10°

20°

Parma

Storie di ordinaria follia fra le mura domestiche

Storie di ordinaria follia fra le mura domestiche
Ricevi gratis le news
0

Caterina Zanirato
Combattere la violenza sulle donne partendo dai giovani. Con questo spirito, ieri mattina, si è svolto l’incontro tra gli studenti delle classi dell’Ipsia e del Giordani e la scrittrice Claudia Priano, autrice del libro «Smettila di camminarmi addosso», accompagnata da Davide D’Andrea, della questura di Parma, Lorenzo Lasagna, assessore alle politiche sociali del Comune e Marcella Saccani, assessore provinciale alle pari opportunità.
I ragazzi, quindi, hanno ascoltato la spiegazione di un romanzo che accende le luci sulle violenze domestiche, denunciando l’assurda violenza che alcune donne devono subire, spesso senza denunciarle. Il libro parla di Margherita, una donna che si accorge che Anna, la vicina viene maltrattata dal marito.
«Nel libro racconto come si svolge la violenza in famiglia - spiega la Priano -. E come spesso le donne la portino ad essere una cosa normale, accettabile. L’unica soluzione per scappare da questa situazione è quella di rivolgersi alle istituzioni, alle autorità, alle associazioni, che sanno fornire il giusto supporto psicologico: le donne da sole non possono vincere questa battaglia».
Con lei, Davide D’Andrea, che ha raccontato storie vere di donne maltrattate: «Basti pensare a quelle che sono successe a Parma, e finite grazie alla nuova legge sulle violenze e lo stalking - spiega -. Ad esempio a quella giovane pianista perseguitata dall’ex fidanzato, che dopo numerose minacce, da lei mai denunciate, è arrivato a colpirla là dove c'era tutto il suo futuro: le sue dita. E’ stato un percorso lungo, sia per arrivare alla denuncia, sia per arrestare l’ex fidanzato, ora agli arresti domiciliari. O ancora, a una ragazza straniera che, dopo aver sposato un italiano e aver avuto due figli l’ha lasciato. Lui ha iniziato a perseguitarla e ad esercitare violenza fino a quando non l’abbiamo bloccato. I casi sono tantissimi, a qualsiasi età. Per questo invito i ragazzi:quando vi trovate davanti a un caso di violenza, ditelo subito a genitori e insegnanti. Fate sì che non si possa ripetere».
Sul palco anche Marcella Saccani, che ha donato a tutti i giovani un fiocco bianco: «Indossatelo e sentitevi responsabili delle vostre azioni - commenta -. La violenza è frutto di una cultura e di abitudini che dobbiamo rimuovere. Siamo all’Ipsia perché proprio una classe di questo istituto ha vinto il premio Colasanti Lopez». D’accordo anche Lorenzo Lasagna: «Oggi vogliamo ricordare, soprattutto agli uomini, che basta poco per interrompere una spirale viziosa. Basta non mettere in pratica atteggiamenti che portano alla violenza. Crediamo nei giovani ed è per questo che siamo qui: è proprio nell’adolescenza che si può agire per cambiare la mentalità».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

1commento

In attesa del Palermo scegli il Parma dei tuoi sogni

GAZZAFUN

In attesa di Parma-Entella, Lucarelli nettamente il migliore del campionato

1commento

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lealtrenotizie

Più della metà delle auto diesel dei parmigiani non può transitare

BLOCCO DEL TRAFFICO

Più della metà delle auto diesel dei parmigiani non può transitare

TRIBUNALE

«Florentina, non ci sono abbastanza prove per processare Devincenzi»

weekend

Castagne, musica e iniziative nei castelli: l'agenda

IL CASO

L'ex moglie smaschera il marito dalle mille identità

SERIE B

Parma, batti un colpo

FURTO

Salso, i ladri bucano la finestra e fanno razzia

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: si vota per la finale

COLORNO

Ponte sul Po chiuso, tutti a piedi verso Casalmaggiore

MONCHIO

Rubata un'auto, razzia di attrezzi da lavoro e tentato furto in un bar

Cultura

Cimeli verdiani, Ministero interessato

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

La foto è stata pubblicata su Facebook da Enrico Maletti

5commenti

Appennino

Fra mucche e cavalli: i ragazzi del "Bocchialini" seguono la transumanza Foto

Discesa dal Monte Tavola a Ravarano

1commento

TRUFFA

Si fingono tecnici e svuotano una cassaforte a Monticelli Video

Ancora una volta un'anziana nel mirino dei malviventi

2commenti

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

9commenti

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Garani è presidente del gruppo fotografico Obbiettivo Natura

PARMA CALCIO

D’Aversa: "Con l'Entella dobbiamo portare in campo la rabbia del dopo-Pescara" Video

Intervista di Paolo Grossi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La «Lunga marcia» della nuova Cina

di Domenico Cacopardo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

CARABINIERI

Insegnante scompare a Reggio: trovata a Guastalla dopo due giorni

LECCE

Bimbo di due anni muore schiacciato dal televisore

SPORT

serie b

Anticipi e posticipi : il calendario del Parma fino al 2 dicembre

F1 GP USA

Libere: domina Hamilton. Vettel (terzo) gira poco

SOCIETA'

Medicina

Boom delle malattie legate al sesso: sifilide +400%

PARMA

"Nessuno va abbandonato in mare": la testimonianza del capitano Gatti Video

MOTORI

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va

IL MINI SUV

Da oggi la nuova Citroën C3 Aircross: