10°

22°

Parma

Scuola: «La Regione lavora con le mani legate»

Scuola: «La Regione lavora con le mani legate»
Ricevi gratis le news
0

Caterina Zanirato

Una realtà minacciata, quella della scuola, nei territori montani. Che se già Comuni, Comunità montane, Provincia e Regione hanno cercato in tutti i modi di salvarla, ora è arrivata allo stremo delle forze. Proprio per parlare del futuro scolastico dei territori dell’Appennino, ieri mattina, l’assessore regionale Patrizio Bianchi ha incontrato l’assessore alle politiche scolastiche provinciale, Giuseppe Romanini, e i sindaci dei comuni sull’Appenino.

Le mani legate
«E' importante ascoltarvi per capire le vostre esigenze e le situazioni che state vivendo - commenta Bianchi -. Due sono i concetti fondamentali che emergono: la scuola è un elemento fondamentale per mantenere vivi i Comuni montani, a rischio spopolamento, un pilastro per la civiltà. Ma è anche vero che stiamo lavorando con le mani legate: la Regione avrà 380 milioni in meno di finanziamenti statali e per quanto la scuola sia tra le nostre priorità, lo sono anche la sanità e i trasporti. Il secondo nodo della questione, su cui stiamo cercando di lavorare, è l’autonomia gestionale: si parla sempre di federalismo, ma mai c’è stato così tanto centralismo in un tema così cruciale. Serve una normativa che dia più competenza alle Regioni e alle Province nell’organizzazione e nella gestione delle scuole, mentre dallo Stato serve una certezza di bilancio. La scuola deve essere pensata per i cittadini, in base alle caratteristiche del territorio, non dall’alto. Bisogna plasmarla sui bisogni reali. Proprio su questo stiamo cercando di lavorare. Certo, limare sugli sprechi sarà dura, visto che già in questi anni abbiamo fatto l’impossibile. Anche se è vero che ci sono nuove possibilità tecnologiche da sfruttare, come internet, per l’apprendimento».

La realtà di Parma
Una realtà quanto mai complessa anche nella provincia di Parma. «Ci sono 134 classi di scuole primarie - commenta Romanini - con un numero medio di studenti di 15,5 per classe. Ci sono 80 classi di scuola secondaria di primo grado, con una media di 17 alunni a classe. Ci sono circa 1380 alunni che frequentano le scuole secondarie di primo grado e 2089 che frequentano la scuola primaria. E se nelle ex elementari ci sono 32 pluriclasse, nelle ex medie ce ne sono 40. Il numero medio di alunni, per ogni istituto comprensivo, è di 930. Finora abbiamo tirato avanti con un sistema di deroghe, che però funzionerà solo fino a quando ci sarà personale. Vogliamo sia salvaguardare i plessi scolastici, ma anche la qualità didattica, attraverso una scuola flessibile che è impossibile con una riduzione ulteriore dell’organico. E dopo due anni di tagli, l’intero sistema è stressato, servono assolutamente delle proposte innovative». Un’attenzione, quella rivolta al mondo della scuola, confermata dallo stesso presidente della Provincia, Vincenzo Bernazzoli: «La scuola è importante per la montagna - afferma - e stiamo cercando di fare il possibile. Ma i nostri finanziamenti piangono: ci ritroviamo con 47 milioni in meno. Effettueremo operazioni di razionalizzazione, ma sicuramente non vogliamo diminuire i servizi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

In attesa del Palermo scegli il Parma dei tuoi sogni

GAZZAFUN

In attesa di Parma-Entella, Lucarelli nettamente il migliore del campionato

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Smog: polveri sottili alle stelle, da oggi blocco diesel euro 4

PARMA

Smog, polveri sottili alle stelle: blocco per i diesel fino all'Euro 4 Video

Riscaldamento massimo a 19 gradi

2commenti

TRUFFA

Si fingono tecnici e svuotano una cassaforte a Monticelli Video

Ancora una volta un'anziana nel mirino dei malviventi

2commenti

Appennino

Fra mucche e cavalli: i ragazzi del "Bocchialini" seguono la transumanza Foto

Discesa dal Monte Tavola a Ravarano

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

La foto è stata pubblicata su Facebook da Enrico Maletti

3commenti

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

9commenti

PARMA CALCIO

D’Aversa: "Con l'Entella dobbiamo portare in campo la rabbia del dopo-Pescara" Video

Intervista di Paolo Grossi

Fidenza

Addio a Gino Minardi, storico bottegaio

Tragedia

E' morto il tecnico del Soccorso alpino ferito durante un salvataggio

Davide Tronconi era ricoverato al Maggiore di Parma

2commenti

Scurano

Il paese fa festa, i ladri anche

QUARTIERI

Passeggiata e giochi con i gessetti nelle strade dell'Oltretorrente Foto

Continuano le iniziative degli abitanti dell'Oltretorrente per "riappropriarsi" del quartiere

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

2commenti

gazzareporter

Via Cavour: sul marciapiede compare Giuseppe Verdi

Foto di Alberto

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: domani comincia la finale

4commenti

PARMA

Commemorazione dei defunti: orari e servizi dei cimiteri di Parma dal 21 ottobre al 2 novembre

Apertura straordinaria dei cimiteri dalle 8 alle 17,30

Furto

Via Calatafimi: spaccata «diurna» all'ortofrutta

Ladri in azione di giorno. «Neanche avessi una gioielleria», sbotta la negoziante

SISMA

"Luci da terremoto" in Messico Video

Sulla Gazzetta di Parma il geologo parmense Valentino Straser spiega il fenomeno

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La «Lunga marcia» della nuova Cina

di Domenico Cacopardo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

Firenze

Turista morto in Santa Croce: tre avvisi di garanzia

TRAGEDIA

Como, 49enne dà fuoco alla casa e si uccide con tre dei suoi figli Foto

SPORT

Personaggi

Varriale, voce parmigiana delle World Series

Moto

Rossi: "Qui non sai mai come andrà domani"

SOCIETA'

langhirano

Bellezze in passerella a Pilastro

MUSICA

ParmaJazz Frontiere 2017: grandi nomi al Festival

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: in 5 punti il nuovo Suv di Volkswagen Foto

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compatto di Seat in 5 mosse Foto