12°

Parma

Sequestrata e violentata per 24 ore

Sequestrata e violentata per 24 ore
Ricevi gratis le news
20

Per una notte e poi ancora per un giorno intero hanno fatto di lei quello che volevano. Prigio­niera per ventiquattr'ore, un tempo interminabile in balia dei suoi aguzzini: tre uomini. Lei è una prostituta romena di 26 anni e l'unica buona notizia ­per ora - di questa storia orribile è che ne è uscita viva, in piena notte è riuscita a liberarsi e a scappare lontano dalla casa do­v'era segregata. I torturatori non li hanno ancora presi: i carabi­nieri li stanno cercando con uno sforzo imponente di uomini, di energie. Non è un'impresa facile, per niente: basta ripercorre il film dell'orrore dall'inizio per ca­pire. Bisogna tornare a sabato sera: la ragazza batte in via Emi­lia Est ed è lì che l'adescano. Una macchina, un uomo solo: gli altri arriveranno dopo. Lei sale a fian­co dell'autista e l'auto si allon­tana nel buio, fin qui tutto nor­male per chi fa quel mestiere. Ma poi è stata portata e segre­gata in una casa nella zona di Medesano.

La cronaca nell'articolo di Laura Frugoni sulla Gazzetta di Parma in edicola
 


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Nandone

    28 Ottobre @ 02.40

    Castrazione chimica, lasciando a discrezione della vittima o dei suoi congiunti la scelta della sostanza chimica da utilizzare.

    Rispondi

  • anna

    27 Ottobre @ 21.48

    Io credo che ci si stia accanendo su un termine "battere" anziche' "prostituirsi"!! Qui parliamo di una ragazza sicuramente costretta a vendere il proprio corpo (spero di non incorrere in critiche per questo termine). I luoghi comuni sulle ragazzine che si svendono per una ricarica di cellulare hanno ben poco a che vedere con questi atti di violenza. Nel primo caso si tratta di compravendita (atto sessuale in cambio di un regalo) , mentre nel caso della ragazza si tratta di schiavismo. Purtroppo anche la riapertura delle case chiuse non farebbe altro che ghettizzare ulteriormente queste ragazze, perche' non cercare ad esempio di promuovere una sensibilizzazione con centri di aiuto alla donna, di accoglienza per chi entra in questo paese con tante speranze e anche tanta ingenuita'. Ricordiamoci che ogni persona(uomo o donna) puo' considerarsi "prostituita" quando si vende per ottenere qualcosa o per "arrotondare" lo stipendio per avere un tenore di vita al di sopra delle proprie possibilita', ben altro e' essere in balia di chiunque su una strada la notte. Ultima riflessione: una persona vissuta piu' di 2000 anni fa che ha pagato per noi tutti non ha mai giudicato nessuno, anzi e' sempre stato accanto a chi ne aveva piu' bisogno mentre noi ci sentiamo sempre cosi' giusti da potere giudicare...riflettiamoci

    Rispondi

  • Geronimo

    27 Ottobre @ 21.44

    Franco come si spiega? è la stessa cosa dell'immigrazione, dai paesi poveri vengono prelevati schiavi per lavorare e donne da mandare in strada. Ecco l'assenza di italiane sfruttate. Se fossero consenzienti perchè abiterebbero in casolari sperduti in campagna costrette a dormire in condizioni disumane? Il problema della prostituzione non si vuol risolvere è questo il punto. Perchè tutti sanno, tutti denunciano ma gli sfruttatori sono sempre gli stessi, le case sempre le stesse, solo le prostitute cambiano

    Rispondi

  • sbairsda

    27 Ottobre @ 17.54

    certa gente, pur di fare polemica, si attacca davvero a tutto.

    Rispondi

  • luca

    27 Ottobre @ 16.54

    MAX scusa, ma a torto o ragione, ti sembra sensato continuare a polemizzare intorno all'uso di una parola quando l'argomento trattato è così grave! non voglio passare per moralista ma francamente quando leggo di avvenimenti così violenti spesso non commento perchè penso che ogni cosa si dica possa sembrare banale! Un pensiero affettuoso alla ragazza e la speranza che questi 3 elementi (non vorrei definirli uomini) paghino tutte le loro colpe senza nessuno sconto

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Finale a sorpresa per X Factor:  Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

talent

Finale a sorpresa per X Factor: Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

'A Ciambra' escluso dalla corsa agli Oscar

cinema

"A Ciambra" escluso dalla corsa agli Oscar

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Il Marconi piange Giulia

LUTTO

Il Marconi piange Giulia

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

Copermio

«Pensavamo di morire annegati. Mio figlio vivo grazie al maresciallo»

Montagna

Corniglio, «class action» contro Enel?

sciopero

Froneri, la solidarietà ai lavoratori sfila nel cuore della città Foto

oltretorrente

Marcia antirazzista dopo il pestaggio. In corteo con Said

Abdul, il suo dipendente aggredito: non riesco ancora a capire perché ce l'avessero con me

1commento

Il noto ex calciatore

Cosa manca a Beckham dell'Italia? La trattoria Cocchi di Parma

3commenti

Processo

«Spese pazze» in Regione, assolti Ferrari e Garbi

Tg Parma

Striscioni al Marconi per ricordare Giulia Video - Foto

Dopo piena

Lentigione, gli sfollati a casa per Natale

Colorno (e Lentigione), si lavora per tornare alla normalità. Il punto della situazione

A Lentigione un pensionato è morto mentre spalava il fango

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

1commento

Colorno

Oltre un milione di danni per l'Alma

coin e decathlon

Due furti in negozi sportivi, tre ragazzi denunciati

3commenti

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

31commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

MILANO

Ex calciatore ucciso, fermati una donna e il figlio. Volevano sciogliere il cadavere nell'acido

IL CASO

La svolta: Ryanair riconosce i sindacati

SPORT

Calciomercato

Parma, Faggiano rinnova: "Il progetto va avanti"

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

SOCIETA'

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260