-2°

Parma

Vignali: «I debiti aumentano? Tutto falso, li ho ridotti»

Vignali: «I debiti aumentano? Tutto falso, li ho ridotti»
Ricevi gratis le news
18

Marco Federici

Fa i conti il sindaco per smentire quelli che pio­vono dall'opposizione: e per prima cosa Vignali mette subito in chiaro che i numeri del bilancio sono in regola, che con lui i debiti delle società partecipate che fanno ca­po a Stt sono diminuiti («da 190 a 181 milioni») e che lo stato pa­trimoniale delle società stesse «rende la situazione assoluta­mente sotto controllo».

Sindaco Vignali, sembra che lei stia gravando i cittadini di molti debiti...

«E' esattamente il contrario. La più grossa operazione per ridurre l'indebitamento dei parmigiani l'ho fatta io qualche mese fa bloc­cando il progetto della metropo­litana. In caso contrario, sulla te­sta dei cittadini sarebbe pesato un debito di 96 milioni, già contrat­tualizzato dall'amministrazione precedente, a cui si sarebbero ag­giunti altri 37 milioni di euro: in totale oltre 130 milioni di euro che avrebbero comportato un esborso di circa 6 milioni di euro l'anno.

Parlano tutti di debiti, eppure di questo aspetto nessuno parla».

Già, parlano tutti di debiti: co­me se lo spiega se le cose non stanno così?

«Capisco il gioco delle parti ma qui si sta andando molto oltre. Si stanno dicendo cose false. Pren­diamo il Comune: il livello di in­debitamento è chiaro ed emerge dai bilanci approvati dal ministe­ro. L'ultimo report, pubblicato dal Sole 24 Ore, dice che l'indebita­mento è di 851 euro per abitante, inferiore all'indebitamento medio dei Comuni italiani, pari a 1207 eu­ro a persona: Parma si piazza al 56esimo posto. A fronte di ciò, ab­biamo investimenti pari a 393 eu­ro per abitante, piazzandoci 23esi­mi in Italia: abbiamo mantenuto una media di investimenti per 100 milioni di euro l'anno, cosa che al­tri comuni non hanno fatto».

E l'indebitamento delle società partecipate che fanno capo a Stt?

«In questo caso di Alfa, Stu Sta­zione, Authority, Casadesso, Me­troparma, Spip e ovviamente della stessa Stt: al 31-12-2007, quando ho cominciato a fare il sindaco, l'indebitamento bancario contrat­tualizzato era di oltre 192 milioni, come risulta dai bilanci approvati.

Oggi, per tali società l'indebita­mento si è ridotto a circa 181 mi­lioni di euro. La maggior parte del­l'indebitamento delle società di Stt, dunque, c'era già quando sono stato eletto"...
 

L'intervista completa sulla Gazzetta di Parma in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gazzettadiparma.it

    08 Novembre @ 16.32

    Quella che lei cita è quasi tutta roba di ieri. Io ho avuto da poco il comunicato (al sito oggi siamo in due e non tutto arriva direttamente alla redazione web): il risultato lo vedde evidenziato in home page. (G.B.)

    Rispondi

    • federico

      08 Novembre @ 17.53

      se e' roba di ieri - ed è roba di ieri - toglietela dalla home page e passatela in secondo piano aggironando la situazione economica del comune con le nuove - di oggi - dichiarazioni dellex sindaco

      Rispondi

  • laura argenti

    08 Novembre @ 15.58

    mi risulta che ubaldi abbia detto la sua, a voi risulta qualcosa? o è più importante il Parma, il calcio dilettanti, la maratona di ny,

    Rispondi

  • new boy 1973

    08 Novembre @ 15.19

    Mi sembra di sentire le parole dell'ottavo nano.... BERLUSCONOLO.... Deve essere un marchio di fabbrica obbligatorio per far parte di quel partito....ok l'ottimismo...ma prendere per il c..o NO!!! poi basta dare la colpa a chi è venuto prima....sono dieci anni che questa giunta è al potere!!!! allora non riescono a risolvere i problemi lasciati dai "comunisti" (tanto per usare un termine che piece usare in senso dispregiativo negli ultimi anni....robe da ignoranti)!!! ..

    Rispondi

  • Paolo

    08 Novembre @ 11.48

    La giustificazione del primo cittadino oltre a non essere esaustiva è anche alquanta vessatoria verso tutti coloro che leggono il giornale locale. Vignali nel 2007 era un funzionario dell'amministrazione Ubaldi con mansioni di spesa compreso i progetti come STT. Progetti molto onerosi nel ripetto del patto di stabilità. Ricordiamoci che l' amministrazione comunale di Taranto è fallita e messa sotto controllo soltanto per 140 milioni di euro. Perchè il Sindaco Vignali non ha presentato ai giornalisti un'elenco dettagliato del debito complessivo tra società partecipate e Bilancio del Comune di Parma? Se poi scoprissimo che quello dichiarato dal sindaco non corrisponde a verità come ci dovremmo comportare? Stare zitti o chiedergli le dimissioni?

    Rispondi

  • marco

    08 Novembre @ 10.48

    Intervista inutile. Le parole di un politico non hanno ormai alcuna credibilità. Solo una perizia di esperti indipendenti o una seria inchiesta giornalistica possono stabilire la verità, mica le parole di un rappresentante della casta, sempre pronti a lodarsi, ad auto-assolversi o a scaricar responsabilità su altri.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

9commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

Scomparso a 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

calcio

Il Parma s'accontenta

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

Gara

La grande sfida degli anolini

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

4commenti

viabilità

Incidente in via Mantova sul cavalcavia: disagi al traffico Gallery

incidente

Frontale in via Montanara: due feriti

PARMA-cesena

D'Aversa: "Soddisfatto dell'interpretazione della gara. Peccato non aver fatto gol" Video

CORCAGNANO

Folla al funerale di Giulia: applausi e striscione all'uscita del feretro dalla chiesa

GAZZAFUN

Parma - Cesena 0 - 0: fate le vostre pagelle

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

SPORT

Sport Invernali

Kostner regina, Cappellini-Lanotte da brividi

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

SOCIETA'

fuori programma

Birre e suggestioni dal coro Maddalene di Revò al Mastiff Video

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande