’idea di avere la situazione sotto controllo - spiega - e mi piacerebbe poterne fare un lavoro per arrotondare e divertirmi insieme». «Pregiudizi? Non ne ho incontrati fino ad ora. Sono donna ma ho una certa prestanza fisica quindi mi rispettano. E poi noi donne abbiamo un’arma in più: la comunicazione». Comunicare sembra essere in effetti la cosa più importante per chi fa questo mestiere: «Tempo fa era diverso - spiega Stefano, 32 anni che ha iniziato a fare il “buttafuori” quando ne aveva 16 -, si parlava meno e il rapporto era più fisico. Oggi un bravo buttafuori cerca in tutti i modi di evitare il conflitto e nelle situazioni più critiche chiama le forze dell’ordine». A Stefano, che è anche addestratore di cani, piacciono le regole: «Chi non ha questa consapevolezza e fa il buttafuori per mostrare la forza, ha sbagliato mestiere». «Il problema - aggiunge Mirko, buttafuori da 20 anni - è che questo settore è pieno di “bulli”, operatori improvvisati capaci solo di mostrare i muscoli. La prestanza fisica è utile ma se non c’è preparazione si rischia di fare danni a se stessi, ai clienti e ai titolari del locale». «Ho imparato da chi mi ha preceduto - aggiunge -; questo corso mi servirà per imparare qualcosa in più e per mettermi in regola». Chi invece è nuovo del campo è un altro Stefano, 35 anni, consulente informatico: «Potrebbe essere una nuova professione - spiega - remunerativa e appagante. Mi piace l’ambiente, quando è fatto di rispetto degli altri e delle regole». Eppure oggi non è un lavoro che consente grossi guadagni: «Dipende quante serate fai - spiegano - ma si guadagna molto meno di un tempo». «L’iscrizione all’albo - precisa Cantoni - darà maggiore tutela al loro lavoro e una sicurezza in più alle aziende che richiedono queste figure professionali E non parliamo solo di discoteche - conclude il rappresentante di Confesercenti - ma di tutti i locali che fanno intrattenimento in luoghi aperto al pubblico, compresi gli organizzatori di concerti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

"Indietro tutta 30 e lode!" sfiora i 4 milioni di spettatori

televisione

"Indietro tutta" sfiora i 4 milioni di spettatori Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia

Tg Parma

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia Video - Foto

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

A Lentigione un pensionato è morto mentre spalava il fango

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

anteprima gazzetta

Un'altra vittima innocente: "Possiamo migliorare le condizioni nelle strade"

1commento

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

lentigione

I lavori sull'argine dell'Enza visti dal drone Video

Ricerca

Centri storici: quello di Parma tra i più dinamici in Italia

coin e decathlon

Due furti in negozi sportivi, tre ragazzi denunciati

3commenti

VIA GORIZIA

Apre la portiera dell'auto e un uomo lo minaccia con un coltello: un arresto per rapina

Il giovane minacciato è fuggito e ha chiamato i carabinieri. In manette un tossicodipendente

1commento

capodanno

Ecco le locandine: Fedez si fa. Ma dove? Domani la risposta

1commento

REPORTAGE

A Lentigione, dove si lotta con il fango

solidarietà

"Parma facciamo squadra" in campo per i bimbi poveri

Campagna fondi al via: Barilla, Chiesi, Fondazione Cariparma e Forum Solidarietà in prima linea

GAZZAREPORTER

Problemi alle luminarie: vigili del fuoco in via D'Azeglio Foto

SALSOMAGGIORE

Il rottweiler abbaia e scaccia i ladri

BANCAROTTA

Crac Spip: in 4 pronti a patteggiare, per altri 3 rito abbreviato

INFOMOBILITY

Sosta e transito nelle Ztl: ecco come rinnovare il permesso per il 2018 

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Monza

Trovato il cadavere dell'ex calciatore Andrea La Rosa: era nel bagagliaio di un’auto

Francia

Scontro treno-scuolabus, "21 alunni feriti gravi"

SPORT

Calciomercato

Parma, Faggiano rinnova: "Il progetto va avanti"

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

NOVITA'

Nuova Audi RS4 2017, il ritorno del V6 biturbo

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS