-2°

10°

Parma

Europlacement, dall'università al lavoro: convegno all'università

Ricevi gratis le news
0

Giovedì 28 e venerdì 29 ottobre, a partire dalle ore 10, presso l’Aula Magna del Polo Didattico di Via del Prato (angolo B.go Carissimi), si terrà il Convegno “Capitale umano e transizione dall’Università al lavoro. L’esperienza Europlacement 2008/2010”.
Dopo l’introduzione da parte del Rettore Gino Ferretti, dell’Assessore a Formazione e Politiche attive del lavoro della Provincia di Parma Manuela Amoretti, dell’Assessore al Welfare del Comune di Parma Lorenzo Lasagna e del Direttore del Dipartimento di Scienze della Formazione e del Territorio Enver Bardulla, Renata Livraghi, Delegata del Rettore per l'Orientamento post laurea nonché responsabile scientifico del Progetto Europlacement, aprirà i lavori del convegno.
Il Convegno, che vedrà l’avvicendarsi di numerosi docenti e professionisti del settore placement/post laurea provenienti da tutta Europa, rappresenta il momento finale del progetto Europlacement, e ha l’obiettivo di celebrare e diffondere i risultati dei due anni di attività congiunte tra l’Ateneo di Parma e altri 13 tra Atenei e enti di tutta Europa.
Durante i lavori del Convegno si porrà l’attenzione sul concetto di “capitale umano”, sulle politiche per lo sviluppo, sugli strumenti di supporto per la valorizzazione in quanto elemento chiave per la transizione dei giovani dall’Università al mercato del lavoro. Sono previsti interventi da parte di rappresentanti di Università italiane e straniere, del mondo del lavoro (tra cui esponenti di Assolombarda e di importanti imprese), del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e di Italia Lavoro.
Europlacement è un progetto biennale di collaborazione internazionale, di cui l’Università di Parma è capofila, per il trasferimento dell’innovazione, approvato nell’ambito del programma europeo Leonardo.
Nella fattispecie l’esperienza Europlacement è stata finalizzata ad approfondire gli aspetti della transizione nei diversi paesi europei, e ad identificare strumenti per favorire le possibilità di occupazione dei giovani nel mercato del lavoro.
L’idea di Europlacement, ovvero progettare uno studio sull’analisi della transizione dalla scuola al lavoro dei laureati e proporre degli strumenti pratici ai servizi di placement e di orientamento post laurea delle Università, è stata proposta dall’Università di Parma durante la Borsa Internazionale del Placement di Cernobbio nel 2007.
Il progetto Europlacement, finanziato nell’ambito del programma europeo Leonardo Da Vinci, ha concentrato la sua attività in otto Paesi europei, coinvolgendo 13 partner e analizzando il mercato del lavoro per mezzo di indicatori, quali i tassi di occupazione e di disoccupazione e i tempi di transizione tra l’università e il lavoro. L’obiettivo principale del progetto è stato quello di creare un sistema di “buone pratiche” per migliorare il percorso di transizione dei giovani laureati dall’Università al mercato del lavoro.
In particolare, sfruttando l’e-learning, sono stati identificati due percorsi per rispondere adeguatamente alle esigenze emerse durante le attività di Europlacement, fondati sugli scopi di lifelong guidance e riconoscimento delle competenze: un percorso rivolto agli utenti dei servizi di placement e uno rivolto agli operatori.
La piattaforma offre la possibilità di ottenere utili informazioni su diversi aspetti: vengono proposti strumenti per la valutazione e l’autovalutazione del profilo professionale dei candidati al fine di permettere agli utenti di acquisire consapevolezza del proprio profilo professionale, vengono proposti siti web, banche dati on line e portali per l’approfondimento delle figure professionali al fine di far conoscere le esigenze e i fabbisogni professionali del mercato del lavoro nei diversi paesi europei, mentre in una terza sessione gli utenti vengono formati alla ricerca attiva del lavoro, alla compilazione del curriculum vitae, con particolare riferimento al curriculum vitae europeo; vi è infine una sezione dedicata ai programmi di mobilità e alle opportunità di lavoro nei differenti paesi europei.
La sezione e-learning per gli operatori è stata pensata per creare strumenti per lo sviluppo e la progettazione dei servizi di career services.
Il Convegno è aperto agli operatori della formazione e dell’orientamento scolastico e professionale, ai responsabili delle risorse umane delle imprese pubbliche e private, agli operatori delle agenzie di intermediazione, nonché agli studenti interessati a conoscere le problematiche e le opportunità che caratterizzano la transizione dall’Università al mercato del lavoro. E’ gradita la registrazione all’indirizzo www.europlacement-llp.eu
I lavori del Convegno saranno visibili in diretta web sul sito di Ateneo.E’ previsto un servizio di traduzione simultanea inglese/italiano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il pm chiede la confisca della casa di Fabrizio Corona

MILANO

Il pm chiede la confisca della casa di Fabrizio Corona

La principessa Eugenie si sposerà in autunno

gran bretagna

La principessa Eugenie si sposerà in autunno

Pornostar ebbe relazione con Trump: lancia un tour osé

STATI UNITI

Pornostar ebbe relazione con Trump: lancia un tour osé Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani lo speciale "Amico dentista"

NOSTRE INIZIATIVE

Domani lo speciale "Amico dentista"

Lealtrenotizie

Si arrampicano lungo tubi e grondaie e svaligiano le case: 6 furti in un giorno a Parma

VOLANTI

Si arrampicano lungo tubi e grondaie e svaligiano le case: 6 furti in un giorno a Parma

Palacassa

Concorso per un posto da infermiere: 3mila al Palacassa, candidati anche da Agrigento Foto

L'obiettivo di molti partecipanti è entrare in graduatoria, sperando in una chiamata entro i prossimi tre anni

3commenti

Allarme

Ore 7: attimi di paura in via Emilia Est

3commenti

chiozzola

Sorprendono il ladro in cortile. Il sindaco: "Cittadini, ingrassate le navette"

1commento

INCHIESTA

Nomine al Maggiore, chiesto il rinvio a giudizio per l'ex rettore Borghi

1commento

modena

'Ndrangheta: fermato il presunto nuovo reggente della cosca emiliana

Carmine Sarcone, provvedimento della Dda e dei Carabinieri

polemica

Eramo: "Sulla sicurezza la giunta non si auto-assolva: mancano scelte coraggiose"

"Perché non avete chiesto ai vigili di fermare i consumatori di droga?"

1commento

economia

Rapporto Ismea, Parma nettamente in vetta per l'agroalimentare

DILETTANTI

Clamoroso a Felino: si dimette Pioli

Lutto

Millo Caffagnini, una vita intensa con Bardi nel cuore

TECNOLOGIA

Telefoni e tablet in classe: a Parma non sono una novità

salso

Addio alla maestra Angela Bonassera, in cattedra per 35 anni

COLLECCHIO

In vent'anni, in Comune, 20 dipendenti in meno

1commento

ALLARME

Bocconi avvelenati al parco Martini: area transennata

SORBOLO

Parma-Brescello: bus sostitutivi fino a fine estate

Emergenza

Maleducazione, inciviltà e bullismo: quei ragazzini che invadono il centro

22commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Un anno di Trump, il presidente che divide

di Marco Magnani

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Politica

Grillo separa il suo blog dal M5S: "Parliamo di futuro"

gran bretagna

Rientra l'allarme per la fuga di gas a Londra: riaperte strade e metro

SPORT

Norvegia

Stella della pallamano: “Colleghi hanno diffuso mie foto intime”

lutto

Addio a Franco Costa, volto mitico di 90° minuto. Celebri le interviste all'avvocato Agnelli

SOCIETA'

hi tech

L'iPhone X vende poco, Apple potrebbe "pensionarlo"

1commento

hi tech

Amazon apre supermercato 4.0: è senza casse

MOTORI

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti

RESTYLING

La Mini rifà il trucco a 3porte, 5porte e cabrio Video