-1°

Parma

Il missionario con la chitarra che aiuta i bimbi del Brasile

Il missionario con la chitarra che aiuta i bimbi del Brasile
Ricevi gratis le news
0

Ilaria Moretti
Da cinque anni è missionario, ma la faccia è sempre quella del prete con la chitarra. Quella stessa chitarra che nel marzo del 2005 don Corrado Vitali infilò nella valigia per fare rotta verso il Brasile.
Vicino a Brasilia
Cinquant'anni in dicembre, oggi il sacerdote parmigiano è alla guida di una grande parrocchia alla periferia di Goiania, città di 2 milioni di abitanti, vicino a Brasilia. Dieci sono le comunità di cui deve occuparsi: nell’area vivono circa 30 mila persone, di cui più della metà cattolici. Ma nonostante ci sia un oceano di mezzo, don Corrado mantiene i contatti (tramite la sua e-mail: corradovitali@ymail.com) con gli amici lasciati a Parma. E anche in questi giorni, di rientro in città per un breve soggiorno che durerà fino a venerdì 26 novembre, è lunga la lista degli appuntamenti e delle persone già incontrate o da incontrare: la messa celebrata a Monchio, dove è stato parroco per quattro anni, le visite, i ritrovi, gli abbracci e i saluti. Va di corsa don Corrado. Ma il tempo per raccontare il «suo» Brasile, quello lo trova sempre.
Parte dai progetti. «Abbiamo avviato sei gruppi di doposcuola per ragazzini quasi tutti di famiglie povere - spiega -: qui fanno i compiti, giocano, svolgono attività manuali. Abbiamo anche una società di calcio, con circa 150 atleti, dai 6 ai 20 anni, tutti ragazzi di periferia».
Oltre 160 adozioni a distanza
Fondamentale il capitolo delle adozioni a distanza, oltre centosessanta, che possono essere richieste tramite la Caritas children di Parma. Altra sfida è quella della raccolta di sangue: «Sto cercando di costituire un gruppo di donatori organizzato - dice - perché là non ne esistono. Ho l’appoggio dell’Avis Parma Lirica e anche di quella di Monchio, ma è un’impresa molto difficile».
E poi c'è la chitarra del don, quella che a Monchio ha accompagnato tante serate invernali in una pizzeria che faceva anche da pub.
A volte fuori c'era la neve. Se Goiania non si colora di bianco, beh le note sono sempre quelle e don Corrado è pronto a insegnarle, a fare lezioni.
La storia di Jeniffer
«I problemi maggiori sono l’alcolismo, la droga, la violenza e la disoccupazione - racconta -. Da un paio di anni sta dilagando il crack: nel mio quartiere ci sono ragazzi che cominciano a 12 anni. Tra i nostri bimbi adottati a distanza, due hanno la famiglia distrutta perché i loro papà sono cascati nella droga. Gli equilibri sono molto fragili». La scuola a volte è un «optional»: alcuni bambini non ci vanno perché non hanno le ciabattine o l’uniforme. La gita salta perché mancano quattro soldi. Ma ci sono anche delle belle storie. Come quella di Jeniffer: 13 anni, non cammina, vive con la mamma, il papà non si sa dov'è. Qualche anno fa stava in una catapecchia, in condizioni igieniche precarie; fuori dalla porta, incessante, il traffico di droga. Quattro anni fa è stata adottata a distanza: ora abita in una casa decente, è stata operata e va a scuola tutti i giorni.
Viavai di parmigiani
La povertà non cancella tutto: «I brasiliani sono comunque persone di grande fede - ricorda don Corrado -, con tanta capacità di resistere e di affrontare le situazioni difficili». Con il Ducato si è creato una sorta di gemellaggio: Paolo Finardi, un giovane di Parma che ha vissuto con il sacerdote per quasi tre anni, in agosto ha sposato una brasiliana e continua ad aiutare don Corrado. E se Paolo è una presenza fissa, tanti sono gli italiani che arrivano per fermarsi giorni, o anche mesi: tra i frequentatori abituali, gli amici del Gruppo Mission di Parma, fondato dallo stesso sacerdote. «Un viavai molto bello», dice il prete con la chitarra. Perché andare spesso vuole dire capire.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Nadia Toffa

Nadia Toffa

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

14commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Torta di stelline

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

Lealtrenotizie

Un uomo cl 54, tratto in arresto per il reato di atti persecutori

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

2commenti

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

13commenti

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

IL CASO

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

I «casi» di via Abbeveratoia, via Zarotto e via Montebello

1commento

calcio

Contro il Cesena il Parma deve accontentarsi

Al Tardini il primo 0-0 dell'anno

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

3commenti

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

REGNO UNITO

Brexit? Adesso la maggioranza degli inglesi non la vuole più

1commento

libano

Diplomatica inglese violentata e uccisa

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

SOCIETA'

Economia

Tecnologia sotto l'albero a Natale, il gadget è "low-cost"

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5