10°

20°

Parma

Più luce e verde per piazzale Lubiana

Più luce e verde per piazzale Lubiana
Ricevi gratis le news
4

Piazzale Lubiana avrà presto un nuovo look. È stato approvato in Giunta il progetto esecutivo che prevede una riqualificazione della piazza centrale, compresa tra gli edifici commerciali, con una nuova pavimentazione, una nuova illuminazione e più verde.
 
NUOVA PAVIMENTAZIONE E NUOVI ALBERI - Il piazzale, per la vicinanza della via Emilia e per le attività commerciali che ospita, oltre al mercato settimanale, è un importante crocevia cittadino. L’amministrazione, attraverso intende creare un luogo di sosta e di relax, non solo di attraversamento e passaggio, che diventi un punto di riferimento e di socializzazione per la popolazione del quartiere, composta da diverse fasce d’età, con una nuova piazza alberata e pavimentata per agevolare la circolazione e per ospitare parte dei banchi del mercato settimanale, che ora viene allestito lungo le vie laterali.
 
LAVORI IN PRIMAVERA PER 4 MESI - Il costo complessivo dei lavori, che dovrebbero partire nella primavera del 2011 e durare circa quattro mesi, è stimato su una cifra di circa 340 mila euro. Il progetto di riqualificazione prevede il rifacimento delle pavimentazioni esistenti, dell’attuale illuminazione e della rete fognaria.  Le aree verdi, ora presenti tra i due fabbricati, saranno scavate e portate alla quota necessaria per realizzare il piano d’appoggio per la nuova pavimentazione, che sarà realizzata in file parallele di cubetti di Luserna, come i cordoli attorno alle aiuole.  Allo scopo di potenziare il corridoio che attraversa tutto il piazzale, verrà costruita una nuova pensilina coperta che collegherà fra loro i porticati dei due edifici commerciali e che sarà costituita da una struttura leggera in metallo. I tre grandi alberi presenti sul percorso verranno valorizzati con un’aiuola e una griglia metallica a protezione. Panchine in legno e acciaio saranno disposte attorno alle aiuole, mentre nuovi marciapiedi verranno realizzati al posto dell’attuale parcheggio, in modo da creare anche qui un importante collegamento tra i fabbricati. Il parcheggio sarà ricavato ex novo lungo il marciapiede, in allineamento con gli stalli già esistenti.  L’area del gioco bimbi, che si trova sul lato ovest del piazzale, sarà integrata con nuovi giochi adatti anche ai diversamente abili.
 
LAMPADE E PROIETTORI - Nella piazza centrale, la rete dell’illuminazione pubblica sarà realizzata ex novo, e per non creare intralcio al passaggio e alla disposizione dei banchi del mercato, verranno installati proiettori ad ampio flusso luminoso collocati in corrispondenza dei porticati laterali e della nuova pensilina coperta, nella quale verranno posizionate nuove lampade a soffitto. Due pali, ognuna con tre proiettori a diverso orientamento, illumineranno le strade laterali. Sulle zone retrostanti i fabbricati oggi degradate, verranno ridotti gli spazi pavimentati, lasciandone soltanto una fascia adiacente agli edifici per consentire le operazioni di carico e scarico, e convertendo il resto in prato.
 
ALBERI, FILARI E CESPUGLI COLORATI- Il progetto di riqualificazione di piazzale Lubiana esclude l’abbattimento di qualsiasi albero, mentre prevede l’aggiunta di nuove specie autoctone, con una spiccata capacità di mitigazione degli inquinanti gassosi e delle polveri.  Allo scopo di favorire la valorizzazione del verde, in corrispondenza dei filari di cedri (18 alberi totali) che delimitano i lati nord e sud del piazzale, si è mantenuto il prato, creando un solo ingresso carrabile.
Gli alberi attualmente presenti al centro della piazza, tutti recenti e di modeste dimensioni, verranno invece trapiantati nelle aree laterali.  Saranno inoltre aggiunti alberi di media grandezza per favorire l’ombreggiatura delle sedute e dare colore e vivacità al piazzale nei periodi di fioritura. Le aiuole collocate attorno ai grandi alberi della piazza centrale saranno seminate a prato, con cespugli a fioritura alternata. Sarà inoltre realizzato un impianto di irrigazione automatico, che permetterà di ottimizzare il consumo idrico.
 
“Con la realizzazione dei lavori di P.le Lubiana” – precisa l’ Assessore  ai Lavori Pubblici Giorgio Aiello – “si elimina la fontana  che ha sempre creato un notevole problema di manutenzione e si consente di concludere una struttura di collegamento, oggi mancante, fra i due fabbricati esistenti, garantendo non solo la migliore fruibilità della piazza ma anche un migliore utilizzo della medesima realizzando un sistema integrato che permetterà di utilizzare lo spazio in modo più funzionale da parte degli abitanti. Il tutto – conclude l’ Assessore – cercando anche di valorizzare le opere esistenti e senza dover rifare opere pubbliche realizzate negli scorsi anni, opere che si presentano ancora in perfette condizioni. Anche il verde verrà potenziato e migliorato in ogni sua parte” .
 
“Il progetto, redatto dall’architetto Marco Contini (preliminare) e dall’architetto Sara Chiari (esecutivo) – spiega Paolo Conforti, responsabile dell’Agenzia per la Qualità Urbana e Architettonica – tende a incentivare la funzione commerciale dello spazio centrale, esistente fra i due fabbricati, che oggi non è né verde né piazza e che potrebbe diventare il centro di un sistema mercatale connotando l’identità del luogo come elemento caratterizzante il Quartiere. I due corpi commerciali, dunque, verranno funzionalmente uniti e non divisi dalla nuova piazza, dando vita a un organismo nuovo che vedrà interagire lo spazio con le funzioni antistanti”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • pulio

    20 Novembre @ 13.04

    Intanto che c'erano potevano anche tirare via il prato nelle altre due aree... una bella cementata e via! roba da matti... e poi la grande pianta al centro della piazza dove vogliono fare la tettoia??? quella la dovranno abbattere! diciamola tutta... lo fanno per far spostare il mercato del venerdi mattina all'interno della piazza... poi vedremo in luglio ed agosto: la piazza diventerà un vero e proprio forno!

    Rispondi

  • franco

    16 Novembre @ 07.33

    Ci sono altre priorità, tipo una via pedonale COMUNALE con sotto garage che ha infiltrazioni da anni riqualificabile con 100.000€ ( fonte comunale ) + il contributo dei proprietari, che un Piazzale rifatto pochi anni fa, o c'è qualche assessore o consigliere comunale che abita in zona ? E mi dica l'Architetto Conforti, progettista per la ristrutturazione della Casa del Vescovo come mai da giugno da dopo che hanno montato una gru il cantiere è fermo e la casa popolata da extracomunitarialla... alla faccia delle ultime direttive sulla occupazione abusiva ! Penso che il Comune stia allestendo la sua vetrina per il Natale... COMPLIMENTI ! !

    Rispondi

  • rinalda

    15 Novembre @ 17.53

    Ce n'era proprio bisogno......

    Rispondi

  • Massimo

    15 Novembre @ 15.34

    <b>Le aree verdi, ora presenti tra i due fabbricati, saranno scavate e portate alla quota necessaria per realizzare il piano d’appoggio per la nuova pavimentazione, che sarà realizzata in file parallele di cubetti di Luserna</b> Cioè tanto per cambiare cementificano e la chiamano riqualificazione?

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna"

FUMETTI

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna" Foto

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

2commenti

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Spigaroli Murgia a Radio Parma

FONTANELLATO

Al via le "Autorevoli cene" al Labirinto della Masone: focus con Massimo Spigaroli e Michela Murgia Ascolta

Lealtrenotizie

Fugge e abbandona la borsa con la droga: sequestrati 3 etti di marijuana

Foto d'archivio

PARMA

Fugge e abbandona la borsa con la droga: sequestrati 3 etti di marijuana

Valore sul mercato dello spaccio: circa 3mila euro

BLOCCO DEL TRAFFICO

Più della metà delle auto diesel dei parmigiani non può transitare

5commenti

TRIBUNALE

«Florentina, non ci sono abbastanza prove per processare Devincenzi»

weekend

Castagne, musica e iniziative nei castelli: l'agenda

COLORNO

Ponte sul Po chiuso, tutti a piedi verso Casalmaggiore

1commento

IL CASO

L'ex moglie smaschera il marito dalle mille identità

INCIDENTE

Scontro auto-moto a Langhirano: un ferito grave

Lo scontro è avvenuto in via Roma

FURTO

Salso, i ladri bucano la finestra e fanno razzia

GAZZAFUN

Il gatto più bello di Parma: sospesa la votazione finale

SERIE B

Parma, batti un colpo

PEDRIGNANO

Pitbull assale la padrona e un suo amico

1commento

Appennino

Fra mucche e cavalli: i ragazzi del "Bocchialini" seguono la transumanza Foto

Discesa dal Monte Tavola a Ravarano

1commento

MONCHIO

Rubata un'auto, razzia di attrezzi da lavoro e tentato furto in un bar

Cultura

Cimeli verdiani, Ministero interessato

Si rafforza la possibilità che possano così diventare di proprietà pubblica

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

La foto è stata pubblicata su Facebook da Enrico Maletti

6commenti

economia

Derivati del pomodoro, cambia l'etichetta: bisognerà indicare l'origine della materia prima

I ministri Martina e Calenda hanno firmato il decreto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La «Lunga marcia» della nuova Cina

di Domenico Cacopardo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

GERMANIA

Uomo attacca con un coltello a Monaco: 4 feriti

LUCCA

E' morto il bimbo di un anno caduto dal trattore

SPORT

Moto

Rossi: "Spero in una gara asciutta"

serie b

Anticipi e posticipi : il calendario del Parma fino al 2 dicembre

SOCIETA'

Medicina

Boom delle malattie legate al sesso: sifilide +400%

CARABINIERI

Insegnante scompare a Reggio: trovata a Guastalla dopo due giorni

MOTORI

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va

IL MINI SUV

Da oggi la nuova Citroën C3 Aircross: