12°

Parma

"Asili e nidi: le liste d'attesa vanno azzerate"

"Asili e nidi: le liste d'attesa vanno azzerate"
Ricevi gratis le news
1

Margherita Portelli
Azzerare le liste d’attesa dei nidi e delle scuole d’infanzia. Questo uno degli obiettivi primari che l’amministrazione comunale si pone nell’ambito dei servizi educativi. Per rispondere in maniera sempre più puntuale alle famiglie, Parma - definita dal Censis «città giovane e attrattiva» - deve potenziare ulteriormente i servizi, quantitativamente e qualitativamente.
Il ritratto della nostra città emerso dal convegno «Educazione, scuola e territorio: un sistema di qualità al servizio delle giovani generazioni», che si è tenuto ieri al ridotto del Teatro Regio  nell’ambito della quattro giorni dedicata al welfare comunale che si concluderà quest’oggi, è quello di una comunità che da sempre fa del sistema educativo il proprio fiore all’occhiello, ma che è consapevole di quanto ancora rimane da fare. E intende farlo.
«La questione educativa è cruciale e rappresenta un tassello fondamentale per il welfare a misura di famiglia cui abbiamo pensato. Tutte le politiche messe in campo dall’amministrazione, d’altra parte, vanno nella direzione di sostenere la natalità e del “fare famiglia”» - dichiara il sindaco, Pietro Vignali.
Parma è città in controtendenza, caratterizzata da una ripresa demografica e da un timido ringiovanimento della popolazione. «Questo è dovuto anche al fatto che molte giovani famiglie provenienti dai Paesi comunitari, extracomunitari e dalle regioni del sud scelgono Parma come città in cui vivere - spiega l’assessore alle Politiche per l'infanzia e la scuola, Giovanni Paolo Bernini -. Ecco perché dobbiamo potenziare i servizi, continuando a innovare e tenendo conto dei cambiamenti della società». Si intende proseguire, quindi, sulla strada tracciata da esperienze di successo come il servizio Tagesmutter, l’Albo delle baby sitter e il «NidoNonNido», per lavoratori atipici, in modo da  aumentare la qualità dell’offerta. Si realizzeranno, poi, nuovi nidi e scuole per l’infanzia (tre entro il 2011 e altre cinque entro il 2012).
«Nelle 50 strutture cittadine che erogano diverse tipologie di servizi per la fascia 0/3 anni noi accogliamo 1911 bambini, una copertura del 51,83% della popolazione 0/3 anni, a fronte dell’obiettivo del 33% definito dalla Conferenza di Lisbona per il 2010 - aggiunge Bernini -. I posti disponibili aumentano di 112 unità, grazie alla realizzazione della nuova struttura di San Prospero, pronta a gennaio, e all’ampliamento di convenzioni con il privato. Le famiglie in attesa di un posto, attualmente, sono 358. 438, invece, i bambini in lista d’attesa per le scuole d’infanzia al 25 ottobre. Il nostro obiettivo è azzerare questi numeri. E per farlo bisogna puntare molto sulla commistione pubblico-privato per il raggiungimento di un modello gestionale idoneo. Proporrò in Consiglio comunale la costituzione di una nuova società sul modello di ParmInfanzia, che abbia l’obiettivo di azzerare le liste». Anche dal punto di vista dell’insegnamento, Parma punta a un salto di qualità: «Quest’anno il Comune stabilizzerà 25 nuove maestre» - aggiunge l’assessore.
Pare, quindi, che la «prima della classe» ambisca ad un ulteriore perfezionamento. Parma - sostengono gli amministratori - è infatti un punto di riferimento nazionale a livello di scuola e sistema educativo: «Siamo sopra le medie europee, sì, ma ci sono ancora i bambini in lista d’attesa - conclude Bernini -. E dobbiamo impegnarci per cambiare questo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • carlo

    28 Novembre @ 12.25

    il problema dei posti agli asili a parma è un pò come quello dei rifiuti a napoli: un fenomeno carisco, che appare e scompare ma in realtà è sempre lì, a farci riflettere sulle priorità che questa città ha: rotonde e movide piuttosto che famiglie e servizi sociali. speriamo che sia la volta buona.

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Intervista a Simonetti dei Goblin stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Simonetti dei Goblin e le sue musiche da brivido: "I giovani ci riscoprono grazie a internet" Video

Il principe Harry e Meghan Markle si sposeranno il 19 maggio

LONDRA

Il principe Harry e Meghan Markle si sposeranno il 19 maggio

Finale a sorpresa per X Factor:  Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

talent

Finale a sorpresa per X Factor: Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma tra passato e presente: riscopri la tua parmigianità

GAZZAFUN

Parma tra passato e presente: riscopri la tua parmigianità

Lealtrenotizie

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

L'assessore Guerra: "Spenderemo 100mila euro in meno"

polizia

Giovanissimi e violenti: denunciati due bulli 19enni

Una delle vittime massacrata per aver raccolto un rifiuto a terra

3commenti

LUTTO

Il Marconi piange Giulia

POLIZIA

Rubavano gomme ai camion: 10 arresti, anche la Stradale di Parma nell'operazione

I malviventi viaggiavano fra la Puglia, l'Emilia-Romagna e il Piemonte

alluvione

Rischio nuova piena: evacuazione totale di Lentigione Foto

Due intossicati a causa di un generatore elettrico

la storia

Colorno, i richiedenti asilo al lavoro a fianco dei volontari

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

tg parma

Fra la gente di Colorno, tutti al lavoro contro il fango Video

TRASPORTI

Ferrovia interrotta per alluvione: bus sostitutivi e nuovi orari fra Parma e Brescello

Ecco cosa cambia sulla parte di linea Parma-Suzzara interrotta a causa dell'esondazione dell'Enza

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

Multati altri 3 tifosi che hanno esposto una "coreografia non autorizzata" fra il primo e il secondo tempo

1commento

tgparma

Arrestata Francesca Linetti: da Parma alla corte dei Casalesi

Copermio

«Pensavamo di morire annegati. Mio figlio vivo grazie al maresciallo»

oltretorrente

Marcia antirazzista dopo il pestaggio. In corteo con Said

Abdul, il suo dipendente aggredito: non riesco ancora a capire perché ce l'avessero con me

3commenti

Il noto ex calciatore

Cosa manca a Beckham dell'Italia? La trattoria Cocchi di Parma

3commenti

sciopero

Froneri, la solidarietà ai lavoratori sfila nel cuore della città Foto

ghiaccio

Montagna, dopo tre giorni ci sono ancora famiglie senza elettricità

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

MANTOVA

Uccide i figli: indagato il marito di Antonella Barbieri

SPAGNA

Preso Igor il russo, il killer di Budrio, dopo una sparatoria in cui ha ucciso due agenti e un civile

4commenti

SPORT

CALCIO

La vigilia di Parma-Cesena, D'Aversa: "Loro in gran forma, non sarà facile" Video

VIDEO

Rugby Noceto: Leone Larini spiega come è cresciuta le squadra

SOCIETA'

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260