12°

23°

Parma

"Disabilità e lavoro. Un connubio possibile": esperti a confronto

Ricevi gratis le news
0

“Disabilità e lavoro. Un connubio possibile” è titolo del convegno in programma domani, giovedì 11 novembre. L’iniziativa è organizzata dall’associazione Fa.Ce (Famiglie Cerebrolesi onlus) e gode del patrocinio del Comune e della Provincia di Parma. L’appuntamento è alle 16.30, presso l’auditorium del Centro congressi Cariparma (via La Spezia 138/a).
Il convegno affronterà il tema della relazione fra disabilità e mondo del lavoro in continuità con il convegno “Disabilità e vita: un connubio possibile” organizzato nel 2007 sempre dalla Fa.Ce. L’incontro sarà occasione di confronto e condivisione di esperienze tra istituzioni, associazioni e genitori sui temi legati alla promozione e tutela delle pari opportunità delle persone disabili, nella consapevolezza che, per essere efficaci, occorre porsi in sinergia con gli altri servizi e costruire alleanze.
Il convegno sarà aperto dagli interventi della presidente della Fa.Ce Annalisa Gabbi, dell’assessore alle Politiche per l’infanzia e la scuola, Agenzia politiche a favore dei disabili del Comune Giovanni Paolo Bernini e dell’assessore alla Formazione e politiche attive del lavoro della Provincia Manuela Amoretti. Il programma dei lavori è articolato in diverse sezioni dedicate ad approfondimenti specifici sul tema curati da tecnici ed esperti. Si parlerà di disabilità ed età adulta, di lavoro e socializzazione lavorativa, delle esperienze realizzate e del collocamento nel territorio di Parma.
 
L’associazione Fa.Ce. Famiglie Cerebrolesi Onlus, sorta nel 2006 in Parma, intende mettere in primo piano le necessità di quelle famiglie che hanno figli con lesioni cerebrali o comunque con disabilità. Negli obiettivi associativi risulta esser
fondamentale il "progetto di vita" della persona con disabilità nel quale i genitori rivestono un ruolo fondamentale poiché sono i primi e veri conoscitori dei loro figli. L’associazione vuole essere portavoce dei genitori nei confronti delle istituzioni e delle realtà sociali promuovendo la creazione di rapporti stabili e continuativi nel tempo che consentono alla persona disabile e alle relative famiglie di vivere una vita alternativa alla sopravvivenza, che, invece, punterebbe solo a minimizzare i danni. In questi anni ha promosso numerose iniziative rivolte alle famiglie, ai figli e alla cittadinanza: momenti pubblici di approfondimento, ritrovi, concerti, gite e ha anche realizzato numerose pubblicazioni. Nel mese di giugno 2007 ha ricevuto il premio San Giovanni dalla Fondazione Cariparma quale associazione che si è distinta nel mondo del volontariato per il supporto alle famiglie.
 
“Il nostro territorio – ha affermato Giovanni Paolo Bernini, assessore alle Politiche per l’infanzia e la scuola, Agenzia politiche a favore dei disabili – ha compiuto passi da gigante nel campo delle politiche per disabili. Il fatto che la Commissione europea abbia stabilito che Parma è la città più accessibile rappresenta un risultato straordinario, frutto del grande lavoro compiuto dalle istituzioni e associazioni. Rimane ancora tanto da fare, soprattutto nel campo del lavoro. Sono ancora troppe le persone disabili che non trovano un’occupazione. Per questo rivolgo un invito agli imprenditori, affinché compiano un ulteriore sforzo. Esistono realtà che stanno effettuando nuove assunzioni di persone disabili, spero che anche altri seguano il loro esempio”.
“A Parma le persone disabili che lavorano sono più di 2000  - ha spiegato Manuela Amoretti, assessore provinciale alle Pari opportunità e alle politiche del lavoro - e possiamo a ragione veduta affermare che la legge  68 sul diritto al lavoro delle persone disabili sta avviandosi alla completa applicazione .E’ da molti riconosciuto che Parma, da questo punto di vista, è all’avanguardia sul piano nazionale . Ma non ci basta, dobbiamo lavorare per dare risposta a chi ancora il lavoro non ha potuto trovarlo. Il tema all’ordine del giorno a Parma  allora è: riuscire ad andare oltre la legge 68, aprire nel tessuto produttivo spazi occupazionali per le persone portatrici di disabilità, anche al di là degli obblighi di legge. E sostenere concretamente, valorizzare e incentivare quelle aziende che considerano l’assunzione di una persona disabile come una cosa normale”.  
“Abbiamo organizzato questo congresso – spiega Franco Acquilano, vicepresidente di Fa.Ce (Famiglie Celebrolesi onlus) – perché parlare del lavoro è parlare del quotidiano. Non è sufficiente che una persona sia occupata, serve un processo più complesso di accettazione e accoglienza del singolo. Bisogna che ogni persona, attraverso il lavoro, possa esprimersi e realizzarsi”. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Andrea Spigaroli

Andrea Spigaroli

MUSICA

X Factor, il parmigiano Andrea Spigaroli va avanti (Con polemica)

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

AUTOVELOX

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

Lealtrenotizie

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

DUPLICE OMICIDIO

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

Via Trento

La rivolta dei residenti contro l'open shop

Blitz

Controlli affitti: arrestato un 41enne

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

La storia

«I miei 41 anni da medico tra i monti del Nevianese»

Trasporto pubblico

Autobus: accolto dal Tar il ricorso Tep

Inchiesta

I ragazzi a scuola da soli? tutti d'accordo

Lutto

Neviano piange il sarto Daniele Mazza: vestì tutto il paese

Fidenza

I ladri si ripresentano alla Pinko

Dramma

Tragica maratona, muore 49enne di Polignano Video

L'esperto: "Non sottovalutare i campanelli di allarme" (Video)

serie B

Sondaggio: momento "opaco" del Parma, dove migliorare?

5commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Solomon incapace di intendere e di volere

1commento

Tg Parma

Via Langhirano: 16enne a piedi travolta da un'auto, è al Maggiore Video

Parco Bizzozero

Donna presa a pugni dai tifosi pescaresi

5commenti

sicurezza idrica

Ecco come funziona la "diga" sulla Parma

A "lezione" dai tecnici dell'Aipo

Regione

Chiusura centri vaccini di Colorno, Salso, Fidenza e Busseto, protesta FdI-An

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

NOSTRE INIZIATIVE

Con la Gazzetta lo speciale Salute e benessere

EDITORIALE

La stretta di mano che va oltre la retorica

di Patrizia Ginepri

1commento

ITALIA/MONDO

Catalogna

Due leader indipendentisti arrestati per sedizione

BUSTO ARSIZIO

La ventenne scomparsa si chiama Dafne Di Scipio. Aperto un fascicolo

SPORT

Indonesia

Portiere muore dopo scontro in campo Video choc

SERIE B

Parma, bisogna cambiare rotta

SOCIETA'

meteo

Ophelia (polveri del Sahara) colora di rosso Londra e l'Inghilterra

tg parma

Gattile: ecco il corso per volontari

MOTORI

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»

EMISSIONI

Slovenia, dal 2030 stop ad auto benzina o diesel