11°

17°

Parma

Infermieri, non c'è più crisi. E gli stranieri sono il 10%

Infermieri, non c'è più crisi. E gli stranieri sono il 10%
Ricevi gratis le news
1

Vittorio Rotolo
La professione infermieristica richiede oggi un bagaglio di competenze sempre più specifiche che, inserite in un ambito di intervento multidimensionale, siano capaci di rispondere ai bisogni dei singoli pazienti.
 Per tale ragione occorre continuare ad investire nella formazione e nell’aggiornamento degli operatori persino in un contesto come quello dell’Emilia Romagna, dove pure si registra un livello assistenziale altamente qualificato. Il convegno promosso al «Maggiore» dall’Ipasvi, il collegio che raggruppa infermieri professionali, assistenti sanitari e vigilatrici d’infanzia, ha messo a confronto esperti e addetti ai lavori sul tema del «Nursing Narrativo» quale strumento, di ispirazione statunitense, utile a garantire un approccio più efficace dal punto di vista relazionale con l’ammalato. Ma l’incontro è servito anche per fotografare la realtà della categoria nel nostro territorio: dalla necessità di un’adeguata formazione «sul campo» per gli studenti alle difficoltà di un mercato del lavoro reso saturo dalla presenza di numerosi infermieri stranieri. Secondo il dato nazionale (sovrapponibile a quello locale, ndr) il 10% dell’organico è composto da operatori extracomunitari o provenienti da altri paesi europei.
«Non essendo in possesso della cittadinanza italiana, necessaria per accedere ai concorsi pubblici, gli stranieri ripiegano sulle strutture private o socio-sanitarie - rileva Paola Siri, presidente dell’Ipasvi di Parma -: si tratta di un fattore che può incidere sulle possibilità di trovare un’occupazione. Dalle nostre parti il numero degli infermieri è sufficiente, anche se bisogna tener conto delle reali presenze giornaliere che risentono dello stress fisico e psicologico che la professione comporta. In generale avvertiamo però l’esigenza di tirocini sempre più qualificanti - puntualizza la Siri -: non sempre infatti i tutor clinici hanno voglia di occuparsi della formazione dei giovani».
A Parma chi sta portando avanti un’opera di valorizzazione delle figure infermieristiche è l’Ausl che in organico ne conta circa 850. Di queste circa un centinaio si occupano esclusivamente di assistenza domiciliare e, insieme agli altri professionisti sanitari, nel 2009 hanno fornito cure e supporto a 11 mila persone.
«Ma in ogni distretto siamo presenti pure con ambulatori infermieristici dove i nostri operatori sviluppano percorsi di educazione sanitaria aiutando i pazienti a migliorare il proprio stile di vita e ad avere consapevolezza della malattia», sottolinea Emilio Cammi, responsabile del Servizio Infermieristico e Tecnico dell’Ausl di Parma. «Per dare significato al lavoro degli infermieri abbiamo elaborato un Quaderno delle esperienze che raccoglie le relazioni, fornite dagli operatori, sui casi di buona pratica clinico-assistenziale e sulla gestione del paziente. Un modo - conclude - per consentire ai colleghi sparsi sul territorio di acquisire ulteriori conoscenze, facendo tesoro di esperienze diverse da quelle condotte in prima persona».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • ANNA

    29 Ottobre @ 09.50

    Dopo che medici e infermieri del pronto soccorso hanno scritto una lettera di protesta, hanno pensato bene di assumere non mi ricordo più quanti O.S.S. e adesso in questo articolo parlano di professionalità......QUANTA COERENZA FRA PAROLE E FATTI!!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

Best: tutti i compleanni

FESTE PGN

Best: tutti i compleanni Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Criptovalute, il problemaè la mancanza di un governo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

Lealtrenotizie

Arrestato cittadino dominicano residente nella città termale per violenza e resistenza a pubblico ufficiale

SALSOMAGGIORE

Ubriaco alla guida, si schianta e aggredisce i carabinieri: arrestato dominicano

L'uomo, pregiudicato, aveva un tasso alcolemico di 1,90 g/l

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

L'autore del terzo gol dei crociati nella partita con l'Entella dedica la sua rete alla figlia

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

9commenti

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

PARMENSE

Fornovo, rustico a fuoco. Fiamme anche a Basilicanova

Notte di lavoro per i vigili del fuoco

LANGHIRANO

Cascinapiano, auto fuori strada: un ferito

Ferite di media gravità per il conducente

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

3commenti

Contributo

Scuole squattrinate? Pagano mamma e papà

ambiente

Aumentano le polveri: restano i divieti. In attesa della pioggia Video

Ma Epson avverte: "Sarà l'ottobre più secco in sessant'anni"

LIRICA

Festival Verdi: incassi oltre il milione, stranieri 7 spettatori su 10

Appello

Pertusi: «Muti senatore a vita? Giusto e doveroso»

1commento

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

GAZZAFUN

Il gatto più bello di Parma: sospesa la votazione finale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

VENEZIA

Stuprava la figlia minorenne e la "prestava": niente carcere, reato prescritto

3commenti

Rubiera

Rubava le bici agli anziani: denunciato pensionato 80enne

SPORT

SERIE A

Bonucci espulso con lo "zampino" della Var: è il primo cartellino rosso con la videoassistenza

Calcio

Parma, tre punti d'oro

SOCIETA'

IL DISCO

1st, il capolavoro dei Bee Gees

Narrativa

Roma, autopsia della borghesia

MOTORI

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va