-2°

Parma

Wi-fi libero da gennaio. Grasso: "Danni alle indagini"

Ricevi gratis le news
0

Dall’1 gennaio non sarà più necessario consegnare il documento di identità per chi vuole connettersi alla rete tramite un internet point. Ed il gestore non dovrà più conservare i dati dei clienti per metterli a disposizioni delle forze di polizia.
Il Consiglio dei ministri ha infatti approvato  una norma - nel pacchetto sicurezza - che elimina le restrizioni all’accesso alla rete wi-fi introdotte, sull'onda dell’allarme terrorismo, dal decreto Pisanu nel 2005. Plauso bipartisan al provvedimento, ma il procuratore nazionale antimafia Piero Grasso lancia l’allarme: «si rischia di danneggiare le indagini».
Il decreto Pisanu impone ai gestori di internet point (luoghi spesso entrati nelle indagini sugli attentati), ma anche di tutti gli esercizi (ristoranti, discoteche, alberghi, circoli privati ecc.) che mettono a disposizione del pubblico terminali internet, di chiedere al questore la licenza per svolgere la loro attività. I gestori hanno inoltre l’obbligo di identificare le persone che accedono ai servizi telefonici e telematici offerti, adottare misure per impedire l’accesso a questi servizi in assenza di identificazione e conservare i dati a disposizione degli organi giudiziari e di polizia. Col provvedimento di ieri tutto questo sarà superato.  
«Abbiamo cercato – ha spiegato il ministro dell’Interno Roberto Maroni – di contemperare l’esigenza di navigare liberamente in rete con quelle legate alla sicurezza ed alle misure antiterrorismo. Dall’1 gennaio introduciamo la liberalizzazione dei collegamenti wi-fi senza bisogno di registrarsi con la fotocopia del documento di identità. Grazie all’innovazione tecnologica verranno mantenuti adeguati standard di sicurezza». Il procuratore Grasso non è tuttavia convinto. L’accesso libero alle postazioni wi-fi e agli internet point, ha rilevato, porterebbe a «ridurre moltissimo la possibilità di individuare tutti coloro che commettono reati attraverso internet: bisogna rendersi conto che dietro queste reti wi-fi e internet point ci si può nascondere benissimo nella massa degli utenti non più identificabili e si possono trovare anche terroristi, pedofili e mafiosi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Nadia Toffa

Nadia Toffa

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

14commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Torta di stelline

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

Lealtrenotizie

Un uomo cl 54, tratto in arresto per il reato di atti persecutori

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

8commenti

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

San Polo d'Enza

Spaccate a tempo di record: altri 4 colpi "intestati" alla banda, uno a Montechiarugolo

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

3commenti

calcio

Contro il Cesena il Parma deve accontentarsi

Al Tardini il primo 0-0 dell'anno

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

correggio

Intervenne per sedare una lite e venne "pestato": 6 denunciati

il caso

La salma di Vittorio Emanuele III è arrivata a Vicoforte Foto

2commenti

SPORT

nuoto

Europei, bis d'oro dell'Italia: prima Dotto e poi Orsi

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

SOCIETA'

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260