-1°

Parma

Bando regionale per il censimento dell'Agricoltura, Villani denuncia irregolarità

Ricevi gratis le news
0

“I Collegi degli Agrotecnici e degli Agrotecnici laureati dell’Emilia-Romagna hanno denunciato, avviando un’azione giudiziaria, irregolarità e illegittimità a carico della società Ervet in relazione all’emanazione, nel luglio scorso, del bando 'Avviso di implementazione dei fornitori nella categoria Esperti nel campo della rilevazione statistica' relativo al 6° Censimento generale dell’agricoltura. Il bando predisposto da Ervet, infatti, si configura come uno specifico avviso di reclutamento dei Coordinatori Intercomunali per lo svolgimento del Censimento. Peccato, però, che Ervet non possieda i titoli per gestire tale bando e che, nella gestione delle procedure selettive, sia incorso nella violazione dell’art. 11 della legge n. 241/86 e successive modificazioni e integrazioni, che attribuisce esclusivamente agli Agrotecnici e agli Agrotecnici laureati l’attività di ‘rilevamento dei dati statistici’, senza recepire, una volta contestata la violazione, né le istanze pressanti e reiterate del Collegio Nazionale degli Agrotecnici e degli Agrotecnici laureati, né la richiesta del Servizio Statistica della Regione (prot. n. 191465 del 27/07/2010) di correzione del bando, né, infine, il contenuto precettizio della circolare ISTAT (prot. n. 5508 del 13/09/2010) con la quale l’Istituto di Statistica evidenziava, nella selezione dei Coordinatori e dei Rilevatori, l’opportunità di tenere in debito conto, nella predisposizione dei bandi e nella valutazione dell’esperienza del personale, figure professionali come gli agrotecnici e gli agrotecnici laureati”. E’ quanto ha dichiarato Luigi Giuseppe Villani, Presidente del Gruppo assembleare PDL della Regione Emilia-Romagna, commentando l’interrogazione a risposta scritta depositata il Regione.
“Risulta davvero incomprensibile – continua Villani – l’ostinata refrattarietà del Presidente di ERVET a ottemperare ai richiami e alle richieste provenienti dalla Regione, dall’ISTAT e dal Collegio Nazionale degli Agrotecnici e degli Agrotecnici laureati, che, causando numerose segnalazioni di iscritti nell’Albo professionale in questione, vistisi negare l’incarico o assegnare il ruolo in province lontane da quelle di residenza, hanno indotto i Collegi degli Agrotecnici e degli Agrotecnici laureati dell’Emilia-Romagna a dare mandato ai propri legali per impugnare l’Avviso di reclutamento emanato da ERVET, originando, in tal modo, un contenzioso assolutamente evitabile qualora si fosse operato con maggiore rispetto della norma e maggiore buon senso. Perché il Presidente Errani, pur a conoscenza di quanto stava accadendo, non è intervenuto tempestivamente, evitando così un’inutile e costoso contenzioso legale? Ma c’è di più. I Collegi menzionati, al fine di verificare le segnalazioni dei loro iscritti e di accertare se, in taluni casi, si fossero preferiti soggetti privi dell’abilitazione di legge o, comunque, privi di professionalità specifica, hanno inviato a ERVET formale richiesta di accesso agli atti, anche perché la Società non ha ancora pubblicato alcuna graduatoria sul proprio sito internet istituzionale, pur rinvenendosi la dicitura “Selezione dei CIC completata”. A fronte delle formali richieste di accesso presentate, il Presidente di ERVET ha negato l’accesso ai nominativi dei candidati, trincerandosi, impropriamente, dietro l’art. 22, comma 1, della legge n. 241/1990. Tale grave comportamento, che impedisce agli aventi diritto il pieno accesso agli atti amministrativi, appare immotivato, anti giuridico, negato da ampia e univoca giurisprudenza di merito ed è, evidentemente volto a eludere l’accesso e/o ad aggirare le disposizioni di cui alla legge n. 241/1990 e può configurare il reato penale di cui all’art. 328 c.p. In considerazione del fatto che ERVET ha gestito il bando su mandato della Regione, il Presidente Errani deve spiegare come mai ERVET non solo ha adottato procedure selettive che non rispondono alle previsioni di legge, ma si è spinto addirittura a negare il diritto d’accesso agli atti amministrativi agli aventi diritto. Magari, come da me richiesto, invitando il Presidente di ERVET a riferire sull’accaduto nella Commissione competente. Infine Errani dovrà dire quali provvedimenti intenderà adottare all’indirizzo del Presidente di ERVET in caso fosse accertata una precisa responsabilità dello stesso rispetto a quanto denunciato”.


L’addetto stampa
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Nadia Toffa

Nadia Toffa

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

14commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Torta di stelline

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

Lealtrenotizie

Ogni parmigiano spende 1.525 euro in azzardo

LUDOPATIA

Ogni parmigiano spende 1.525 euro in azzardo

RIQUALIFICAZIONE

Ex Star, tra passato e futuro: il progetto di Nicola Riccò

calcio

Parma a caccia dei gol

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Tradizioni

I «castradòr» e il Natale nelle stalle

COLLECCHIO

Tanto verde nella nuova scuola: progetto degli studenti

Prevenzione

Lesignano investe sulla sicurezza

FIDENZA

Salsesi e fidentini protagonisti al programma tv «Le Superbrain»

FONTEVIVO

Furto di gasolio: romeno sorpreso e arrestato

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

2commenti

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

13commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

REGNO UNITO

Brexit? Adesso la maggioranza degli inglesi non la vuole più

1commento

libano

Diplomatica inglese violentata e uccisa

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

SOCIETA'

Economia

Tecnologia sotto l'albero a Natale, il gadget è "low-cost"

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5