17°

campagna al via

Bocconi avvelenati, Pizzarotti: "Verso le telecamere mobili"

La campagna del Comune contro i bocconi avvelenati
1

A fronte delle continue segnalazioni di ritrovati bocconi sospetti avvelenati nei parchi e aree cani cittadine l’Amministrazione Comunale avvia una campagna di informazione e sensibilizzazione, che prevede, tra le altre misure, la distribuzione di cartoline nei negozi e attività commerciali e l'affissione di poster e cartelli in aree cani.
“E’ questa l’occasione per fare il punto sul tema dei bocconi avvelenati e per illustrare le attività che il Comune svolge in collegamento con Ausl e il coinvolgimento della Polizia Municipale - ha detto il sindaco Federico Pizzarotti durante l'incontro che si è svolto nei giorni scorsi in Municipio con le unità cinofile di soccorso SOS Langhirano.
"Il Comune, in queste circostanze, emana un’ordinanza ad hoc per attivare controlli e per presidiare il territorio - continua il sindaco Pizzarotti - in modo da avvisare i possibili fruitori di un’area della situazione che si è venuta a creare. Vogliamo fare una campagna informativa per rendere più consapevoli coloro che frequentano queste zone ed a favore della cittadinanza in generale in modo da aumentare l’attenzione e la consapevolezza. Inoltre intendiamo organizzare un momento pubblico con i soggetti interessati per parlare di questo argomento”.

Il primo cittadino non ha escluso la possibilità di ricorrere alla videosorveglianza itinerante, recependo le richiesta di alcuni cittadini. Le telecamere fisse infatti non sarebbero pienamente efficienti. Meglio quindi, secondo il Sindaco, come si è fatto per contrastare l’abbandono dei rifiuti, agire con telecamere mobili che di volta in volta possano essere spostate e catturare a sorpresa i malintenzionati. Le conseguenze penali per questi atti criminosi che non sono leggere: si rischiano pene da 3 mesi a 18 mesi e multe fino a 30 mila euro.

Qualora chiunque si imbattesse in un boccone sospetto dovrà avvisare tempestivamente gli agenti della Municipale al numero 218730 per segnalarne la presenza così da far partire la prassi amministrativa e le indagini necessarie. E' importante infatti non venire a contatto con i bocconi avvelenati ma far intervenire le autorità preposte.
Il lavoro sinergico delle realtà coinvolte, degli enti e delle istituzioni, accompagnato dalla sempre fondamentale collaborazione dei cittadini per le segnalazioni, sarà fondamentale per sviluppare dei controlli mirati, con le opportune bonifiche sanitarie e una apposita attività perlustrativa, cui seguiranno le procedure adeguate, attraverso sanzioni pecuniarie e penali, come già previsto, per sradicare un fenomeno che si è fortemente esteso e che mina la sicurezza di tutti.
La sensibilizzazione e l’informazione giocano un ruolo significativo per tutti i cittadini che frequentano le aree verdi e i parchi cittadini insieme ai loro amici animali: per questo il Comune ha deciso di sviluppare una campagna comunicativa dedicata, con manifesti, affissioni, cartelli indicativi e di allerta e un momento pubblico di incontro e confronto divulgativo. Manifesti e volantini verranno appesi in tutte le aree idonee come parchi, negozi per animali e altri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Filippo Bertozzi

    21 Aprile @ 04.02

    come se le telecamere contro l'abbandono rifiuti avessero portato chissà quali risultati! Scendi dal pero, sindachetto: le telecamere (se funzionanti) servono solo per ricostruire, a posteriori, quanto successo nei casi di cronaca gravi. Per i casi bagatellari sono pura propaganda buona solo per i creduloni che ti seguono: ce ne vorrebbe un numero tale, con un dispiego di uomini e risorse enormi per controllarne i filmati, che l'efficienza andrebbe a farsi benedire, con costi enormi per la collettività. Ma voi non siete capaci di fare neanche una O con un bicchiere, quindi sorrisi, foto e propaganda mediatica tanti, ma di soluzioni efficaci, neppure l'ombra.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I Soul System, vincitori di X-Factor, a Radio Parma e stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Cantano i Soul System, da X-Factor a... Radio Parma Video

Fotografia Europea, 400 mostre "off": anche Parma fra gli eventi

Reggio

Fotografia Europea, 400 mostre "off": anche Parma fra gli eventi Foto

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena

trump-macri

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena ai presidenti Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Scompare un 50enne: la zona di Diolo setacciata da cinofili ed elicottero

soragna

Scompare un 50enne: la zona di Diolo setacciata da cinofili ed elicottero Foto

Interrogazione

Jella latitante (e sorridente su Fb): il caso in Parlamento

Fidenza

Anestesista muore a 37 anni

agenda

Street food, primavera in tavola e... tattoo: l'agenda del sabato

Allarme

Un'altra truffa del gas, occhio ai falsi lettori di contatori

Noceto

Noceto senza tangenziale, Fecci alza il tiro

Trasporto pubblico

Addio Tep: i prossimi 9 anni saranno targati Busitalia

Tep ha 30 giorni per un eventuale ricorso al tribunale amministrativo

8commenti

Viabilità

Troppi camion in paese, allarme a Vicofertile

Incidente

Bimbo investito da un'auto a Fontanellato

Scontro auto-scooter a Sanguinaro: un ferito

PENSIONI

Ape social, al via le domande

RUGBY

L'addio al campo di Pulli

Le grandi firme

Ubaldo Bertoli e la Parma del secondo dopoguerra

Inflazione

A Parma i prezzi corrono più della media nazionale: +2,5% ad aprile, pesano i carburanti

Aumentano alimentari, ristorazione e servizi per la casa, calano i prezzi dei settori Comunicazioni e Istruzione

Bullismo

La vittima di una bulla: «Non voglio più andare a scuola»

9commenti

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

IL FATTO DEL GIORNO

L'omicidio di Alessia Della Pia: Jella è libero in Tunisia, interrogazione in Parlamento

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Alitalia, perché sono tutti colpevoli

di Aldo Tagliaferro

2commenti

ITALIA/MONDO

LA SPEZIA

Scoperta cellula neonazista: pensava a raid contro immigrati e fabbricava ordigni

Piacenza

A processo capo scout: avrebbe toccato il seno a una 16enne

WEEKEND

meteo

Weekend col sole. Ma il 1° maggio è "ballerino" Le previsioni

il disco

I 45 anni di Waterloo Lily

SPORT

TENNIS

La Sharapova continua a vincere

Formula 1

Gp di Russia, prove libere: le Ferrari davanti a tutti

MOTORI

IL TEST

Al volante di Infiniti QX30. Ecco come va Foto

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche