-3°

Parma

Bernini: assunzione diretta ma non per tutti i precari

Bernini: assunzione diretta ma non per tutti i precari
Ricevi gratis le news
0

Laura Ugolotti

Assunzione diretta da parte del Comune, ma solo di una parte dei precari. E' la proposta che l’assessore Giovanni Bernini rilancerà ai sindacati dopo il no all’ipotesi di creare una società di scopo per stabilizzare i 54 precari delle scuole d’infanzia. «Era una proposta tecnica - spiega l’assessore -, che permetteva di stabilizzare tutti compatibilmente con il patto di stabilità, i vincoli per le assunzioni e le risorse. Ci sembrava una buona soluzione su cui confrontarsi ma non avendo trovato apertura avanzeremo una proposta alternativa e speriamo condivisa». Per ora l'assessore non dà  alcuna indicazione  sui numeri, ma è certo che, rinunciando all'azienda esterna, non potranno essere assunti tutti i 54 precari. Le ipotesi più gettonate parlerebbero di poco meno della metà, un numero realistico potrebbe essere una ventina circa. Ciò che però Bernini intende ribadire è che la proposta originaria non prevedeva alcuna esternalizzazione. «La spa, totalmente controllata dal Comune - spiega -, sarebbe stata una società di scopo, e come azienda avrebbe permesso una diversa gestione delle assunzioni». Nessuna volontà, dunque, di frammentare i servizi educativi, «un settore delicato e strategico su cui l’amministrazione ha scelto di investire», ribadisce Bernini che è alla guida dell'assessorato da alcuni mesi. E per continuare a garantire la qualità dei servizi il ricorso alla collaborazione con il privato sarà non solo confermato ma anche rilanciato, nell’ottica della pluralità e dell’innovazione. «Guarderemo cioè a più di un soggetto - chiarisce l’assessore -. La collaborazione con ParmaInfanzia ha dato ottimi risultati, ma vogliamo andare oltre e aprire a nuove collaborazioni per offrire servizi sempre più innovativi». L'obiettivo è rispondere alle nuove esigenze delle famiglie; in progetto, ad esempio, la creazione nel futuro Wcc di spazi per lo scambio generazionale tra bambini e nonni e l’ipotesi di un servizio di colazione per i piccoli della scuola dell’infanzia. «A questo si affiancano il potenziamento dei servizi esistenti, come i voucher per i nidi e l’albo delle baby sitter, - chiarisce Bernini - la realizzazione di nuove strutture per ridurre ulteriormente le liste d’attesa e i progetti legati all’alimentazione, come il servizio pasti in deroga, che riduce i costi per le famiglie e destina gli investimenti ai servizi per la scuola».
«Infine - conclude l'assessore Bernini - stiamo lavorando sul regolamento di accesso ai servizi scolastici, contestato da troppe famiglie, per dare maggiori possibilità a chi ha due o più figli di iscriverli nella stessa scuola».

La replica all'ex assessore
«Lavagetto? Posizione paradossale»

«E' paradossale vedere l’ex assessore Lavagetto inseguire i compagni della Cgil su fantasmi di esternalizzazione, in un settore dove lui stesso è stato il campione delle esternalizzazioni». E' la dura replica dell’assessore Bernini al predecessore e collega di partito, che ha criticato la proposta dell’amministrazione per stabilizzare i 54 precari attraverso una società di scopo.
«In eredità non ho trovato, come sostiene trofei e riconoscimenti - aggiunge l’assessore -, ma amianto sui tetti delle scuole, strutture allagate, aule informatiche obsolete. Stiamo lavorando per colmare lacune non indifferenti e garantire la qualità dei servizi». «Meglio sarebbe - conclude - se l’ex assessore esternasse le sue opinioni nelle sedi appropriate del movimento politico, visto che, gli ricordo, veniamo dallo stesso partito, quello che è nella maggioranza in Comune e con cui lui fa opposizione, al centro sinistra, sui banchi del consiglio provinciale».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

NT

LE IENE

Nadia Toffa si commuove in tv: "Mi ha stupito l'affetto della gente" Video

Rimettiti alla guida: fai subito i nostri quiz

GAZZAFUN

Rimettiti alla guida: fai subito i nostri quiz

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani l'inserto economia: focus sull'Ape Social

GAZZETTA

L'inserto economia: focus sull'Ape Social

Lealtrenotizie

Itis Berenini

PARMENSE

Un caso di meningite a Fidenza: si tratta di un professore dell'Itis Berenini

Il 60enne ha contratto una forma non contagiosa della malattia: non è prevista quindi una profilassi a scuola

REGIONE

Ambiente e problemi idrogeologici: 55 milioni di euro per Parma e Colorno

Intesa fra Regione e ministero dell'Ambiente

PARMA

Sorpreso su un'auto rubata, fa cadere un carabiniere e tenta la fuga: arrestato 41enne

A casa del pregiudicato albanese c'erano arnesi da scasso, profumi e cosmetici, probabilmente rubati

PARMA

I ladri fuggono a mani vuote: l'appartamento è già stato svaligiato 40 giorni fa

In via Orzi, una coppia sorprende un ladro in camera e lo fa fuggire

MEZZANI

Magazziniere rubava cosmetici in ditta: arrestato 28enne

Il giovane è stato condannato a un anno e sei mesi, con pena sospesa

VOLANTI

Chiede a un'anziana di custodire i suoi gioielli e la deruba

Una giovane, di corporatura robusta e con un trucco vistoso, è riuscita a entrare nell'appartamento di un'anziana in via Emilia est

BASSA

Alluvione, 5 giorni dopo: Colorno e Lentigione viste dal cielo Foto

Foto aeree di Fabrizio Perotti (Obiettivo Volare)

BRESCELLO

Si schianta al limite del coma etilico: denuncia e multa da 10mila euro per un 50enne parmense

Il giovane aveva un tasso alcolico di 5 volte superiore il limite consentito: per lui, addio a patente e auto

GUSTO

Gara degli anolini: trionfa la Rosetta La classifica

In lizza dieci gastronomie della città: la panetteria di via XXII Luglio si aggiudica la vittoria

7commenti

IL CASO

Invalida al 100%, con la pensione minima, si trova una retta Asp di 650 euro

RIQUALIFICAZIONE

Ex Star, tra passato e futuro: il progetto del giovane architetto Nicola Riccò

L'idea in una tesi di laurea

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

LUDOPATIA

Gioco d'azzardo, allarme a Parma: spendiamo in media 1.525 euro a testa (neonati compresi)

4commenti

Tradizioni

I «castradòr» e il Natale nelle stalle

1commento

Serie B

Il Parma alla ricerca del gol perduto

E giovedì c'è la partita con il Bari

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

APPENNINO

Il divano prende fuoco: muore un'anziana a Villa Minozzo

LIBANO

Diplomatica violentata e uccisa: arrestato un uomo

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

SOCIETA'

RICERCA

Matrimonio: per calabresi e siciliani è per sempre

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

2commenti

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5

1commento