Parma

Troppi piccioni: esplode la protesta

Troppi piccioni: esplode la protesta
Ricevi gratis le news
0

 Rimane aperta e in attesa di risposte l’annosa questione del sovrannumero dei piccioni presenti nel centro cittadino. L’ennesimo segnale di malcontento  si è verificato martedì sera al Parma Centro, durante la seduta del consiglio di quartiere, quando tutti i consiglieri presenti hanno messo in rilievo le problematiche relative ai danni causati da questi volatili, cercando nel contempo di prospettarne le possibili soluzioni. 
I piccioni sono animali che hanno sviluppato nel tempo una forte adattabilità alle abitudini umane. «L'eccessiva presenza di questi volatili in città - spiega il presidente di quartiere, Annalisa Andreetti - comporta problemi di carattere igienico-sanitario e condivisibili fastidi ai residenti ed ai commercianti. La loro eccessiva concentrazione - prosegue - determina danni ai monumenti e agli edifici causati dal guano: negli ultimi anni, infatti, i piccioni si sono moltiplicati e hanno preso possesso di tutti gli anfratti e pertugi possibili, rendendo la situazione molto delicata in alcuni borghi e palazzi privati che sono letteralmente tappezzati dagli escrementi. La possibilità di contrarre malattie dai piccioni è molto limitata ma il sovraffollamento di questi animali genera per chi abita in centro, fastidio a causa di questa presenza eccessiva». 
Diventa così necessario trovare i possibili rimedi a questo problema e gli interventi in merito, spettano in primis all’amministrazione comunale con il contributo fondamentale dei singoli cittadini. «L'amministrazione comunale - precisa la Andreetti - ha già predisposto un regolamento apposito che riguarda la tutela del benessere degli animali: al titolo quinto, infatti, vi sono una serie di indicazioni al fine di ridurre i disagi causati dall’eccessiva presenza di piccioni. Sarebbe auspicabile che i cittadini facessero la loro parte per una sana convivenza con i piccioni, innanzitutto rendendo inaccessibili cornicioni e sottotetti, e poi non alimentando i piccioni per strada. Come Consiglio di quartiere - conclude - porteremo avanti una campagna informativa rivolta ai cittadini e, nel contempo, chiediamo maggiori controlli e applicazione delle norme». 
Durante i lavori dell’assemblea sono stati discussi - e approvati all’unanimità - la concessione di patrocinio e contributi in denaro a diverse associazioni cittadine: l’Unione Parkinsoniani, la Scuola per l’infanzia «San Giovanni», il «Gruppo Astrofili Argonauti», la «Compagnia del Calandrino» e «I Nostri Borghi». d.f.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

social

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

Rotonde, piste ciclabili ma non solo:

GAZZAFUN

Rotonde, piste ciclabili ma non solo: ecco i quiz per la patente

Via Ugolotti: i compleanni del Bang

PGN FESTE

Via Ugolotti: i compleanni del Bang Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

In manette la banda delle spaccate: 2 giovani arrestati dai carabinieri

CARABINIERI

Furti a Monticelli e nel Reggiano: due arrestati, sequestrata una pistola

I due stranieri sono accusati di numerosi furti e di ricettazione 

Emergenza

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

7commenti

BOLOGNA

Grano duro, firmato l'accordo fra Barilla e i produttori: 120mila tonnellate in Emilia-Romagna

LUTTO

San Secondo piange Paola, l'angelo dei disabili: aveva 59 anni

Paola Scaravonati è stata stroncata da un malore

PARMA

Addio a Giacomo Azzali, una vita per l'anatomia: aveva 89 anni

INTERVISTA

Il prefetto: "Migranti, a Parma numeri destinati a calare" Video

PEDONE SICURO

Nuove «Zone 30» in città nel 2018. La mappa

FONTEVIVO

Ubriaco alla guida crea scompiglio a Case Rosi

Salsomaggiore

«Serhiy è scomparso: chi l'ha visto?»: l'appello degli amici

Municipale

Gli autovelox dal 22 al 26 gennaio Dove saranno

emilia romagna

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

Due parmigiani, invece, tra i candidati supplenti

DIPENDENZA

Droga: il racconto di chi ne è uscito 

Una sera con i Narcotici Anonimi

INTERVISTA

La regista Emma Dante: così in scena la bruttezza diventa bellezza

inchiesta

Borseggi sull'autobus, è emergenza: "Bisogna essere ossessionati"

7commenti

3 febbraio

Il ministro a Parma: maestre e maestri diplomati contestano

1commento

BUROCRAZIA

Parma: strade pronte, ma chiuse da mesi (o anni)

Da via Pontasso a Ugozzolo: ci sono cavalcavia e strade asfaltate in città che inspiegabilmente resatano interdette al traffico

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché Mattarella ha ragione sul voto

di Michele Brambilla

INSERTO

Speciale Sposi: guida al giorno del «sì»

ITALIA/MONDO

MALTEMPO

Neve: centinaia di turisti bloccati in Val Senales, situazione critica in Alto Adige

VENEZIA

Conto da 1.100 euro: i turisti giapponesi denunciano alla Finanza

SPORT

manifestazione

Bimbi e tifosi abbracciano il Felino (contro tutte le mafie) Gallery

posticipo

L'Avellino espugna Brescia tra mille emozioni La classifica di serie B

SOCIETA'

GIOCATTOLI

I mitici mattoncini Lego compiono 60 anni Video

AUTO

Revisione, tempi, costi e controlli: cosa c’è da sapere. Arriva il certificato

MOTORI

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti

LA MOTO

Yamaha MT-09 SP: la prova