10°

22°

Parma

Food Valley: identità e futuro. Oltre gli slogan

Food Valley: identità e futuro. Oltre gli slogan
Ricevi gratis le news
0

Mariagrazia Villa
Sul cibo siamo d’accordo. Sulla valle bisogna farsi qualche domanda. Ci prova, il primo Parma Food Valley Symposium (banner dedicato sul sito www.festivalarchitettura.it), dal titolo «Cosa intendiamo per Food Valley?». Promosso e organizzato dalla Rete universitaria Cultura-Città e dal Centro studi CittàEmilia, in collaborazione con l’Istituzione Casa della Musica e il media partner Gazzetta di Parma, si terrà domani e mercoledì alla Casa della Musica, con inizio alle 9.15. «Oggi viviamo un momento storico caratterizzato dall’incertezza, liquidi per Bauman, dominati dall’individualismo di massa per Beck, condizionati dalla tecnologia per Severino, ma anche bisognosi di comunità, vedi Roberto Esposito, quindi di relazioni, identità, appartenenza; in questo senso, è importante parlare di luogo quale spazio di rapporti non virtuali, e quello principale, per ciascuno, è dove si vive», spiega Carlo Quintelli, ordinario di Composizione architettonica e urbana presso il nostro ateneo e tra i promotori di Cultura-Città. «Ecco, allora, la necessità di interrogarsi su Parma e il suo territorio a partire dalla denotazione prevalente, sintetizzata nello slogan Food Valley. Perché non partire dal significato identitario che lo slogan sottende per comprenderne i contenuti reali e soprattutto potenziali?».
Quali aree tematiche saranno indagate, professor Quintelli?
«Per affrontare il tema dell’identità di un luogo serve l’approccio multidisciplinare. Abbiamo coinvolto oltre venti Dipartimenti di ricerca dell’ateneo attraverso il contributo di 46 docenti e ricercatori, dal versante agro-alimentare, economico e del marketing a quello storico, culturale e sociale, dalle scienze organiche, fisiche e industriali all’architettura del territorio, all’ambiente.  È straordinario, scorrendo i titoli del programma, lo stimolo inventivo che fuoriesce dal rapporto tra le discipline. Un piatto ricco di ingredienti…».
Quali sono gli aspetti più curiosi che emergeranno?
«Chi conosce gli aspetti psico-attivi degli alimenti? Cosa può insegnare Peppino Cantarelli? E le relazioni pericolose con il sale? Perché i luoghi della Food Valley dovrebbero essere narrativi? Che c’entrano i romani e il medioevo con la Food Valley? Quali sono le contraddizioni e come si inventa una capitale alimentare? Il teatro musicale fa incontrare città e campagna? Chi conosce la lente magica che rende visibili le proprietà del cibo? E le molecole della qualità? Qual è il collo di bottiglia dell’acqua della Food Valley? Esistono confezioni per alimenti a basso impatto ambientale?».
Siamo realmente la Valle del Cibo italiana?
«Sì, quando ci interrogheremo a fondo sulla nostra identità, predisponendone strategicamente un sistema di sviluppo coerente e innovativo. No, se si naviga a vista, tra proposte stereotipate estranee alla complessità dei fenomeni e alla chiarezza degli obiettivi. A fronte della competizione globale il solo slogan non basta più».
Come vede il futuro di Parma rispetto ai prodotti tipici?
«Benissimo, in termini di occupazione, stili di vita, civiltà sociale, valori sussidiari, visibilità internazionale, se città e territorio saranno in grado di diventare essi stessi prodotto tipico. Il contesto e la sua immagine, non separabili, sono il valore aggiunto dello sviluppo agroalimentare. Dobbiamo conoscerli, interpretarli, progettarli. Ci serve agricoltura e industria, ma anche storia, chimica, arte, ecologia, società e soprattutto ricerca».
Una curiosità: perché solo docenti universitari?
«Se parliamo di autonomia e qualificazione della conoscenza non possiamo non partire dall’Università, e quella di Parma ha risorse straordinarie e non sempre utilizzate. L’Università si apre al contesto, e con i portatori di interesse del contesto vorrebbe interloquire negli spazi di dibattito del Symposium».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

In attesa del Palermo scegli il Parma dei tuoi sogni

GAZZAFUN

In attesa di Parma-Entella, Lucarelli nettamente il migliore del campionato

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Smog: polveri sottili alle stelle, da oggi blocco diesel euro 4

PARMA

Smog, polveri sottili alle stelle: blocco per i diesel fino all'Euro 4 Video

Riscaldamento massimo a 19 gradi

4commenti

TRUFFA

Si fingono tecnici e svuotano una cassaforte a Monticelli Video

Ancora una volta un'anziana nel mirino dei malviventi

2commenti

Appennino

Fra mucche e cavalli: i ragazzi del "Bocchialini" seguono la transumanza Foto

Discesa dal Monte Tavola a Ravarano

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

La foto è stata pubblicata su Facebook da Enrico Maletti

5commenti

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

9commenti

PARMA CALCIO

D’Aversa: "Con l'Entella dobbiamo portare in campo la rabbia del dopo-Pescara" Video

Intervista di Paolo Grossi

Fidenza

Addio a Gino Minardi, storico bottegaio

Tragedia

E' morto il tecnico del Soccorso alpino ferito durante un salvataggio

Davide Tronconi era ricoverato al Maggiore di Parma

2commenti

Scurano

Il paese fa festa, i ladri anche

QUARTIERI

Passeggiata e giochi con i gessetti nelle strade dell'Oltretorrente Foto

Continuano le iniziative degli abitanti dell'Oltretorrente per "riappropriarsi" del quartiere

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

2commenti

gazzareporter

Via Cavour: sul marciapiede compare Giuseppe Verdi

Foto di Alberto

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: domani comincia la finale

4commenti

PARMA

Commemorazione dei defunti: orari e servizi dei cimiteri di Parma dal 21 ottobre al 2 novembre

Apertura straordinaria dei cimiteri dalle 8 alle 17,30

Furto

Via Calatafimi: spaccata «diurna» all'ortofrutta

Ladri in azione di giorno. «Neanche avessi una gioielleria», sbotta la negoziante

SISMA

"Luci da terremoto" in Messico Video

Sulla Gazzetta di Parma il geologo parmense Valentino Straser spiega il fenomeno

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La «Lunga marcia» della nuova Cina

di Domenico Cacopardo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

Firenze

Turista morto in Santa Croce: tre avvisi di garanzia

TRAGEDIA

Como, 49enne dà fuoco alla casa e si uccide con tre dei suoi figli Foto

SPORT

Personaggi

Varriale, voce parmigiana delle World Series

Moto

Rossi: "Qui non sai mai come andrà domani"

SOCIETA'

PARMA

"Nessuno va abbandonato in mare": la testimonianza del capitano Gatti Video

langhirano

Bellezze in passerella a Pilastro

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: in 5 punti il nuovo Suv di Volkswagen Foto

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro