11°

Parma

Smog, blocco del traffico in città da mercoledì 3 novembre

Smog, blocco del traffico in città da mercoledì 3 novembre
Ricevi gratis le news
6

Mercoledì 3 novembre scatta il blocco del traffico in città per i veicoli non a norma. Il provvedimento è previsto dal IX Accordo di Programma Regionale sulla qualità dell’aria, al quale ha aderito anche quest’anno il Comune di Parma. Il fine è quello di ridurre la concentrazione di inquinanti presenti nell’aria. Gli studi compiuti dall’Organizzazione Mondiale della Sanità confermano infatti il rilevante impatto delle polveri sottili sospese PM10 e PM2,5 sulla salute dei cittadini.
L’assessore alla Mobilità e Trasporti Davide Mora ha quindi firmato l’ordinanza che istituisce il divieto di circolazione dal 3 novembre al 31 marzo 2011, dal lunedì al venerdì, dalle 8,30 alle 18,30, nell’area interna alle tangenziali, escluse le seguenti strade, che rimangono percorribili: via Emilio Lepido: dalla rotatoria ex-Salamini ad ingresso tangenziale nord; via Emilia Ovest: dalla viabilità ovest al parcheggio scambiatore ovest; via La Spezia: dalla tangenziale Sud al parcheggio Cavagnari; via Traversetolo: dalla tangenziale Sud al parcheggio scambiatore Traversetolo. Le categorie interessate dal divieto. La novità, rispetto agli anni passati, è che il divieto sarà allargato anche ai veicoli diesel per il trasporto collettivo e per il trasporto di merci, precedenti all’Euro 3. Per l’esattezza, tutti i veicoli diesel di tipo M2, M3, N1, N2 o N3 precedenti all’Euro 3, ovvero non dotati di Fap (Filtri antiparticolato).
Come riporta il codice della strada, fanno parte della categoria M: veicoli a motore destinati al trasporto di persone ed aventi almeno quattro ruote; categoria M2: veicoli destinati al trasporto di persone, aventi più di otto posti a sedere oltre al sedile del conducente e massa massima non superiore a 5 t; categoria M3: veicoli destinati al trasporto di persone, aventi più di otto posti a sedere oltre al sedile del conducente e massa massima superiore a 5 t.
Fanno parte della categoria N: veicoli a motore destinati al trasporto di merci, aventi almeno quattro ruote; categoria N1: veicoli destinati al trasporto di merci, aventi massa massima non superiore a 3,5 t; categoria N2: veicoli destinati al trasporto di merci, aventi massa massima superiore a 3,5 t ma non superiore a 12 t; categoria N3: veicoli destinati al trasporto di merci, aventi massa massima superiore a 12 t.  Il divieto riguarda inoltre tutti i veicoli a benzina pre euro, ossia non rispondenti alla direttiva 91/441/CE e successive, anche se provvisti di bollino blu; tutti i ciclomotori ed i motocicli a due tempi pre euro, ossia non rispondenti alla normativa 97/24/CE e successive; tutti i veicoli diesel pre euro ed euro 1, ossia non rispondenti alla direttiva 94/12/CE e successive, anche se provvisti di bollino blu;  Sono esclusi dalle limitazioni previste dall’ordinanza le stesse categorie di veicoli dello scorso anno. Per ottenere permessi in deroga alle limitazioni ci si deve rivolgere all’apposito sportello del Duc o alla Polizia Municipale.
 Per quanto riguarda invece il blocco totale del traffico del giovedì, scatterà nel periodo compreso tra il 07.01.2011 e il 31.03.2011. Le aree interessate e i veicoli oggetto di deroga saranno comunicati con successiva ordinanza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • tiziana

    29 Ottobre @ 21.38

    e chi deve fare i controlli perchè affetta da tumore deve aspettare il sabato?

    Rispondi

  • MAX

    28 Ottobre @ 12.04

    ....e intanto però si farà l'inceneritore! quello lo smog nonlo crea! infatti crea solamente cancri mortali di vario genere! non è che sta storia del blocco x smog serva solamente per raschiare qualche multa visto che, statisticamente, cè sempre qualcuno che la prende???? sono polemico, vero? e allora viva la polemica!

    Rispondi

  • luca

    28 Ottobre @ 11.06

    Unica soluzione è puntare sulle macchine elettriche e/o a idrogeno ed eliminare la benzina. Tutto il resto è palliativo.

    Rispondi

  • Roberto

    28 Ottobre @ 10.39

    io pago l'assicurazione auto e scooter per poter girare tutto l'anno, però....

    Rispondi

  • franco

    28 Ottobre @ 09.03

    diniego circolazione veicoli : non ho letto le deroghe quindi tutto e' basato sulla discrezionabilita' del comune di parma speriamo fermino i mezzi pubblici tep con targhe datate SULLA DISCREZIONABILITA' NON SI PUO' FARE IMPRESA credo sarebbe opportuno che qualcuno DELLA GAZZETTA DI PARMA COMINCIASSE A TIRARE QUALCHE BORDATA SOFT A QUESTA GIUNTA INCAPACE ANZICHE FORMULARE SALAMELECCHI GIORNALISTICI.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

Nadia Toffa

LE IENE

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

"Video troppo osè": pop star egiziana condannata a 5 anni di carcere

MUSICA

"Video troppo osé": popstar egiziana condannata a 2 anni di carcere

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Gossip Sportivo

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

E-commerce: quando il cliente si sente solo

"SILICON ALLEY"

E-commerce, da Apple a Amazon: quando il cliente si sente solo

di Paolo Ferrandi

Lealtrenotizie

Ruspe al lavoro sull'Enza: via al ripristino dell'argine

ALLUVIONE

Ruspe al lavoro sull'Enza: via al ripristino dell'argine

REPORTAGE

A Lentigione, dove si lotta con il fango

Colorno

Il libraio Panciroli: «Mai vista tanta acqua in Reggia»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

SALSOMAGGIORE

Il rottweiler abbaia e scaccia i ladri

AVEVA 52 ANNI

Langhirano piange Tarasconi, per anni gestore del bar Aurora

BANCAROTTA

Crac Spip: in 4 pronti a patteggiare, per altri 3 rito abbreviato

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

MALTEMPO

Corniglio, staffetta solidale nelle stalle

PARMA

Non ce l'ha fatta Giulia, la 15enne investita da un'auto a Corcagnano

I genitori hanno autorizzato la donazione degli organi

3commenti

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

2commenti

BASSA

Colorno, diverse famiglie evacuate. Due ponti restano chiusi Video

Aperto un ufficio per le pratiche sulla stima dei danni. L'intervista del TgParma al sindaco Michela Canova

FATTO DEL GIORNO

Acqua e fango a Colorno e Lentigione: milioni di euro di danni

Udienza preliminare per il fallimento della Spip: 4 patteggiano, altri scelgono il rito abbreviato

Colorno

Il maresciallo si getta nel torrente e salva un 35enne

La storia a lieto fine nella frazione di Copermio

2commenti

MALTEMPO

Superati i massimi storici dei fiumi emiliani

dopo l'alluvione

Lentigione, 100 carabinieri per evitare sciacallaggi. Risveglio nel fango: il video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

MALTEMPO

Allerta per vento forte in Emilia-Romagna

SVIZZERA

Scontro auto-camion: due morti nel tunnel del San Gottardo

SPORT

COPPA ITALIA

Milan, tutto facile: ai quarti derby con l'Inter. Contestato Donnarumma

VIDEO

La Cittadella del Rugby ospita Reggio. Parla il coach Manghi

SOCIETA'

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

MOTORI

SICUREZZA

Crash test EuroNCAP, alla cara vecchia Fiat Punto zero stelle

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS