Parma

Costa (Stt): "Denaro di Alfa a Banca MB? L'opposizione fa confusione oppure ha inventato tutto". La replica: "Abbiamo fatto domande solo al sindaco"

Costa (Stt): "Denaro di Alfa a Banca MB? L'opposizione fa confusione oppure ha inventato tutto". La replica: "Abbiamo fatto domande solo al sindaco"
Ricevi gratis le news
18

Continuano le polemiche e gli scambi di accuse fra l'opposizione in Consiglio comunale e il presidente di Stt Andrea Costa riguardo alle somme affidate a Banca Mb. Oggi Andrea Costa torna ad attaccare i consigieri Pagliari, Ablondi e Guarnieri dicendo che, quando parlano di denaro di Alfa a Banca Mb, a suo parere o hanno fatto confusione o sono in malafede. In ogni caso puntualizza il presidente di Stt, i suoi avvocati stanno valutando in quale modo reagire alle critiche dell'opposizione sul piano legale.
Ecco la nota diffusa da Stt oggi, con le parole di Andrea Costa:

"Non so se i consiglieri Pagliari, Ablondi e Guarnieri hanno preso un enorme abbaglio o se hanno agito in scandalosa malafede  parlando di un investimento di 3 milioni di euro di Alfa in banca Mb. So che non esiste alcun investimento di Alfa in Banca Mb, né di 3 milioni, né di un solo euro.
Questo risulta evidentemente dai bilanci della società che, tutti certificati da Kpmg (2008, 2009 e al 30 giugno 2010), sono pubblici e facilmente verificabili.
I casi sono due: o i consiglieri Pagliari, Ablondi e Guarnieri hanno confuso un deposito di conto corrente a credito di 3.900 (tremila novecento) euro (di cui si era già dato notizia alla stampa) con un investimento di oltre 3 milioni, e sarebbe davvero una prova della superficialità e leggerezza con cui reperiscono le notizie da sbattere ogni giorno in prima pagina insieme ai loro commenti sbalorditi e indignati, oppure, i suddetti consiglieri si sono inventati  tutto di sana pianta per continuare a tenere alta la tensione su Stt. In questo caso sarebbe un’inquietante prova di malafede e assenza di scrupoli.
In entrambi i casi è l’ennesimo tassello di un tentativo vergognoso, che va avanti da settimane, di spaventare i cittadini, le banche, gli investitori per impedire la realizzazione dei progetti necessari alla città.
Oggi i miei legali stanno provvedendo agli atti necessari alla tutela della mia onorabilità e degli interessi della società Alfa s.p.a.".

LA REPLICA DI PAGLIARI, ABLONDI E GUARNIERI: "ASPETTIAMO RISPOSTE SOLO DAL SINDACO". In una nota, i consiglieri comunali Giorgio Pagliari, Marco Ablondi e Maria Teresa Guarnieri respingono le accuse di Andrea Costa, sottolineando che la loro lettera conteneva richieste di chiarimenti ed era indirizzata soltanto al sindaco Pietro Vignali. Da lui i tre consiglieri d'opposizione attendono risposte e - chiariscono - non da altri.
Ecco il testo del comunicato congiunto:

"La nostra lettera di ieri sugli eventuali rapporti tra ALFA S.p.A. e Banca MB S.p.A. è rivolta al Sindaco ed è da questi che attendiamo la risposta agli interrogativi (ché, con buona pace di chi voglia diversamente ritenere, di altro non si tratta) da noi posti.
Non abbiamo e non accettiamo altri interlocutori quand’anche si autopropongano, nel contempo confermandoci che, comunque, la Società Alfa S.p.A. era in rapporto di conto corrente con Banca MB S.p.A., di cui è socio ed era consigliere l’attuale Presidente di ALFA S.p.A..
Ogni verifica e ogni valutazione sull’intera vicenda da parte nostra, peraltro, avverranno esclusivamente sulla base dei documenti (“le parole volano, gli scritti restano”), che dovranno esserci rilasciati nella loro integralità e completezza".

LA CRONACA DI IERI
L'OPPOSIZIONE: "DENARO DI ALFA SPA A BANCA MB?". "E' vero o non è vero che Alfa spa, notoriamente società controllata dal Comune al 100%, ha investito circa tre milioni di euro in Banca MB s.p.a., l’istituto di credito divenuto "famoso" per il caso Tep, purtroppo, in amministrazione controllata e a fortissimo rischio di insolvenza?". Inizia così la lettera della minoranza in Consiglio comunale inviata oggi al sindaco.
"Qual è nell’eventualità la somma esattamente investita? un’unica soluzione? più operazioni? in quale o in quali date sono state effettuate? - si legge - L’investimento è stato integralmente restituito e il rapporto è ancora in essere? Tu eri al corrente di questa operazione? chi l’ha decisa? il Presidente? il C.d.A.?"
Le domande si susseguono; i consiglieri chiedono prove, documenti, e una risposta "tempestiva, trasparente, precisa e dettagliata". "Ti anticipiamo che la circostanza, ove confermata, sarebbe di una gravità assoluta, soprattutto se – come tutto lascia presumere – l’operazione fosse stata decisa sotto la presidenza dell’ing. Costa, la cui posizione di socio e amministratore di Banca MB S.p.A. è ormai acclarata. Non meno grave e preoccupante risulterebbe l’eventualità che il supposto investimento sia avvenuto in tempi ravvicinati rispetto all’operazione TEP S.p.A. o, peggio ancora, nello stesso periodo".
I consiglieri, attraverso un'altra lettera, hanno chiesto al presidente di Alfa tutti i documenti che attestano ogni rapporto intrattenuto con banca Mb.

COSTA: "L'ATTACCO POLITICO HA SUPERATO OGNI LIMITE" -  “Smentisco, in maniera assoluta, di aver investito soldi di Alfa S.p.A. in Banca MB - è intervenuto Andrea Costa  con una nota stampa -Voglio inoltre aggiungere che l’attacco politico delle ultime settimane, nei confronti della mia persona, ha superato ogni limite. Per tanto ho dato mandato ai miei legali di valutare se nella condotta dei consiglieri Pagliari, Ablondi e Guarnieri, che in tutto questo tempo non hanno fatto altro che imbastire una serie di falsità finalizzate a ledere la mia immagine e professionalità, non vi possano essere estremi di reato, reati dei quali in ipotesi risponderanno nelle opportune sedi.”

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • il Viandante delle Beccherie

    17 Novembre @ 11.12

    Trovo azzeccata la pubblicità "Ho chiesto un aumento di stipendio e me lo sono accordato...." sotto l'articolo su Costa........

    Rispondi

  • Mario

    17 Novembre @ 09.23

    A me viene la nausea nel vedere che vengono sempre nominati i soliti elementi che puntualmente si trovano nell'occhio del ciclone per comportamenti non sempre cristallini. Inoltre tengono un comportamento sprezzante, arrogante come se fossero "unti dal Signore". Invece sono solo stati designati dal sindaco che, a quanto pare, non ne azzecca uno. Ma tanto i denari non sono loro!

    Rispondi

  • davide

    16 Novembre @ 20.34

    Mi viene la nausea vedere questi super manager.....super pagati,che gestiscono i soldi pubblici con tanta leggerezza ,o con tanti interessi personali.....e' ora di smetterla,pensiamo a chi paga le tasse,chi nn arriva a fine mese ,chi prende 1000/1200 euro al mese e il comune poi chiede i soldi per i servizi......come le rette degli asili !!!! VERGOGNATEVI......

    Rispondi

  • martino

    16 Novembre @ 17.41

    non vorrei mai un personaggio cosi alla guida di una mia azienda. se minaccia azione che le faccia subito. muove solo aria.

    Rispondi

  • Geronimo

    16 Novembre @ 17.08

    Ippo è un pò come Calisto Tanzi, ha mai denunciato Beppe Grillo per le cose che ha detto? Il Berlusca ha mai denunciato Saviano?

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Moreno Morello

Moreno Morello

TELEVISIONE

Aggredito Moreno Morello di Striscia la Notizia in un hotel di Roma

Ascolti: fiction Canale 5 a 2,2 mln, Sarà Sanremo 11.36%

televisione

Ascolti tv: la fiction Sacrificio d'amore vince di misura su Sarà Sanremo

Guerre stellari tra solennità e disco music

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il nuovo video sulle 5 regole per non toppare l’anolino di fidenza

TRADIZIONI

Anolini, a Fidenza li fanno così (video). E voi? Inviate video e foto

Lealtrenotizie

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

BASSA

Donna investita da un'auto a San Secondo: è grave

CORCAGNANO

L'addio a Giulia, folla commossa al rosario

Il funerale alle 14,30

cosa fare oggi

Tra assaggi di Natale, Kataklò e "ristoranti" per animali: l'agenda del sabato

TRAVERSETOLO

«Senza gas in inverno. E le bollette pagate»

ALLUVIONE

Tra ruspe e "angeli del fango": a Lentigione si lavora senza sosta Foto

Messa domenicale sul sagrato della chiesa

DOPO-ALLUVIONE

Colorno, l'accusa dei cittadini: «Non siamo stati avvertiti»

SOLIGNANO

Allerta meteo via mail, ma non c'è la corrente

SALA BAGANZA

"E nel mio bar metto i libri al posto delle slot"

2commenti

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

L'assessore Guerra: "Spenderemo 100mila euro in meno"

8commenti

TURISMO

Appennino, arriva la via Longobarda

SALSO

«L'alveo dello Stirone è abbandonato a se stesso»

Inchiesta

Disturbi dell'apprendimento, la situazione a Parma

Regione

Alluvione, la prima stima dei danni: 105 milioni fra Parma, Reggio e Modena

Il presidente della Regione ha firmato la richiesta di stato di emergenza, subito girata al governo

PARMA

Incidente con auto ribaltata: disagi al traffico in zona Petitot Foto

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

La rabbia degli abitanti oltre il confine con Brescello. «Nessuno ci ha avvertiti e così abbiamo perso tutto»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

KILLER

Catturato Igor: niente estradizione in Italia. E' arrivato in Spagna in auto? Foto

1commento

MANTOVA

Bimbi uccisi: indagato anche il marito di Antonella Barbieri

SPORT

CALCIO

La vigilia di Parma-Cesena, D'Aversa: "Loro in gran forma, non sarà facile" Video

VIDEO

Rugby Noceto: Leone Larini spiega come è cresciuta la squadra

SOCIETA'

CUNEO

La salma di Vittorio Emanuele III tornerà in Italia

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260