-3°

Parma

Storie di ordinaria follia fra le mura domestiche

Storie di ordinaria follia fra le mura domestiche
Ricevi gratis le news
0

Caterina Zanirato
Combattere la violenza sulle donne partendo dai giovani. Con questo spirito, ieri mattina, si è svolto l’incontro tra gli studenti delle classi dell’Ipsia e del Giordani e la scrittrice Claudia Priano, autrice del libro «Smettila di camminarmi addosso», accompagnata da Davide D’Andrea, della questura di Parma, Lorenzo Lasagna, assessore alle politiche sociali del Comune e Marcella Saccani, assessore provinciale alle pari opportunità.
I ragazzi, quindi, hanno ascoltato la spiegazione di un romanzo che accende le luci sulle violenze domestiche, denunciando l’assurda violenza che alcune donne devono subire, spesso senza denunciarle. Il libro parla di Margherita, una donna che si accorge che Anna, la vicina viene maltrattata dal marito.
«Nel libro racconto come si svolge la violenza in famiglia - spiega la Priano -. E come spesso le donne la portino ad essere una cosa normale, accettabile. L’unica soluzione per scappare da questa situazione è quella di rivolgersi alle istituzioni, alle autorità, alle associazioni, che sanno fornire il giusto supporto psicologico: le donne da sole non possono vincere questa battaglia».
Con lei, Davide D’Andrea, che ha raccontato storie vere di donne maltrattate: «Basti pensare a quelle che sono successe a Parma, e finite grazie alla nuova legge sulle violenze e lo stalking - spiega -. Ad esempio a quella giovane pianista perseguitata dall’ex fidanzato, che dopo numerose minacce, da lei mai denunciate, è arrivato a colpirla là dove c'era tutto il suo futuro: le sue dita. E’ stato un percorso lungo, sia per arrivare alla denuncia, sia per arrestare l’ex fidanzato, ora agli arresti domiciliari. O ancora, a una ragazza straniera che, dopo aver sposato un italiano e aver avuto due figli l’ha lasciato. Lui ha iniziato a perseguitarla e ad esercitare violenza fino a quando non l’abbiamo bloccato. I casi sono tantissimi, a qualsiasi età. Per questo invito i ragazzi:quando vi trovate davanti a un caso di violenza, ditelo subito a genitori e insegnanti. Fate sì che non si possa ripetere».
Sul palco anche Marcella Saccani, che ha donato a tutti i giovani un fiocco bianco: «Indossatelo e sentitevi responsabili delle vostre azioni - commenta -. La violenza è frutto di una cultura e di abitudini che dobbiamo rimuovere. Siamo all’Ipsia perché proprio una classe di questo istituto ha vinto il premio Colasanti Lopez». D’accordo anche Lorenzo Lasagna: «Oggi vogliamo ricordare, soprattutto agli uomini, che basta poco per interrompere una spirale viziosa. Basta non mettere in pratica atteggiamenti che portano alla violenza. Crediamo nei giovani ed è per questo che siamo qui: è proprio nell’adolescenza che si può agire per cambiare la mentalità».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bafta, vincono Guadagnino, Gary Oldman e Frances McDormand

CINEMA

Bafta, vincono Guadagnino, Gary Oldman e Frances McDormand

Luca Tommassini nuovo direttore artistico di Amici

tv

Luca Tommassini nuovo direttore artistico di "Amici"

Finardi, una grande voce e un immenso cuore al Regio Foto

confartigianato

Finardi, una grande voce e un immenso cuore al Regio Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Chef Gino

LO STRAJE'

Chef Gino: "Così invoglio le famiglie a stare insieme in cucina" Video

2commenti

Lealtrenotizie

Parma,  confronto tra giocatori, staff e proprietà: al momento D'Aversa resta Video

serie b

Parma, confronto tra giocatori, staff e proprietà: al momento D'Aversa resta Video

6commenti

Ko a Empoli

Parma rosso di vergogna

fidenza

Con una borsa modificata ruba vestiti per 6mila euro all'outlet: arrestato

1commento

serie B

Il Frosinone vince e (con l'Empoli) vola in fuga La classifica

1commento

anteprima gazzetta

Parma capitale della cultura 2020, parlano le eccellenze della nostra città

BABY GANG

Poliziotti e vigili: ragazzi sotto stretta sorveglianza in via Cavour

15commenti

domenica

Carnevale, ultimo atto. E poi favole, ciaspole e mercatini: l'agenda

INTERVISTA

Pizzarotti e Guerra: «Ora siamo un modello»

10commenti

evento

Carnevale di Sorbolo rinviato a domenica prossima

ko ad empoli

La società: "Partita vergognosa, scusa ai tifosi". Lucarelli: "Servono più amore e più passione" Video

9commenti

Scuola

Troppi studenti maleducati: aumentano le insufficienze in condotta

2commenti

GAZZAFUN

Empoli - Parma: fate le vostre pagelle

Colorno

Treno bloccato per un principio d'incendio

sport e cucina

Lo chef Oldani celebra (con pasta Barilla) Federer n.1 al mondo Video: la ricetta

maltempo

Allerta meteo, in arrivo pioggia e neve

il caso

Forza Nuova in una sala civica, l'Anpi: "A rischio la collaborazione col Comune"

La nota del Comune: "Avremmo violato la normativa"

18commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Riuscire a lamentarsi anche quando si vince

di Michele Brambilla

1commento

LA PEPPA

La ricetta - Ciambelline ricotta e arance

ITALIA/MONDO

reggio emilia

Gli propone sesso ma gli ruba il finto Rolex: denunciata 25enne

domenica nera

Valanghe: tre morti e tre feriti in Svizzera, Alto Adige e in Alta Savoia

SPORT

BASKET

Coppa Italia, storica prima volta di Torino

TENNIS

Federer demolisce anche Dimitrov. Il numero uno sbanca Rotterdam

SOCIETA'

youtube

Otto ore di volo col bimbo che urla «indemoniato»

1commento

social

Tenta di speronarlo in autostrada (come nei film) ma... Video

MOTORI

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto

PROVA SU STRADA

Giulia, al volante di una vera Alfa