20°

36°

scandalo sanità

Il rettore Loris Borghi si è dimesso

Lettera a docenti e studenti: "Io e l'Università non abbiamo a che fare con Pasimafi, non ho mai rubato un euro, ho sempre servito lo Stato"

Il rettore Loris Borghi si è dimesso

Loris Borghi

Ricevi gratis le news
21

Il rettore Loris Borghi si è dimesso. Coinvolto nell'inchiesta "Pasimafi", il rettore è accusato di aver pilotato il concorso disegnato su misura per far entrare in Università Massimo Allegri, il delfino di Guido Fanelli.

L'operazione del Nas, coordinata dal pm Giuseppe Amara, ha portato alla luce un maxi giro di bustarelle tra medici e aziende farmaceutiche. Secondo la procura, il numero uno dell'Università, in accordo con Fanelli, ma anche con Pierfranco Salcuni, direttore del dipartimento di Scienze chirurgiche, e di altri due dipendenti dell'Ateneo, Gianluigi Michelini e Giorgetta Leporati, avrebbe predisposto un regolamento ad hoc per far sì che nell'estate del 2015 Allegri potesse essere trasferito come ricercatore da Pavia a Parma. Oltre al rettore, anche gli altri cinque sono indagati per concorso in abuso d'ufficio.


LETTERA A DOCENTI E STUDENTI DELL'ATENEO. Il rettore ha scritto una lettera indirizzata a Valeria Fedeli, ministro dell'Istruzione e Università, ma anche ai docenti, agli studenti e al personale dell'Università di Parma. "Avrei potuto addurre motivi di salute, visto che è di dominio pubblico il mio recente infarto del miocardio. Ma non lo farò - scrive tra l'altro Borghi -. La vera motivazione è che sono scese ombre su chi rappresenta l'Università e l'Università non può attendere se e quando tali ombre si dilegueranno. Sottolineo che non mi dimetto perché è accusato Loris Borghi, ma presento le dimissioni perché è accusato il Rettore dell'Università di Parma". 
In un altro passaggio della lettera, Borghi aggiunge: "Spero che questo mio gesto lavi le maldicenze e il fango che hanno colpito l'Ateneo di Parma, dall'esterno e talora anche dall'interno". "Atti gravi e imperdonabili di singoli individui non devono trovare la comunità impreparata a enuclearli, estinguerli, annientarli".
Nella sua lettera, Borghi sottolinea che le sue dimissioni sono un atto sostanziale, non formale. "Non vi è dubbio - aggiunge - che nel fare ho commesso errori, ma una cosa è certa: io e l'Università in quanto Istituzione non abbiamo avuto nulla a che fare con ciò che è emerso dall'inchiesta 'Pasimafi', nella mia vita non ho mai rubato un euro, mi sono sempre comportato come un servitore dello Stato, ovunque sono arrivato ho cercato di migliorare le cose e di aiutare, in trasparenza e legittimità, le persone meritevoli, nella ferma convinzione che le persone sono il cardine e la vera forza di successo di una struttura pubblica o privata che sia". 
La lettera si conclude così: "Lascio da uomo semplice e libero, come sempre sono stato, senza rancori né dietrologie, e auguro buon lavoro e maggior fortuna a chi mi seguirà". 

La lettera integrale di Loris Borghi

Video: "Le dimissioni sono un atto sostanziale, non formale"

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • StekkoPardo

    16 Maggio @ 08.58

    atto assolutamente dovuto. Peccato solo non l'avesse fatto tempo fa. Credo che in pochissimi ne sentiranno la mancanza.

    Rispondi

  • matgabil

    16 Maggio @ 01.33

    Tanto non ci crede nessuno . La gente non è proprio così stupida. Comunque complimenti a tutta questa gente. Parma (quella che si alza presto per andare con dignità a lavorare) non li scorderà di certo.

    Rispondi

  • Caronte

    16 Maggio @ 00.57

    Adesso basa con questi pagliacci. L'università di Parma ha bisogno di un rilancio, di investimenti, di rinnovamento. Qui siamo ancora nei feudi medioevali. Io questo rettore non l'ho mai conosciuto di persona ma non ne ho mai sentito parlare bene e anche quando appariva non sembrava il "magnifico" citato nelle pergamente di laurea. Se si è dimesso ha le sue colpe. Gallina che canta .....ma ora davvero basta. L'Università è un nodo fondamentale per una città come Parma e il suo rilancio passa sicuramente anche da li,

    Rispondi

  • Fabri

    15 Maggio @ 19.41

    Ho visto che l'Università ha pubblicato una lettera di cui copia al sito http://www.unipr.it/notizie/luniversita-di-parma-al-fianco-del-suo-rettore-borghi relativa alla nota "L’Università di Parma al fianco del suo Rettore Borghi". La lettera però non risulta firmata da nessuno. Da chi sarebbe stata fatta esattamente questa lettera, visto che un'Università, non essendo una persona, non può scrivere? E chi sarebbero questi fantomatici"tutti noi" che chiedono che il Rettore non si dimetta? Il Senato? il CdA? I prorettori?

    Rispondi

    • 15 Maggio @ 19.55

      (dalla redazione) L'abbiamo pubblicata anche noi, assieme alle altre reazioni politiche e istituzionali. E in effetti non ci sono firme in calce al documento.

      Rispondi

      • Fabri

        15 Maggio @ 20.17

        Sul sito dell'Università, al link http://www.unipr.it/comunicazione/ufficio-stampa, ho letto che ogni comunicato stampa viene inviato "agli organi di informazione dall'Ufficio Stampa di Ateneo, previa autorizzazione del Magnifico Rettore". Forse lo ha autorizzato il Rettore stesso, anche se essendo le dimissioni immediate... O forse il Pro Rettore Vicario. Ma in ogni caso, non si sa chi l'ha scritto. L'unico che può saperlo è colui che lo ha pubblicato sul sito, un membro dell'Ufficio stampa di Ateneo.

        Rispondi

  • Flux21

    15 Maggio @ 18.49

    Speriamo che il prossimo rettore butti fuori i centri sociali dalle proprietà dell'Università!!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sorbolo: il girone dei golosi Foto

Era qui la festa

Sorbolo: facce da... girone dei golosi Foto

Si suicida Chester Bennington, cantante dei Linkin Park

NEW YORK

Si suicida Chester Bennington, cantante dei Linkin Park

Barbara Weldens

Barbara Weldens

FRANCIA

La cantante Barbara Weldens muore folgorata durante un concerto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ecco la Summer Promo: la Gazzatta a soli 45cent al giorno!

ABBONAMENTO DIGITALE

Ecco la Summer Promo: la Gazzetta a soli 45 cent al giorno!

Lealtrenotizie

"Sosta" al bar nella notte: il ladri svuotano tre slot machine

via picasso

"Sosta" al bar Tato nella notte: il ladri svuotano tre slot machine

L'amarezza del proprietario: il video

Delitto San Leonardo

Solomon incontra il papà: "Non volevo ucciderle"

5commenti

tg parma

Operato alla testa, il sindaco di Varsi resta in Rianimazione Video

carabinieri

Pusher in viale Vittoria: un lettore fotografa il blitz La sequenza

IL CASO

Ramiola, taglia i cavi per far tacere le campane

1commento

Accoglienza

Profughi, ecco la giornata tipo

1commento

Scurano

Il camionista: «Così ho evitato una tragedia»

Lesignano

Migranti nell'ex caseificio a Mulazzano: il sindaco minaccia le dimissioni

Giorgio Cavatorta ha scritto al ministro dell'Interno

7commenti

Felino

Soldi nelle slot invece che ai figli: condannato

1commento

COMUNE

Un caso di dengue a Parma: disinfestazione in via Imbriani e al Barilla Center

Tecnici in azione per tre notti

1commento

parma calcio

I 40 anni di capitan Lucarelli: speciale Gazzetta Video

Personaggi

Dal Crazy Horse alla laurea

1commento

CAMPIONI

Emanuele, Filippo e Matteo, i ragazzini d'oro

Delitto

Papà Fred si racconta: tra il dolore infinito e la forza dell'amore

7commenti

natura

Mamme d'Appennino: la volpe allatta i suoi cuccioli Video

1commento

ParmENSE

In arrivo il caldo record, fiume Po sempre più in basso Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

La lezione di papà Fred Video-editoriale

1commento

EDITORIALE

Borsellino e la giustizia che dobbiamo ai giovani

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

MANTOVA

Amiche muoiono per un incidente in scooter. Quell'ultimo video su Fb

grecia

Scossa di 6,7: due turisti morti e 200 feriti a Kos Foto Video

SPORT

parma calcio

Qui Pinzolo: la foto-cronaca del primo giorno di allenamenti

PARMA CALCIO

Luca Siligardi, nuovo bomber: "Bel gruppo. La serie B? Imprevedibile" Video

SOCIETA'

tg parma

Analizzata la rabbia on line: Parma in 46esima posizione

l'emendamento

Cellulare alla guida: ritiro immediato della patente fino a 6 mesi

11commenti

MOTORI

MERCEDES

Classe X, la Stella attacca il segmento dei pick-up

TOYOTA

Yaris GRMN, dal Nurburgring la Yaris più potente di sempre