12°

22°

Parma

«Bonici? In Bonlat riempiva una casella»

«Bonici? In Bonlat riempiva una casella»
Ricevi gratis le news
0

 Era entrato a 21 anni in Parmalat, Giovanni Bonici. Assunto nell'88, con un contratto di formazione, per passare in rassegna montagne di fatture, il ragionier Bonici da Borgotaro. Poi, dopo aver peregrinato in alcune sedi italiane - da Sud a Nord - nel '97 venne spedito in Sudamerica come direttore amministrativo di Parmalat Venezuela, per poi diventarne presidente tre anni dopo. Fu mandato lì per ristrutturare l'azienda. E la missione fu compiuta, secondo il suo difensore, Antonino Tuccari. 

«E' lo stesso Tonna a sottolineare che dopo l'arrivo di Bonici, la redditività è molto buona - dice l'avvocato davanti ai giudici del processo sul crac di Collecchio  -.  Parmalat Venezuela verrà iscritta a valore zero nel 2004, dopo l'arrivo di Bondi,   ma non dimentichiamo che il tribunale di Milano, e la Corte d'appello conferma questo aspetto, mina la credibilità di Lagro, il consulente di Pricewaterhouse che fece quella valutazione di Parmalat Venezuela, mai entrata in amministrazione straordinaria».
Un'eccezione, dunque, secondo la difesa, la realtà venezuelana nel panorama desolante del Sudamerica, sommerso dai debiti. «Inoltre - aggiunge Tuccari - a lui non possono essere imputate operazioni precedenti il 2000, perché fino a quell'anno si limita a fare i conti dell'azienda e ne diventa presidente quando Grisendi cade in disgrazia».
Ma dal maggio 2003, sette mesi prima del crac, Bonici è anche capo di Bonlat, la grande discarica dei falsi del gruppo. Come poteva il ragioniere di Borgotaro essere il numero uno di quella società delle Cayman senza sapere nulla degli artifici progettati a Collecchio? «Il suo ruolo in Bonlat era formale, riempiva una casella,  come sottolineò lui stesso in aula a Milano rispondendo a una domanda della presidente Ponti, così come non percepì  mai alcun compenso per quell'incarico - spiega Tuccari -. La sua funzione virtuale è confermata da Del Soldato. E' vero che Bonici ha utilizzato Bonlat, ma per fare elusione fiscale, il che può urtare il nostro senso civico,  ma non c'era  nulla di illegale».   
 Tutte le operazioni targate Bonlat, però,  sono risultate inesistenti. Una marea di falsi, a partire dalle cessioni di latte in polvere a Cuba, fiumi e fiumi da poter far affondare l'isola. 
«Ma Bonici riconosce fin dai tempi dell'inchiesta sempre e solo determinati contratti, tutte le altre firme non sono sue, per questo avremmo voluto una perizia calligrafica sugli originali, che però sono stati distrutti - precisa Tuccari -. Bonici firmò  14.500 tonnellate di latte in polvere per Cuba: considerate che lui ne trattava circa 36mila l'anno, come poteva dunque sospettare  che si trattasse di una truffa?».
Ma il nome di Bonici è legato  anche all'altro grande bluff di Parmalat, il fondo Epicurum,     sempre con sede alle Cayman. «Bonici si limita a segnalare due persone per Epicurum, invia i curricula, ma anche in questo caso non percepisce nulla - sottolinea il difensore -. Ha sempre  preso solo il suo stipendio di dipendente Parmalat, non ha mai ricevute gratifiche».  
Condannato a 2 anni e mezzo a  Milano in appello per aggiotaggio, dopo essere stato assolto in primo grado, l'ex numero uno di Bonlat deve fare i conti in questo processo con accuse ben più pesanti: associazione a delinquere e bancarotta fraudolenta, imputazioni per cui i pm hanno chiesto una condanna a 5 anni.  Anche lui dunque faceva parte del clan di Collecchio, secondo la procura. Eppure - ricorda in aula il suo difensore - «quando era rinchiuso a San Vittore, Calisto Tanzi fu intercettato mentre diceva alla moglie che Bonici non sapeva nulla, mentre Ugolotti (il prestanome inserito nei cda di varie società del gruppo, ndr)  sapeva tutto». La speranza è che i giudici credano all'ex cavaliere.G. Az. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

1commento

In attesa del Palermo scegli il Parma dei tuoi sogni

GAZZAFUN

In attesa di Parma-Entella, Lucarelli nettamente il migliore del campionato

1commento

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lealtrenotizie

Smog: polveri sottili alle stelle, da oggi blocco diesel euro 4

PARMA

Smog, polveri sottili alle stelle: blocco per i diesel fino all'Euro 4 Video

Riscaldamento massimo a 19 gradi

6commenti

Anteprima Gazzetta

Caso Florentina: la procura chiede l'archiviazione per Devincenzi

Le anticipazioni sulla Gazzetta di domani dal direttore Michele Brambilla

TRUFFA

Si fingono tecnici e svuotano una cassaforte a Monticelli Video

Ancora una volta un'anziana nel mirino dei malviventi

2commenti

Appennino

Fra mucche e cavalli: i ragazzi del "Bocchialini" seguono la transumanza Foto

Discesa dal Monte Tavola a Ravarano

1commento

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

La foto è stata pubblicata su Facebook da Enrico Maletti

5commenti

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

9commenti

PARMA CALCIO

D’Aversa: "Con l'Entella dobbiamo portare in campo la rabbia del dopo-Pescara" Video

Intervista di Paolo Grossi

Fidenza

Addio a Gino Minardi, storico bottegaio

Tragedia

E' morto il tecnico del Soccorso alpino ferito durante un salvataggio

Davide Tronconi era ricoverato al Maggiore di Parma

2commenti

Scurano

Il paese fa festa, i ladri anche

QUARTIERI

Passeggiata e giochi con i gessetti nelle strade dell'Oltretorrente Foto

Continuano le iniziative degli abitanti dell'Oltretorrente per "riappropriarsi" del quartiere

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

2commenti

PARMA

Commemorazione dei defunti: orari e servizi dei cimiteri di Parma dal 21 ottobre al 2 novembre

Apertura straordinaria dei cimiteri dalle 8 alle 17,30

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: domani comincia la finale

4commenti

Furto

Via Calatafimi: spaccata «diurna» all'ortofrutta

Ladri in azione di giorno. «Neanche avessi una gioielleria», sbotta la negoziante

gazzareporter

Via Cavour: sul marciapiede compare Giuseppe Verdi

Foto di Alberto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La «Lunga marcia» della nuova Cina

di Domenico Cacopardo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

CARABINIERI

Insegnante scompare a Reggio: trovata a Guastalla dopo due giorni

LECCE

Bimbo di due anni muore schiacciato dal televisore

SPORT

serie b

Anticipi e posticipi : il calendario del Parma fino al 2 dicembre

F1 GP USA

Libere: domina Hamilton. Vettel (terzo) gira poco

SOCIETA'

Medicina

Boom delle malattie legate al sesso: sifilide +400%

PARMA

"Nessuno va abbandonato in mare": la testimonianza del capitano Gatti Video

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: in 5 punti il nuovo Suv di Volkswagen Foto

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro