Parma

Indagine regionale sulla qualità dei bus

Indagine regionale sulla qualità dei bus
Ricevi gratis le news
4

Parte domani, martedì, per continuare nelle settimane successive, la seconda campagna di rilevazione sulla qualità dei servizi degli autobus. Un’indagine – come già avvenuto nel 2009 – che interesserà i sette bacini provinciali, con oltre 8000 corse monitorate, suddivise tra servizi urbani ed extraurbani, e 4300 interviste ad altrettanti cittadini che utilizzano il mezzo di trasporto pubblico. Un’indagine voluta dalla Regione Emilia-Romagna.

Insieme alle Agenzie locali per la mobilità di Piacenza, Parma, Modena, Bologna, Ferrara, Ravenna e Rimini, la Regione intende analizzare la soddisfazione degli utenti del trasporto pubblico locale in merito alla qualità del servizio offerto, per capire le diverse tipologie di viaggiatori, le loro modalità d’uso dell’autobus, di biglietti o abbonamenti, e misurare la qualità percepita per poter attivare azioni di miglioramento.

Verranno rilevati la puntualità, la pulizia e l’integrità del parco mezzi, la vendita a bordo dei titoli di viaggio, le informazioni alle paline di fermata e la gestione dei reclami; l'indagine sarà completata dalla rilevazione del grado di soddisfazione dei cittadini che utilizzano il trasporto pubblico locale. I rilevatori/intervistatori andranno infatti alle principali fermate o direttamente sugli autobus, e contatteranno in modo casuale gli utenti presenti nelle diverse fasce orarie, compreso il sabato, chiedendo a ognuno la disponibilità a essere intervistato, il titolo di viaggio che sta utilizzando, la fascia di età. Le interviste verranno fatte da operatori opportunamente istruiti sugli obiettivi della ricerca e dotati di un cartellino identificativo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Angelo

    09 Novembre @ 08.34

    I mezzi che girano in città per la maggior parte fanno pena.

    Rispondi

  • sabcarrera

    08 Novembre @ 20.10

    popolo73 non scrive molto di utile. Tante cose sono fuori dal controllo del servizio pubblico, auto in sosta, troppe persone che salgono (??). Il troppo caldo e freddo, quanto costerebbe rinnovare tutto il parco macchine. Diciamo però che gli automobilisti sono troppo agevolati con le nostre tasse. Spendiamo meno sulle strade e parcheggi e aumentiamo il numero di corse. Poi le pensiline, ma sono aperte e le temperature sono quelle dell'ambiente. Chi è fuori si veste in maniera adeguata.

    Rispondi

  • new boy 1973

    08 Novembre @ 15.09

    Immagino che come sempre il risultato dell’indagine sarà ottimo… Non verranno prese in considerazione lamentele del tipo: Non c’è l’aria condizionata, e con le temperature raggiunte nelle ultime estati, è fondamentale! Non sempre si riesce a salire con carrozzine e/o passeggini. Pur avendo il gradino basso per facilitare anziani e bambini durante la salita, i mezzi si fermano sempre lontani dal marciapiede, fregandosene di chi è in difficoltà e gli autisti non aiutando in nessun modo (impegnati come sono al CELLULARE!!!). Nessuno dirà che in concomitanza con le partite del Parma calcio molte corse vengono interrotte in punti assurdi della città, facendo scendere i passeggeri (che hanno già pagato il servizio) ben lontani dalle rispettive destinazioni. Nessuno dirà che vengono soppresse corse e linee importanti (soprattutto nel periodo estivo) e che moltissime linee sono pericolosamente piene durante le prime e le ultime ore della giornata (vedi linee che trasportano principalmente scolari e universitari). Secondo me i sondaggi che vengono fatti nella nostra città sembrano quelli fatti dal “nostro” capo del governo…”va sempre tutto bene e nessuno sta meglio di noi”…. Dobbiamo ricordare anche le difficoltà degli autisti nel guidare mezzi ingombranti costretti a continue “prove dell’alce” in corrispondenza delle rotonde e per schivare auto in sosta in modi più assurdi (doppia fila, su marciapiedi o in curva). Non dimentichiamo le nuove splendide fermate fatte in ferro e vetro….una genialata!! Visto che in inverno l’intera struttura è ghiacciata e in estate bollente. Se decidete di fare i sondaggi SALITE sugli autobus a fare le domande! Non chiamate dalla poltrona un qualsiasi ufficio dove forse lavorano solo persone che utilizzano solamente l’auto!

    Rispondi

  • massimo

    08 Novembre @ 14.13

    Se vivi in provincia e vuoi muoverti dopo le 19:30 ....non puoi... devi avere l'auto

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Filippo Nardi

TELEVISIONE

Isola dei famosi: Filippo Nardi si spoglia davanti a Bianca Atzei Video

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

"incidente"

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"La Buca dei diavoli"

CHICHIBIO

"La Buca dei diavoli": non solo pizza secondo tradizione

Lealtrenotizie

Notturni in Musica. I successi del jazz e del musical

CULTURA

Restauri di monumenti: 3,8 milioni per interventi a Parma e nella Bassa

Ecco gli interventi nel Parmense: Parma, Colorno, Busseto, Soragna, Coltaro, Fontanelle e Zibello

tg parma

Presunta tratta di calciatori africani: concessi i domiciliari a Drago Video

elezioni

Salvini a Parma e Traversetolo: "Meno tasse, meno burocrazia e meno clandestini" Video

3commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Addio a Dalmazio Besagni: era la memoria storica di Busseto

noceto

Provano con due "copioni" a truffare una 76enne: lei li fa arrestare

1commento

FIDENZA

Non arrivava alla sua festa di compleanno: era morto d'infarto

tg parma

Piazzale della Pace, stanziati i fondi per il secondo stralcio di lavori. Come sarà Video

3commenti

Montanara

Spettatore diplomato in primo soccorso salva calciatore durante la partita

1commento

COMITATO

Manifesto per San Leonardo chiede più sicurezza: "Non installate le telecamere promesse"

Lettera aperta alla giunta comunale: "Bene essere capitale della cultura ma vorremmo che Parma fosse città sicura 2018"

2commenti

Parma

Carabiniere blocca un ladro: «In divisa o no, prima viene il dovere»

1commento

San Polo d’Enza

Il “Grande fratello” incastra la banda dei salumi: denunciati in sei

1commento

parma calcio

La società: "D'Aversa resta: ha tutto per poter uscire dalla crisi. Compreso il sostegno dei giocatori"

Malmesi a Bar Sport: "Abbiamo fatto la nostra offerta per il Centro sportivo di Collecchio".

3commenti

60 anni di legge Merlin

Le ragazze salvate dalla tratta

PARMENSE

L'Inail acquista la nuova sede dell'istituto Solari di Fidenza

Indagine

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

1commento

Tuttaparma

La tradizione del brodo fatto in casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

LAVORO

64 nuove offerte

ITALIA/MONDO

PIACENZA

Badante sposa l'invalido che accudisce e lo riduce sul lastrico: denunciata 

VIOLENZA

Legato mani e piedi e picchiato a sangue il responsabile di Forza Nuova a Palermo

SPORT

FORMULA 1

Il ritorno del "Biscione": ecco l'Alfa Romeo C37

Calciomercato

Pirlo lascia il calcio e annuncia il suo match di addio

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Balli e divertimento al Newyork di Sissa Foto

libri

Mago Gigo racconta Capitan Braghetta, "il supereroe che è dentro di noi" Video

MOTORI

NOVITA'

Mercedes Classe B Tech, quando la tecnologia è alla portata

IL CASO

Il pubblico ha scelto: si chiamerà Tarraco il terzo Suv di Seat