11°

17°

Parma

Vie in dialetto in Valtellina. Maletti: "Mettiamole anche a Parma"

Vie in dialetto in Valtellina. Maletti: "Mettiamole anche a Parma"
Ricevi gratis le news
6

E' andato in vacanza a Livigno, in Valtellina, ed è rimasto a bocca aperta. Lì, molte strade, ma anche case private ed esercizi pubblici, esibiscono nomi in dialetto locale.

Enrico Maletti, appassionato cultore della storia parmigiana, ha così lanciato una proposta, che in realtà già aveva fatto con l'associazione culturale "ParmaNostra: intitolare anche a Parma vie in Djalètt Pramzàn.

Voi che cosa ne pensate? Scrivete le vostre proposte di vie in dialetto nello spazio commenti della colonna centrale

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • ososita

    20 Agosto @ 17.44

    A maggior ragione, visto che il dialetto è in declino, mi sembra opportuno scrivere i nomi in dialetto e recuperare la memoria storica della città. In Friuli tutti i cartelli di località hanno il nome in italiano e in friulano! Solo che Parma, città di snob, ha fatto sì che le giovani generazioni abbiano perso l'interesse per la nostra storia... Ce ne sono pochi di 30enni come me che sanno, almeno un po', parlare in dialetto. E ancora meno quelli che hanno imparato a memoria, da bambini, le poesie di Pezzani. E' un patrimonio che rischia di andare perduto solo per colpa della presunta superiorità (che poi è ignoranza) di molti. Quello che poi mi offende è che per molti giovani (e loro genitori) non si tratta di indifferenza ma di disprezzo!

    Rispondi

  • MARZIA ARGENTIERI

    20 Agosto @ 16.34

    SAREBBE STATA UNA BUONA IDEA UNA QUINDICINA DI ANNI FA\' ANCHE PERCHE\' ORA I NOSRRI FIGLI E NIPOTI SAPREBBERO ALMENO UNA PARTE DELLA STORIA PARMIGIANA, MA TRA VENT\'ANNI A CHI POTRA\' INTERESSARE.........................\r\nQUANDO SARANNO RIMASTE POCHE LE PERSONE NATE NELLA NOSTRA CITTA\'!!! \r\nORMAI IL DIALETTO NON LO PARLA PIU\' NESSUNO.....

    Rispondi

  • claudio

    20 Agosto @ 15.34

    penso che sia una buona idea per recuperare un'aspetto della città di parma che si sta dimenticando. anzi' credo che applicare il principio ad un quartiere del centro, cito per esempio l'oltretorrente, ridarebbe un'immagine e un sentimento locale che si è perso.il dialetto è un'aspetto della cultura locale e non un'immagine retrograda o da ignoranti. è un'iniziativa che l'amministrazione comunale dovrebbe prendere con entusiasmo e subito.

    Rispondi

    • guido

      24 Agosto @ 11.20

      si : vorrei ben vedere come si deve comportare uno che viene es . da firenze e non conosce il parmigiano ! si trova nella merda , come tutti coloro che non conoscono il dialetto pramzan. meglio occuparsi di altre cose piu importanti ciao

      Rispondi

  • Daniela

    20 Agosto @ 12.45

    Approvo l'idea del Sig. Maletti!! sono sostenitrice del nostro dialetto, fa parte di noi, della nostra cultura! E giusto perchè fra un pò, PURTROPPO, non ci sarà più nessuno che lo parlerà e lo capirà i veri parmigiani avranno almeno nelle targhe delle vie un ricordo di quanto è bella Parma e i parmigiani dal sas!!!

    Rispondi

  • laura

    20 Agosto @ 12.14

    E' una proposta che non ha senso!Fra non molto,nessuno parlerà e capirà il dialetto,le scritte in dialetto parmigiano sarebbero percepite dalla gente comune come il tedeso o l'ostrogoto!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

Best: tutti i compleanni

FESTE PGN

Best: tutti i compleanni Foto

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

6commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Criptovalute, il problemaè la mancanza di un governo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

Lealtrenotizie

Danneggia un'auto e fugge: preso

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

1commento

PARMENSE

Fornovo, rustico a fuoco. Fiamme anche a Basilicanova

Notte di lavoro per i vigili del fuoco

LIRICA

Festival Verdi: incassi oltre il milione, stranieri 7 spettatori su 10

LANGHIRANO

Cascinapiano, auto fuori strada: un ferito

Ferite di media gravità per il conducente

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

3commenti

Calcio

Parma, tre punti d'oro

ambiente

Aumentano le polveri: restano i divieti. In attesa della pioggia Video

Ma Epson avverte: "Sarà l'ottobre più secco in sessant'anni"

Appello

Pertusi: «Muti senatore a vita? Giusto e doveroso»

1commento

Salsomaggiore

«In via Petrarca ci sentiamo abbandonati»

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

Contributo

Scuole squattrinate? Pagano mamma e papà

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

GAZZAFUN

Il gatto più bello di Parma: sospesa la votazione finale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Brexit, nebbia fitta sulla Manica

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

VENEZIA

Stuprava la figlia minorenne e la "prestava": niente carcere, reato prescritto

3commenti

Rubiera

Rubava le bici agli anziani: denunciato pensionato 80enne

SPORT

Moto

Marquez a un passo dal Mondiale, Rossi secondo

Formula 1

Hamilton, pole numero 72. Vettel è secondo

SOCIETA'

IL DISCO

1st, il capolavoro dei Bee Gees

Narrativa

Roma, autopsia della borghesia

MOTORI

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va