-4°

Parma

Civiltà parmigiana: "Una montagna di debiti sta soffocando Stt" - "E che fine hanno fatto i soldi della Metro?" - Villani: "Ubaldi non faccia il moralista. I debiti sono aumentati con lui"

Civiltà parmigiana: "Una montagna di debiti sta soffocando Stt" - "E che fine hanno fatto i soldi della Metro?" - Villani: "Ubaldi non faccia il moralista. I debiti sono aumentati con lui"
Ricevi gratis le news
16

 
Ancora accese polemiche sulla situazione dei conti pubblici e delle società partecipate. Dopo l'intervista di ieri alla Gazzetta di Parma, oggi botta e risposta fra Ubaldi (Civiltà parmigiana) e Villani. Ecco i comunicati

COMUNICATO STAMPA CIVILTA' PARMIGIANA

I debiti di STT
 
Una montagna di debiti sta soffocando STT, società di esclusiva proprietà del Comune di Parma, ai quali vanno aggiunti i debiti contratti dalle società che a loro volta appartengono ad STT, quali ad esempio, ALFA (presidente ancora l'Ing. ANDREA COSTA) che da sola e senza inizio di attività ha accumulato ESPOSIZIONI per 15 milioni verso una storica banca della nostra città, banca recentemente travolta da tristi vicissitudine economiche, ed ancora STU STAZIONE, SPIP, STU PASUBIO ed altre ancora.
Non ci è dato bene di sapere la causa di questi debiti, visto che le molte attività facenti capo ad esse non sono ancora iniziate, ma sappiamo che per farvi fronte, il C.d.A di STT decide di emettere delle obbligazioni (BOND, in questo caso da collocare al mercato mobiliare) nella speranza che qualcuno, ignorandone la reale situazione economica, si convinca ad acquistarle, soddisfacendo col ricavato quelle banche che esercitano pressioni per il pagamento dei loro crediti. Pagare dei debiti contraendone altri è un vecchio metodo che la nostra città purtroppo conosce molto bene, probabilmente qualcuno ha fatto scuola e gli allievi non mancano. Se alla scadenza non vi saranno soldi per rimborsare questi BOND, pazienza: a ripianare i debiti sarà il Comune di Parma, proprietario di STT, con buona soddisfazione dei contribuenti della città.

Ci permettiamo un suggerimento: anziché contrarre altri debiti, perché l’Amministrazione del Comune non usa tutte quelle decine di milioni di euro che ha avuto dal Governo in cambio della rinuncia ai finanziamenti per la costruzione della metropolitana? Anzi, visto che siamo in argomento, perché non dice che fine hanno fatto? Come Civiltà Parmigiana, avendo contribuito in modo determinante al successo di questa maggioranza nelle elezioni del 2007, non possiamo che essere preoccupati per la situazione che si va delineando, ce ne dissociamo e tra l’altro auspichiamo fermamente un intervento della Magistratura che faccia chiarezza, dissipando così dubbi e sospetti su eventuali malversazioni, tranquillizzando tutti noi cittadini e contribuenti.

In serata la replica di Luigi Giuseppe Villani:

COMUNICATO STAMPA VILLANI

Debiti parma, Villani (PDL) replica a Ubaldi “non scarichi le responsabilità, e non faccia il moralista, gran parte dell’indebitamento risale alle amministrazioni da lui guidate”

“Lo scarico di responsabilità di Ubaldi è da rispedire al mittente. Vuole infatti solo smentire la chiarezza con la quale il sindaco Vignali ha parlato dell’indebitamento del comune di Parma riferendo dati certi dai quali è evidente che l’attuale amministrazione comunale di Parma sta lavorando bene anche superando difficoltà ereditate da quelle che l’hanno preceduta”. Queste le parole con le quali il Coordinatore provinciale del PDL di Parma, Luigi Giuseppe Villani ha replicato all’ex sindaco di Parma Elvio Ubaldi molto critico nei confronti dell’amministrazione attuale sui debiti del capoluogo.
“È infatti durante le Giunte Ubaldi e non con quella attuale che il debito è aumentato a dismisura, essendo cresciute le spese del 33 % mentre le entrate erano cresciute in quel periodo solo del 12 % - ha quindi spiegato l’esponente del PDL – I 25 milioni di disavanzo, in particolare, sono dovuti all’aumento vertiginoso delle spese negli ultimi due anni di Ubaldi dal 2005 al 2007. Se c’è dunque qualcuno che ha volato troppo alto rispetto alle possibilità del comune non è certo Vignali ma lo stesso Ubaldi e la storia della metropolitana i cui costi erano già cominciati a lievitare e sarebbero ancora cresciuti è l’esempio più lampante. L’attuale amministrazione ha invece lavorato per mantenere gli altissimi livelli dei servizi raggiunti e financo di migliorarli, peraltro riuscendovi e per questo, come consentito dalle leggi, ha coperto la spesa corrente con entrate straordinarie. La gran parte delle amministrazioni comunali italiane ha fatto questo. Sulle partecipate il debito ereditato nel 2007 era di 192 milioni ed ora è diminuito a 181 milioni mentre il loro patrimonio complessivo è arrivato in questi ultimi anni a 287 milioni, quindi oltre 100 milioni rispetto all’attuale indebitamento”. 
“Di Ubaldi è inoltre inaccettabile il bieco moralismo – ha quindi aggiunto Villani – Ricordo infatti che tra le assunzioni di dirigenti per cui sono in corso indagini della magistratura sulla loro regolarità, ci fu anche quella di sua moglie. Indipendentemente da quelli che saranno gli esiti delle indagini che ho fiducia faranno piena chiarezza sulla regolarità di quegli atti, quell’assunzione fu chiaramente inopportuna”.   
 

Ieri c'era stata l'intervista della Gazzetta al sindaco, proprio sulla situazione economica  -Vignali: "I debiti aumentano? Tutto falso. Li ho ridotti"
 
                                                                                                                                

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Geronimo

    10 Novembre @ 11.06

    Non ho mai votato Ubaldi (neanche a sinistra, a parte Peri) più che altro per il proprio comportamento ma devo ammettere che lui gli errori li ha commessi e lo ha sempre ammesso (ha detto di aver iniziato lui a fare questo tipo di finanza e se ne è pentito), ci ha messo sempre la faccia. Al contrario il governo vero (Villani) o presunto (Vignali, con Bigliardi come spalla) è scandaloso perchè mentre l’opposizione, Ubaldi stesso e anche comitati civici chiedono spiegazioni, loro intervengono con comunicati che insultano, parlano di comunismo rosso, richiamano presunte falsità e insulti delle opposizioni ma si rifiutano sempre di chiarire nel merito. Basterebbe poco, chiarire così tutti zitti e al lavoro senza inutili perdite di tempo. Forse che si risponde con l’insulto perchè non si può rispondere nel merito?

    Rispondi

  • Filippo

    09 Novembre @ 10.48

    Quoto al 100% Villani....mio caro Elvio ma "...da che pulpito arriva la predica...", (sento puzza di campagna elettorale 2012)...

    Rispondi

  • maria

    09 Novembre @ 10.19

    Voglio dire a Villani che è vero che anche la moglie di Ubaldi ha ricevuto un incarico da dirigente ma è altrettanto vero che se lo merita tutto perchè persona capace e intelligente.

    Rispondi

  • pier luigi

    09 Novembre @ 09.41

    'chi è causa del suo mal, pianga se stesso' è un detto che mia madre mi ripeteva. Il 'buon' ubaldi, troppo presuntuoso per accontentarsi della provincia, sognava roma e fidando nel casini ha giocato una carta ed è 'sballato'. Adesso vorrebbe ritornare a fare buchi per la città, è esperto e se la prende con chi aveva presentato come il continuatore della sua idea minierifica. Purtroppo i soldi a suo tempo li aveva chiesti, anche lui, a roma e a roma c' era andato, forse, con villani. Che strano due presidenti e due dissidenti: fini e ubaldi!!!!!!!

    Rispondi

  • Gal

    09 Novembre @ 08.44

    Questa storia dei debiti fatti da Ubaldi viene fuori spesso, ma i giornali approfondiscono poco. Perchè?

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Tom Petty

Tom Petty

MUSICA

Tom Petty è morto per overdose accidentale

Cracco si è sposato (Lapo Elkann testimone) Gallery

milano

Cracco si è sposato (Lapo Elkann testimone) Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito secondo Dylan

IL DISCO

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito western secondo Dylan

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Ladro in fuga si lancia da una finestra al quarto piano: ferito e... arrestato Foto

FURTI

Ladro in fuga si lancia da una finestra al quarto piano: ferito e... arrestato Foto

Di chi sono tutti questi oggetti rubati?

Serie B

"Tutti a Cremona!": diario della trasferta dei tifosi crociati Foto Video

Uno dei pullman ha qualche problema al motore in autostrada ma riesce a raggiungere lo stadio di Cremona

Testimonianza

«Un truffatore mi ha rubato l'identità: insultato e minacciato da mezza Italia»

via d'azeglio

Prima minaccia i clienti, poi lancia bottiglie contro le vetrine: inseguito e bloccato

2commenti

incidente

Frontale nella notte al Botteghino: due feriti

WEEKEND

Teatro, escursioni e lo spettacolo dei fuoristrada: l'agenda 

CARIGNANO

Raccolte 500 firme per non chiudere l'asilo

1commento

mobilità

Maxi zone a velocità limitata nel Cittadella e nel Montanara Video

1commento

SQUADRA MOBILE

Nella borsa aveva un chilo di marijuana: 34enne arrestata

1commento

politica

Pizzarotti: "Nel M5s restano solo gli yes man. Con me usata la linea sovietica"

6commenti

Turandot a Torino

La danzatrice Cabassi: «Strage sfiorata, io c'ero»

FURTI

In "gita" per rubare giubbotti: fermati in due, uno è minorenne

Chiesa

Enrico, il chimico che ha scelto la tonaca

GAZZAREPORTER

"Il Cortile del Guazzatoio è ancora un parcheggio"

1commento

TECNOLOGIA

Alla Stazione sperimentale gli alimenti si stampano in 3D

Poste Italiane

Quella raccomandata in viaggio da oltre 40 giorni e mai recapitata

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La strana democrazia delle parlamentarie

di Francesco Bandini

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

MILANO

Aggredito sul bus da un gruppo di adolescenti, ne accoltella uno

politica

Nessun accordo, è shutdown in Usa: bloccate le attività federali

SPORT

STORIE DI EX

Prandelli ancora un flop, via anche dall'Al Nasr

tennis

Griglia di partenza rovente: al via i regionali a squadre indoor

SOCIETA'

società

Droga, prostituzione, sigarette: gli italiani spendono 19 miliardi annui in attività illegali

PARMA

Luigine, proseguono le trattative: ne parla anche "Striscia la notizia" Video

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

NOVITA'

Gamma Fiat 500 Mirror, infotainment "allo specchio"