19°

Parma

Silenzio stampa per Nadia Macrì. Ma su Facebook mette un link: "Dirò sempre ciò che sento"

Silenzio stampa per Nadia Macrì. Ma su Facebook mette un link: "Dirò sempre ciò che sento"
Ricevi gratis le news
18

Niente conferenza stampa. Nadia Macrì, l'ex escort che ascoltata dalla Procura di Palermo aveva raccontato di "festini" a casa Berlusconi e di rapporti sessuali con diversi politici, ha disdetto l'incontro con i giornalisti fissato per oggi pomeriggio.
Gli avvocati Domenico Noris Bucchi e Enrico Della Capanna spiegano che la signora Macrì è stata «tempestata» da richieste per «carpire informazioni relative ad una indagine in corso» e che il loro intervento era stato richiesto dalla stessa «per tutelarla da eventuali violazioni». «Apprendiamo che ad essa è stato imposto, dall’autorità giudiziaria dalla quale è stata chiamata, il divieto di divulgare i fatti e le circostanze oggetto dell’indagine ed in merito ai quali è stata sentita».
I legali spiegano quindi che «la signora Nadia Macrì comunica la propria volontà di attenersi ai doveri di legge, la cui violazione la esporrebbe a responsabilità penali. Non intendendo, quindi, per il momento, rilasciare alcuna dichiarazione, viene revocata la conferenza stampa già fissata per il pomeriggio». La nota è firmata dai due legali e dalla stessa Nadia.

Intanto, sul Resto del Carlino di Reggio Emilia, il responsabile del "Panther" di Cittanova (Modena), locale in cui la ragazza ha detto avrebbe lavorato da stasera, smentisce ogni rapporto di lavoro con la Macrì. "Qui non si fanno assunzioni, non abbiamo dipendenti - spiega il manager artistico in un'intervista -. Il circolo non ha fini di lucro".

NADIA SU FACEBOOK: "DIRO' SEMPRE CIO' CHE SENTO". Silenzio stampa per Nadia Macrì, ma non su Facebook. Il suo profilo sul social network è stato aggiornato anche oggi. Nel pomeriggio l'ex escort di Reggio Emilia ha "condiviso" sulla sua bacheca un link con il gatto Silvestro e la frase: "Dirò sempre ciò che sento... e farò sempre ciò che penso".
Il link è stato aggiunto due volte a distanza di pochi minuti. Sempre nel pomeriggio ha inserito altri due link: uno con la foto di un bimbo che si fa la barba e la scritta "Nascere maschio è un conto ma essere uomo è tutta un’altra storia"; l'altro con l’immagine di un neonato che solleva la testa da un lenzuolo e la domanda: "Che sorprese avrò oggi?".
Intanto negli ultimi due giorni gli amici di Nadia su Facebook sono diminuiti: da 71 a 68, mentre le richieste di nuove amicizie restano sempre troppe per cui il sistema le "blocca" in automatico.

FABIO FILIPPI (PDL REGGIANO): "A REGGIO SI SA CHI E' NADIA. SI PRENDE PER ORO COLATO TUTTO CIO' CHE DICE".  Per conoscere la verità su Nadia Macrì basterebbe «fare due passi tra le vie del centro di Reggio Emilia», città in cui l’ex escort vive attualmente. E' il suggerimento di Fabio Filippi, consigliere del Pdl in Emilia-Romagna che, in una nota molto critica, fa allusioni sul passato della giovane, lamentando il fatto che finora «tutto quello che dice, viene preso come oro colato».
«Basterebbe indagare solo un po' per comprendere con chi abbiamo a che fare - sottolinea il consigliere -. Non servono indagini approfondite per capire dove stia la verità. Non serve sguinzagliare poliziotti e magistrati, è sufficiente interpellare coloro che Nadia la conoscono da sempre. Fare due passi tra le vie del centro di Reggio Emilia».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Paolo

    05 Novembre @ 11.37

    @ rosanna il 04/11/2010 alle 14:13 "Ma dove sono finite le BR?" Ma si rende conto di quello che dice? Io provo una profonda tristezza nell'aprire il giornale al mattino e leggere tra le notizie principali il resoconto delle avventure sessuali di ministri e sindaci...ma è sempre 1000 volte meglio che leggere di morti ammazzati per mano di 4 deficienti che giocano alla rivoluzione!!!

    Rispondi

  • PAOLO

    05 Novembre @ 09.42

    In effetti ogniuno è libero di fare quello che vuole, se i nostri politici frequentano le prostitute, non vedo cosa ci sia di male, il male subentra se usano i nostri soldi, e il male subentra se per farsi belli si professano paladini del cristianesimo, della famiglia e sterminatori del fenomeno della prostituzione . Poi sinceramente siamo alla frutta ormai non c'è piu pudore ormai le prostitute si vantano di essere tali e fanno bella mostra di se anche su facebook....mha!!!! ormai è diventata una vergogna lavorare onestamente e per unio stipendio di 900 euro mensili,ma non lo è rubare, prostituirsi etc. etc.

    Rispondi

  • Manu

    05 Novembre @ 09.14

    Non vedo l'ora di leggere su Facebook ciò che questa gentil pulzella sente....sono in trepida attesa. Ha ha ha ha ha ha...no dai anche la Gazzetta dovrebbe rifiutarsi di scrivere queste cose...

    Rispondi

  • Filippo C.

    04 Novembre @ 21.04

    Forse non tutti capiscono che se e sottolineo se, il nostro Sindaco va con le escort la cosa non mi interessa minimamente, sono fatti suoi. Il problema e' se nella sua veste, firma provvedimenti e leggi contro la prostituzione.

    Rispondi

  • gazzettadiparma.it

    04 Novembre @ 19.02

    Per Heyubys, Menokebab... e altri - Nessun mistero. Qui c'è dal primo giorno una regola, ben chiara e più volte ripetuta. Commenti critici? Quanti ne volete (date un'occhiata all'archivio, e poi ditemi se Vignali o Bernazzoli, o il precedente prefetto nella polemica su Saviano, o il questore sulle vicende dello stadio, o Berlusconi o Bersani, o la nostra stessa Gazzetta vengano risparmiati dalle critiche !). Vengono invece censurati, che si parli di politica come di Parma calcio, i commenti con insulti, quelli a rischio querela, e quelli che in generale non rispettano l'interlocutore, cosa che si può fare anche quando si fanno le critiche più dure. Poi, ovviamente, tutto è opinabile e possiamo anche sbagliare. Ma se un commento finisce nel cestino, nel 99,9% dei casi è per i motivi che ho appena elencato. E lo posso dire perchè spesso, proprio per non cestinare, sto lì a togliere una frase fuori posto pur di "salvare" la mail del lettore. (Gabriele Balestrazzi)

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

2commenti

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale.

POLITICA

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale.

Batte Moroni con il 59% dei voti. Michele Vanolli nuovo segretario cittadino. Le congratulazioni di Pagliari

2commenti

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

SALSOMAGGIORE

Ubriaco alla guida, si schianta e aggredisce i carabinieri: arrestato dominicano

L'uomo, pregiudicato, aveva un tasso alcolemico di 1,90 g/l

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

27commenti

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

4commenti

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

ECONOMIA

Domani l'inserto di 8 pagine. Focus sulla manovra

La parola all'esperto: inviateci i vostri quesiti

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

PARMENSE

Fornovo, rustico a fuoco. Fiamme anche a Basilicanova

Notte di lavoro per i vigili del fuoco

storia

Inaugurato il monumento ai Paracadutisti della Folgore

FONTANELLATO

Al via le "Autorevoli cene" al Labirinto della Masone: focus con Massimo Spigaroli e Michela Murgia Ascolta

Le interviste sono state realizzate in diretta da Andrea Gatti su Radio Parma

economia

Approvata all'unanimità la fusione di Banca di Parma in Emil Banca

LANGHIRANO

Cascinapiano, auto fuori strada: un ferito

Ferite di media gravità per il conducente

Contributo

Scuole squattrinate? Pagano mamma e papà

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Autonomia

Referendum: il Veneto supera il quorum

REGGIO EMILIA

Quattro Castella: 26enne muore schiacciata dal suo trattore

SPORT

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

rugby

Italia in raduno a Parma. Iniziata la stagione 2017/18

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

GAZZAREPORTER

Impariamo l'inglese...

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro